Vologne

fiume francese
Vologne
La Vologne.JPG
StatoFrancia Francia
RegioniBlason du Grand Est.svg Grande Est
DipartimentiVosgi
Lunghezza49,6 km[1]
Portata media9,74 m³/s[2]
Bacino idrografico368 km²[1]
Altitudine sorgente1 240 m s.l.m.[1]
NasceXonrupt-Longemer
48°03′03.86″N 7°00′44.06″E / 48.051071°N 7.01224°E48.051071; 7.01224
SfociaMosella
48°06′49.07″N 6°34′01.06″E / 48.113631°N 6.566961°E48.113631; 6.566961

La Vologne è un fiume francese che scorre nel dipartimento dei Vosgi della regione del Grande Est e che sfocia nella Mosella.

GeografiaModifica

 
La sorgente della Vologne

La Vologne nasce a 1240 m s.l.m., sul massiccio dei Vosgi, nel comune di Xonrupt-Longemer. Scende rapidamente ad 800 m e scorre verso nord-ovest, formando la cascata Charlemagne, il lago di Retournemer e quello di Longemer prima di bagnare il paese. Forma un’altra cascata, il salto di Les Cuves, quindi riceve da sinistra la Jamagne ed imbocca una stretta e dritta valle che termina poco prima di Granges-sur-Vologne, alla confluenza con la Corbeline.

Piegando verso ovest, riceve da destra il maggior affluente, il Neuné, poi vira verso sud-ovest presso Laval-sur-Vologne. A Docelles vi confluisce da sinistra il Barba e subito dopo bagna Cheniménil, infine si getta nella Mosella presso Jarménil.

IdrografiaModifica

Portata media mensile (in m³/s)
Stazione idrometrica: Cheniménil (1969-2008)

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia