Vostočnyj Manyč

fiume della Russia
Vostočnyj Manyč
StatoRussia Russia
Soggetti federali  Calmucchia
  Stavropol'
Lunghezza141 km[1]
Bacino idrografico12 500 km²
Nasce
45°42′27″N 44°06′12″E / 45.7075°N 44.103333°E45.7075; 44.103333
Sfocialaghi Sostinskie
45°19′24″N 45°44′33″E / 45.323333°N 45.7425°E45.323333; 45.7425

Il Vostočnyj Manyč o Manyč orientale (in russo: Восточный Маныч?) è un fiume della Russia europea (Calmucchia e Territorio di Stavropol'), che appartiene al bacino idrografico del mar Caspio.

DescrizioneModifica

Il fiume nasce nella depressione del Kuma-Manyč e si dirige in direzione est verso il mar Caspio senza raggiungerlo: si perde nei laghi Sostinskie (laghi di Sostino). Sul fiume è stato realizzato il bacino idrico Čograjskoe. I fiumi Terek e Kuma sono collegati al bacino da una grande rete idrica: il canale Terek-Kuma e il Kuma-Manyč. Il Vostočnyj Manyč ha una lunghezza di 141 km.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (RU) Река Восточный Маныч, su textual.ru. URL consultato il 24dicembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa: L-38 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 24 dicembre 2021.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia