Władysław Żmuda

calciatore polacco
Władysław Żmuda
Władysław Żmuda - AC Hellas Verona 1983-84.jpg
Żmuda al Verona nel 1983
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 187 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Termine carriera 1987 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1969-1973Motor Lublino? (?)
1973-1975Gwardia Varsavia34 (0)
1975-1979Śląsk Wrocław? (?)
1979-1982Widzew Łódź68 (2)
1982-1984Verona7 (0)
1984N.Y. Cosmos4 (0)
1984-1987Cremonese43 (1)
Nazionale
1973–1986Polonia Polonia91 (2)
Carriera da allenatore
1997-1999Polonia Polonia U-21Assistente
2000-2002Polonia PoloniaAssistente
2002Polonia Polonia U-20
2003Polonia PoloniaAssistente
2004-2005Polonia Polonia U-21
2009-2010Polonia Polonia U-17
2010-2011Polonia Polonia U-19
2012Polonia Polonia U-20
2012-2013Polonia Polonia U-21
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Montréal 1976
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Germania Ovest 1974
Bronzo Spagna 1982
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Władysław Antoni Żmuda (Lublino, 6 giugno 1954) è un allenatore di calcio ed ex calciatore polacco, di ruolo difensore.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

 
Żmuda (a destra) in azione alla Cremonese nel 1985, in contrasto sull'avellinese Colomba.

Debutta nella massima divisione polacca nella stagione 1972-1973 tra le fila del Gwardia Varsavia, passando due anni dopo allo Śląsk Wrocław. Qui conquista la Coppa nel 1976 e il titolo nel 1977. Vince poi altri due scudetti nel 1981 e nel 1982, questa volta con la maglia del Widzew Łódź.

Żmuda lascia la Polonia nel 1982 per trasferirsi in Italia, nel neopromosso Verona: è il primo giocatore polacco, assieme a Zbigniew Boniek, a giocare nella Serie A. Il suo rendimento nella città scaligera è tuttavia pesantemente condizionato da un grave infortunio al ginocchio e da un intervento chirurgico sbagliato,[1] così si deve accontentare di 7 presenze in due anni. Dopo una breve parentesi nei N.Y. Cosmos viene ingaggiato dalla Cremonese, che ha appena riconquistato la massima divisione: nei grigio-rossi va a formare la coppia di stranieri con Juary, ma la squadra retrocede immediatamente. Żmuda scende in campo 12 volte e mette a segno una rete, quella nel pareggio contro la Lazio.

Il polacco rimane a Cremona anche nelle due stagioni successive, in Serie B: mette insieme 28 presenze nel primo anno (nono posto) ma solamente 3 nel secondo (quinto posto), chiudendo subito dopo la carriera.

NazionaleModifica

 
Żmuda (a sinistra) in nazionale nel 1979, alle prese con l'olandese Kist.

Esordisce con la Polonia il 21 novembre 1973 in un'amichevole contro l'Irlanda, venendo poi convocato per il campionato del mondo 1974. Debutta nella manifestazione nella prima partita della prima fase (vittoria per 3-2 contro l'Argentina) e gioca tutte le gare del torneo, inclusa la finale per il terzo posto contro il Brasile, vinta per 1-0. Disputa inoltre tutti gli incontri nei successivi Mondiali del 1978 (6) e del 1982 (7, tra i quali la semifinale contro l'Italia, persa 2-0, e la finale per il terzo posto contro la Francia, vinta invece per 3-2). Partecipa anche al campionato del mondo 1986 ma scende in campo solo una volta, nell'ottavo contro il Brasile perso per 4-0. Chiude l'avventura in Nazionale proprio con questa gara, con 91 presenze e 2 reti all'attivo.

Ha vinto anche la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Montréal 1976.

AllenatoreModifica

Laureato presso l'Accademia di Educazione Fisica di Breslavia, come allenatore, ha lavorato come assistente per la nazionale maggiore dopo la mancata qualificazione alle olimpiadi di Sydney 2000 e dopo il campionato del mondo 2002.

Negli anni successivi ha condotto varie rappresentative giovanili del suo Paese.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Polonia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
21-10-1973 Dublino Irlanda   1 – 0   Polonia Amichevole -
15-4-1974 Port-au-Prince Haiti   1 – 3   Polonia Amichevole -
15-5-1974 Varsavia Polonia   2 – 0   Grecia Amichevole -
15-6-1974 Stoccarda Argentina   2 – 3   Polonia Mondiali 1974 - 1º turno -
19-6-1974 Monaco di Baviera Haiti   0 – 7   Polonia Mondiali 1974 - 1º turno -
23-6-1974 Stoccarda Polonia   2 – 1   Italia Mondiali 1974 - 1º turno -
26-6-1974 Stoccarda Svezia   0 – 1   Polonia Mondiali 1974 - 2º turno -
30-6-1974 Francoforte sul Meno Polonia   2 – 1   Jugoslavia Mondiali 1974 - 2º turno -
3-7-1974 Francoforte sul Meno Germania Ovest   1 – 0   Polonia Mondiali 1974 - 2º turno -
6-7-1974 Monaco di Baviera Brasile   0 – 1   Polonia Mondiali 1974 - Finale 3º posto -
26-3-1975 Poznań Polonia   7 – 0   Stati Uniti Amichevole -
19-4-1975 Roma Italia   0 – 0   Polonia Qual. Euro 1976 -
28-5-1975 Halle/Saale Germania Est   1 – 2   Polonia Amichevole -
24-6-1975 Seattle Stati Uniti   0 – 4   Polonia Amichevole -
6-7-1975 Montréal Canada   1 – 8   Polonia Amichevole -
9-7-1975 Montréal Canada   1 – 4   Polonia Amichevole -   46’
17-9-1975 Chorzów Polonia   4 – 1   Paesi Bassi Qual. Euro 1976 -
8-10-1975 Łódź Polonia   4 – 2   Ungheria Amichevole -
15-10-1975 Amsterdam Paesi Bassi   3 – 0   Polonia Qual. Euro 1976 -
26-10-1975 Varsavia Polonia   0 – 0   Italia Qual. Euro 1976 -
24-3-1976 Chorzów Polonia   1 – 2   Argentina Amichevole -   64’
11-5-1976 Basilea Svizzera   2 – 1   Polonia Amichevole -
26-5-1976 Poznań Polonia   0 – 2   Irlanda Amichevole -   46’
18-7-1976 Montréal Cuba   0 – 0   Polonia Amichevole -
22-7-1976 Montréal Iran   2 – 3   Polonia Amichevole -
25-7-1976 Montréal Corea del Nord   0 – 5   Polonia Amichevole -
31-7-1976 Montréal Germania Est   3 – 1   Polonia Amichevole -
16-10-1976 Porto Portogallo   0 – 2   Polonia Qual. Mondiali 1978 -   71’
31-10-1976 Varsavia Polonia   5 – 0   Cipro Qual. Mondiali 1978 -
13-4-1977 Budapest Ungheria   2 – 1   Polonia Amichevole -
24-4-1977 Dublino Irlanda   0 – 0   Polonia Amichevole -
1-5-1977 Copenaghen Danimarca   1 – 2   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
15-5-1977 Limassol Cipro   1 – 3   Polonia Qual. Mondiali 1978 -
29-5-1977 Buenos Aires Argentina   3 – 1   Polonia Amichevole -
10-6-1977 Lima Perù   1 – 3   Polonia Amichevole -
19-6-1977 San Paolo Brasile   3 – 1   Polonia Amichevole -
7-9-1977 Volgograd Unione Sovietica   4 – 1   Polonia Amichevole -
21-9-1977 Chorzów Polonia   4 – 1   Danimarca Qual. Mondiali 1978 -
29-10-1977 Chorzów Polonia   1 – 1   Portogallo Qual. Mondiali 1978 -
12-11-1977 Breslavia Polonia   2 – 1   Svezia Amichevole -
22-3-1978 Lussemburgo Lussemburgo   1 – 3   Polonia Amichevole -
5-4-1978 Poznań Polonia   5 – 2   Grecia Amichevole 1
12-4-1978 Łódź Polonia   3 – 0   Irlanda Amichevole -
26-4-1978 Varsavia Polonia   1 – 0   Bulgaria Amichevole -
1-6-1978 Buenos Aires Germania Ovest   0 – 0   Polonia Mondiali 1978 - 1º turno -
6-6-1978 Rosario Polonia   1 – 1   Tunisia Mondiali 1978 - 1º turno -
10-6-1978 Rosario Messico   1 – 3   Polonia Mondiali 1978 - 1º turno -
14-6-1978 Rosario Argentina   2 – 0   Polonia Mondiali 1978 - 2º turno -
18-6-1978 Mendoza Perù   0 – 1   Polonia Mondiali 1978 - 2º turno -
21-6-1978 Mendoza Brasile   3 – 1   Polonia Mondiali 1978 - 2º turno -
11-10-1978 Bucarest Romania   1 – 0   Polonia Amichevole -
