WRC II Extreme

videogioco del 2003 sviluppato da Evolution Studios
WRC II Extreme
videogioco
PiattaformaPlayStation 2
Data di pubblicazioneGiappone 22 aprile 2003
Zona PAL 29 novembre 2002
GenereSimulatore di guida
OrigineRegno Unito
SviluppoEvolution Studios, Spike (Giappone)
PubblicazioneSony Computer Entertainment Europe, Spike (Giappone)
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
SerieWorld Rally Championship
Preceduto daWorld Rally Championship
Seguito daWRC 3

WRC II Extreme è un videogioco di corse fuoristrada per PlayStation 2. Il gioco è stato sviluppato da Evolution Studios e pubblicato da Sony Computer Entertainment Europe.

Il tema del menù è Star Guitar dei The Chemical Brothers.

CaratteristicheModifica

WRC II Extreme contiene 115 tappe in 15 paesi diversi con vetture WRC con licenza ufficiale che sono a disposizione del giocatore.[1]

Una modalità action replay è stata resa disponibile, e comprende una vasta gamma di angolazioni della telecamera.[2]

Team e pilotiModifica

21 piloti e 7 squadre appaiono sul gioco. Anche se Citroën non ha partecipato in una stagione completa nel 2002, è presente su tutti gli eventi del gioco ed è quindi idoneo a segnare i punti team in modalità campionato.

Costruttore Vettura Piloti
  Peugeot Total Peugeot 206 WRC   Richard Burns

  Marcus Grönholm
  Gilles Panizzi
  Harri Rovanperä

  Ford Motor Co Ford Focus WRC   Carlos Sainz

  Markko Märtin
  François Duval

  Mitsubishi Ralliart Mitsubishi Lancer WRC   François Delecour

  Alister McRae

  Subaru World Rally Team Subaru Impreza WRC   Tommi Mäkinen

  Petter Solberg
  Toshihiro Arai

  Škoda Motorsport Škoda Octavia WRC   Kenneth Eriksson

  Toni Gardemeister
  Roman Kresta
  Stig Blomqvist

  Hyundai World Rally Team Hyundai Accent WRC   Armin Schwarz

  Freddy Loix

  Citroën Sport Citroën Xsara WRC   Thomas Rådström

  Sébastien Loeb
  Philippe Bugalski

Dato che Colin McRae ha avuto la sua serie di videogiochi, Sony non ha potuto comprare la licenza per farlo apparire, così è stato sostituito nel gioco da François Duval.

RallyModifica

Tutti i 14 rally dal 2002 calendario ufficiale WRC appaiono sul gioco.

  •   Rallye Automobile Monte Carlo
  •   Uddeholm Swedish Rally
  •   Rallye de France - Tour de Corse
  •   Rallye Catalunya - Costa Brava
  •   Cyprus Rally
  •   Rally Argentina
  •   Acropolis Rally
  •   Inmarsat Safari Rally
  •   Neste Rally Finland
  •   ADAC Rallye Deutschland
  •   Rallye Sanremo - Rallye d'Italia
  •   Propecia Rally New Zealand
  •   Telstra Rally Australia
  •   Network Q Rally of Great Britain

ProduzioneModifica

WRC II Extreme è stato sviluppato da Evolution Studios e pubblicato da Sony Computer Entertainment Europe. Il gioco è stato progettato con un nuovo modello di fisica per le auto controllate dal giocatore. Questo è stato progettato grazie all'assistenza degli ingegneri dei rally. La geografia delle tracce è stata modellata da fotografie satellitari e dati DEM per creare un aspetto più realistico e accurato per ogni rally. I campioni audio dei motori sono basati su vetture WRC reali. La modalità action replay è stata sviluppata con la collaborazione di World Rally Championship emittente Chrysalis TV con la redazione della riproduzione video e grafica di design.[2] Ogni vettura è realizzata con circa 20.000 poligoni, rispetto agli 8000 del primo gioco.[3]

AccoglienzaModifica

WRC II Extreme ha ricevuto recensioni generalmente positive da parte della critica. GameRankings fornisce una valutazione media di 82.33% basata su 18 recensioni.[4]

NoteModifica

  1. ^ WRC II Extreme - PS2, su spong.com, Spong. URL consultato il 25 aprile 2013.
  2. ^ a b IGN Staff, World Rally Championship II Extreme, su uk.ign.com, IGN, 29 agosto 2002. URL consultato il 24 aprile 2013.
  3. ^ Copia archiviata, su futuregamez.net. URL consultato il 6 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ https://web.archive.org/web/2019/http://www.gamerankings.com/ps2/914505-wrc-ii-extreme/index.html

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb17047836v (data)
  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi