Apri il menu principale

W. Howard Greene

direttore della fotografia statunitense

William Howard Greene (16 agosto 1895Los Angeles, 28 febbraio 1956) è stato un direttore della fotografia statunitense.

Arrivò al mondo del cinema tramite la Technicolor Corporation e partecipò fin dall'inizio allo sviluppo del cinema a colori. Fra l'altro si occupò delle prime riprese a colori nel film Ben-Hur del 1925. Divenne capocameramen e specialista di riprese a colori lavorando con i più noti registi di Hollywood degli anni Trenta.

Candidato al premio Oscar per la fotografia per ben sette volte, di cui cinque consecutive dal 1940 al 1944[1], lo vinse nel 1944 insieme ad Hal Mohr per Il Fantasma dell'Opera.

FilmografiaModifica

 
Fredric March e Carole Lombard in una scena di Nulla sul serio (1937)

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - W. Howard Greene, su imdb.com. URL consultato il 10 gennaio 2016.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87048059 · ISNI (EN0000 0000 6051 8689 · LCCN (ENn87916643 · GND (DE138120374 · WorldCat Identities (ENn87-916643
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie