Waveform Audio File Format

(Reindirizzamento da WAV)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Wave" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Wave.
Waveform audio file format
Estensione.wav .wave
Tipo MIMEaudio/vnd.wave,[1] audio/wav, audio/wave, audio/x-wav[2]
Sviluppato daMicrosoft, IBM
1ª pubblicazioneagosto 1991
TipoFormato file audio, formato contenitore
Estensione diRIFF
Formato aperto?si
Sito webwww.microsoft.com

Waveform Audio File Format (in apocope WAVE, o WAV a causa dell'estensione del nome file)[3][4][5] è uno standard di formato digitale per file audio sviluppato da Microsoft e IBM, usato per memorizzare bitstream audio su PC. È il formato principale utilizzato sui sistemi Microsoft Windows per l'audio grezzo e non compresso; la codifica bitstream usata è il formato LPCM[6] (Linear Pulse Code Modulation).

DescrizioneModifica

Il WAV è una variante del formato bitstream RIFF per archiviare dati in "blocchi" (chunk), quindi è anche simile al formato 8SVX[7] e AIFF, usati rispettivamente sui computer Amiga e Macintosh. Il file WAV è un'istanza del formato contenitore RIFF (Resource Interchange File Format) definito da IBM e Microsoft, il quale funge da wrapper per vari formati di codifica audio. A partire da Windows 2000 è stata definita l'intestazione WAVE_FORMAT_EXTENSIBLE[8] che specifica i dati di più canali audio insieme alla posizione degli altoparlanti, eliminando l'ambiguità riguardo ai tipi di campioni e alle dimensioni dei contenitori del formato standard.

Sebbene un file WAV possa contenere anche audio compresso, il contenuto più comune è l'audio non compresso nel formato LPCM.[9] Poiché LPCM non è compresso e conserva tutti i campioni di una traccia audio, viene spesso usato da utenti professionisti o esperti per ottenere la massima qualità.

LimitazioniModifica

Il formato WAV è limitato ad una dimensione file inferiore a 4 GiB, questo a causa dell'utilizzo nell'intestazione della dimensione file di un intero a 32 bit senza segno. Sebbene ciò equivale a circa 6,8 ore di audio in qualità CD (44,1 kHz, stereo a 16 bit) a volte è necessario superare questo limite, specialmente quando sono richieste frequenza di campionamento, profondità di bit o numero di canali maggiori. Esistono alcuni formati non standard, tra cui il W64 (usato in Sound Forge) e lo RF64 (introdotto dall'Unione europea di radiodiffusione) che, utilizzando un'intestazione di 64 bit, consentono tempi di registrazione molto più lunghi.

MetadatiModifica

I file WAV possono essere contrassegnati con metadati nel blocco "INFO", inoltre possono incorporare qualsiasi tipo di metadati, inclusi ma non limitati a dati come XMP (Extensible Metadata Platform) o tag ID3.

PopolaritàModifica

I file WAV non compressi, se paragonati ad altri formati, sono di grandi dimensioni, quindi la condivisione di questi su internet è rara. Tuttavia è un tipo di formato comunemente usato, in quanto adatto per archiviare file audio di alta qualità, per l'uso su sistemi in cui lo spazio su disco non è un vincolo, o in applicazioni come l'editing audio.

L'utilizzo del formato WAV, data la familiarità e la semplice struttura, continua ad essere diffuso in una varietà di applicazioni software, spesso funzionando anche come "minimo comune denominatore" quando si tratta di scambiare file audio tra diversi programmi e/o per la conversione diretta da digitale a digitale da un tipo di codifica a un'altra (transcoding), per esempio per la conversione da FLAC a MP3 o da APE a Opus, ecc.

Comparazione dei codec dei file WAVModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Compressione audio digitale.

I file wav possono essere codificati con una grande varietà di codec per ridurre la dimensione dei file (per esempio i codec GSM o MP3).

Questa tabella serve a comparare la qualità audio e il tipo di compressione di file monofonici dei vari codec disponibili per i file .WAV (audio PCM non compresso) includendo: ADPCM, GSM, CELP, SBC, TrueSpeech e MPEG Layer-3.

Formato Bitrate 1 Min = Esempio
19 025 hz 32 bit float 6,1 mb/s 374784 kb
44 025 hz 24 bit PCM S16 LE 1,4 mb/s 86016 kb CD musicale standard
11 025 Hz 16 bit PCM 176.4 kbit/s[10] 1292 kB[11] 11k16bitpcm.wav
8 000 Hz 16 bit PCM 128 kbit/s 938 kB 8k16bitpcm.wav
11 025 Hz 8 bit PCM 88.2 kbit/s 646 kB 11k8bitpcm.wav
11 025 Hz µ-Law 88.2 kbit/s 646 kB 11kulaw.wav
8 000 Hz 8 bit PCM 64 kbit/s 469 kB 8k8bitpcm.wav
8 000 Hz µ-Law 64 kbit/s 469 kB 8kulaw.wav
11 025 Hz 4 bit ADPCM 44.1 kbit/s 323 kB 11kadpcm.wav
8 000 Hz 4bit ADPCM 32 kbit/s 234 kB 8kadpcm.wav
11 025 Hz GSM6.10 18 kbit/s 132 kB 11kgsm.wav
8 000 Hz MP3 16 k 16 kbit/s 117 kB 8kmp316.wav
8 000 Hz GSM6.10 13 kbit/s 103 kB 8kgsm.wav
8 000 Hz Lernout & Hauspie SBC 12 k 12 kbit/s 88 kB 8ksbc12.wav
8 000 Hz DSP Group Truespeech 9 kbit/s 66 kB 8ktruespeech.wav
8 000 Hz MP3 8 k[12] 8 kbit/s 60 kB 8kmp38.wav
8 000 Hz Lernout & Hauspie CELP 4.8 kbit/s 35 kB 8kcelp.wav

NoteModifica

  1. ^ WAVE and AVI Codec Registries - RFC 2361, su tools.ietf.org, giugno 1998.
  2. ^ File Extension .WAV Details, su filext.com. URL consultato il 28 settembre 2020.
  3. ^ (EN) Meaning of WAV file, su lexico.com. URL consultato il 28 settembre 2020.
  4. ^ (EN) WAVE Audio File Format, su loc.gov, 26 ottobre 2012. URL consultato il 28 settembre 2020.
  5. ^ (EN) MCI and Data Specifications (TXT), su kk.iij4u.or.jp, agosto 1991. URL consultato il 28 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2009).
  6. ^ La modulazione LPCM (Linear Pulse Code Modulation) è un tipo specifico di PCM in cui i livelli di quantizzazione sono linearmente uniformi. PCM è un termine più generale ed è spesso usato per descrivere anche i dati codificati come LPCM.
  7. ^ Il sottotipo 8SVX memorizza i dati audio all'interno di blocchi contenuti in un contenitore di file IFF.
  8. ^ (EN) WAVEFORMATEXTENSIBLE structure, su docs.microsoft.com, 5 dicembre 2018. URL consultato l'8 ottobre 2020.
  9. ^ LPCM è anche il formato di codifica audio standard per i CD audio (LPCM a due canali campionato a 44.100 Hz e 16 bit per campione).
  10. ^ 1 kBit = 1000 bit
  11. ^ 1 kByte = 1024 byte
  12. ^ Il file esempio codificato in MP3 mantiene l'estensione ".wav"

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb13621427d (data)