15-11-1978 Breslavia Polonia   2 – 0   Svizzera Qual. Euro 1980 -
18-2-1979 Tunisi Tunisia   0 – 2   Polonia Amichevole -
21-2-1979 Algeri Algeria   0 – 1   Polonia Amichevole -
18-4-1979 Lipsia Germania Est   2 – 1   Polonia Qual. Euro 1980 -
2-5-1979 Chorzów Polonia   2 – 0   Paesi Bassi Qual. Euro 1980 -
26-3-1980 Budapest Ungheria   2 – 1   Polonia Amichevole -
19-4-1980 Torino Italia   2 – 2   Polonia Amichevole -
26-4-1980 Borovo Naselje Jugoslavia   2 – 1   Polonia Amichevole -
13-5-1980 Francoforte sul Meno Germania Ovest   3 – 1   Polonia Amichevole -
28-5-1980 Poznań Polonia   1 – 0   Scozia Amichevole -
22-6-1980 Varsavia Polonia   3 – 0   Iraq Amichevole -   67’
24-9-1980 Chorzów Polonia   1 – 1   Cecoslovacchia Amichevole -
12-10-1980 Buenos Aires Argentina   2 – 1   Polonia Amichevole - cap.
12-11-1980 Barcellona Spagna   1 – 2   Polonia Amichevole - cap.
2-5-1981 Chorzów Polonia   1 – 0   Germania Est Qual. Mondiali 1982 -
24-5-1981 Bydgoszcz Polonia   3 – 0   Irlanda Amichevole -
2-9-1981 Chorzów Polonia   0 – 2   Germania Ovest Amichevole -
23-9-1981 Lisbona Portogallo   2 – 0   Polonia Amichevole - cap.
10-10-1981 Lipsia Germania Est   2 – 3   Polonia Qual. Mondiali 1982 -
28-10-1981 Buenos Aires Argentina   1 – 2   Polonia Amichevole -
15-11-1981 Breslavia Polonia   6 – 0   Malta Qual. Mondiali 1982 - cap.
14-6-1982 Vigo Italia   0 – 0   Polonia Mondiali 1982 - 1º turno - cap.
19-6-1982 La Coruña Camerun   0 – 0   Polonia Mondiali 1982 - 1º turno - cap.
22-6-1982 La Coruña Polonia   5 – 1   Perù Mondiali 1982 - 1º turno - cap.
28-6-1982 Barcellona Belgio   0 – 3   Polonia Mondiali 1982 - 2º turno - cap.
4-7-1982 Barcellona Polonia   0 – 0   Unione Sovietica Mondiali 1982 - 2º turno - cap.
8-7-1982 Barcellona Italia   2 – 0   Polonia Mondiali 1982 - Semifinale - Cap.   51’
10-7-1982 Alicante Francia   2 – 3   Polonia Mondiali 1982 - Finale 3º posto - Cap.
23-5-1984 Dublino Irlanda   0 – 0   Polonia Amichevole - Cap.
29-8-1984 Drammen Norvegia   1 – 1   Polonia Amichevole - Cap.
12-9-1984 Helsinki Finlandia   0 – 2   Polonia Amichevole - Cap.
26-9-1984 Słupsk Polonia   2 – 0   Turchia Amichevole - Cap.
17-10-1984 Zabrze Polonia   3 – 1   Grecia Qual. Mondiali 1986 - Cap.
31-10-1984 Mielec Polonia   2 – 2   Albania Qual. Mondiali 1986 - Cap.
8-12-1984 Pescara Italia   2 – 0   Polonia Amichevole - Cap.
27-3-1985 Sibiu Romania   0 – 0   Polonia Amichevole - Cap.
17-4-1985 Opole Polonia   2 – 1   Finlandia Amichevole 1 Cap.
1-5-1985 Bruxelles Belgio   2 – 0   Polonia Qual. Mondiali 1986 - cap.   43’
16-11-1985 Chorzów Polonia   1 – 0   Italia Amichevole -
16-6-1986 Guadalajara Brasile   4 – 0   Polonia Mondiali 1986 - Ottavi di finale -   84’
Totale Presenze (8º posto) 91 Reti 2

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Sląsk Wrocław: 1976-1977
Widzew Łódź: 1980-1981, 1981-1982
Sląsk Wrocław: 1975-1976
Competizioni internazionaliModifica
Widzew Łódź: 1982

IndividualeModifica

Germania Ovest 1974[3]

NoteModifica

  1. ^ Gaetano Mocciaro, Zmuda: "Kuba, che colpo. Lewa top? Lo dimostri con la Polonia", su tuttomercatoweb.com, 1º ottobre 2015. URL consultato il 1º aprile 2016.
  2. ^ La FIFA, in occasione della prima assegnazione del premio, ha organizzato un sondaggio tramite Internet per scegliere il miglior giovane dei Mondiali fra il 1958 e il 2002
  3. ^ (EN) Best Young Player Award - FIFA World Cup Final, su fifa.com. URL consultato il 20 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN163201403 · ISNI (EN0000 0001 1209 4129 · WorldCat Identities (ENviaf-163201403