WWE European Championship

Il WWE European Championship è stato un titolo di wrestling di proprietà della World Wrestling Federation/Entertainment, creato il 26 febbraio 1997 e ritirato il 22 luglio 2002.

StoriaModifica

CronistoriaModifica

Il titolo è stato visto per la prima volta nel 1963, pochi mesi dopo la nascita della federazione, allora nota come World Wide Wrestling Federation. In quell'occasione era un titolo fittizio, assegnato al nuovo arrivato Hans Mortier (di origini tedesche) per renderlo popolare tra i fan. Il titolo era difeso raramente, e fu abbandonato nel 1964. Questa versione dell'European Championship non compare nell'albo d'oro del titolo. Nel 1975 accadde un episodio simile, quando Waldo Von Erich fu presentato in alcuni spettacoli come "European Champion".

La seconda versione del titolo è stata introdotta nel 1997, conquistato per la prima volta da The British Bulldog, che conquistò il titolo vincendo un torneo in Germania. Esso fu considerato un titolo con minore importanza rispetto al WWF Championship e al WWF Intercontinental Championship. Inoltre fu definito come la versione della WWE del WCW World Television Championship, con le differenze che l'European Championship veniva difeso anche durante gli house Show e veniva difeso in match senza limiti di tempo.

Il titolo fu temporaneamente ritirato l'aprile 1999 dall'allora campione Shane McMahon. Shane reintrodusse il titolo due mesi più tardi dandolo a Mideon. Il titolo europeo è stato ritirato definitivamente dopo un Ladder match il 22 luglio 2002 a Raw dove il campione Rob Van Dam sconfisse Jeff Hardy, unificando il titolo Europeo al WWE Intercontinental Championship di Hardy.

CinturaModifica

La cintura era di cuoio nero e presentava una placca ovale dorata al centro con un planisfero azzurro con il continente europeo al centro, mentre sui lati erano presenti delle bandiere (Grecia, Germania e Svizzera a sinistra e Francia, Svezia e Portogallo a destra), così come anche in basso (Norvegia, Irlanda, Germania, Regno Unito, Francia, Spagna, Belgio e Portogallo); al centro c'era la scritta in lettere bianche su sfondo rosso "European Champion", mentre ai lati c'erano quattro piccole placche dorate, che rappresentavano le prime due guerrieri intenti ad affrontarsi e le seconde due planisferi celesti.

Cambi di rosterModifica

La lista che segue indica le date in cui il titolo è diventato esclusivo di uno dei tre differenti roster.

Colori

Il titolo è passato a Raw
Data Note
26 marzo 2002 Il titolo diventa un'esclusiva di Raw grazie al Draft del 26 marzo 2002, che spostò il campione William Regal nel roster di Raw. Il titolo rimase un'esclusiva di Raw fino a quando non venne ritirato il 22 luglio 2002, venendo unificato all'Intercontinental Championship.

NomiModifica

Nome Anno
WWF European Championship 26 febbraio 1997 – 22 maggio 2002
WWE European Championship 22 maggio 2002 – 22 luglio 2002

Albo d'oroModifica

Simboli Significato
<1 Indica che il regno titolato è durato meno di un giorno
Legenda
# Indica il numero del regno titolato
Regno Viene indicato il numero del regno del campione
Data La data in cui il titolo è stato vinto; nel caso il titolo è stato vinto in un evento registrato viene indicata anche la data della messa in onda
Località La città in cui il titolo è stato vinto
Evento L'evento dove ha conquistato il titolo
Note Vengono inserite informazioni come cambio di nome del titolo o cambio della cintura, oltre a specificare in quale incontro (diverso da un match singolo) il titolo è stato vinto
Fonti Fonti che ne attestino la veridicità
# Campione Regno Data Giorni Località Evento Note Fonti
World Wrestling Federation
1 The British Bulldog 1 26 febbraio 1997 206 Berlino, Germania Raw Bulldog sconfisse Owen Hart nella finale del torneo per l'assegnazione del titolo. In onda il 3 marzo 1997.
2 Shawn Michaels 1 20 settembre 1997 82 Birmingham, Inghilterra One Night Only Con questa vittoria, Michaels divenne il primo Grand Slam Champion.
3 Triple H 1 11 dicembre 1997 40 Lowell, Massachusetts Raw Michaels venne forzato a perdere il titolo dal Commissioner della WWF Sgt. Slaughter. In onda il 22 dicembre 1997.
4 Owen Hart 1 20 gennaio 1998 55 Davis, California Raw Hart sconfisse The Artist Formerly Known As Goldust, il quale si era travestito da Triple H. Il Commissioner della WWF Sgt. Slaughter assegnò il titolo ad Hart considerando Goldust come un sostituto di Triple H. In onda il 26 gennaio 1998.
5 Triple H 2 16 marzo 1998 120 Phoenix, Arizona Raw
6 D'Lo Brown 1 14 luglio 1998 63 Binghamton, New York Raw In onda il 20 luglio 1998.
7 X-Pac 1 15 settembre 1998 14 Sacramento, California Raw In onda il 21 settembre 1998.
8 D'Lo Brown 2 29 settembre 1998 19 East Lansing, Michigan Raw In onda il 5 ottobre 1998.
9 X-Pac 2 18 ottobre 1998 120 Rosemont, Illinois Judgment Day: In Your House
10 Shane McMahon 1 15 febbraio 1999 43 Birmingham, Alabama Raw McMahon, in coppia con Kane, sconfisse X-Pac e Triple H conquistando il titolo.
Inattivo 30 marzo 1999 Uniondale, New York Heat McMahon si "ritirò come campione". In onda il 4 aprile 1999.
11 Mideon 1 21 giugno 1999 34 Memphis, Tennessee Raw Mideon fu premiato con il titolo dallo stesso Shane McMahon.
12 D'Lo Brown 3 25 luglio 1999 28 Buffalo, New York Fully Loaded Durante questo regno, D'Lo Brown deteneva anche il WWF Intercontinental Championship.
13 Jeff Jarrett 1 22 agosto 1999 1 Minneapolis, Minnesota SummerSlam Era in palio anche il WWF Intercontinental Championship di Brown.
14 Mark Henry 1 23 agosto 1999 34 Ames, Iowa Raw Henry venne premiato da Jarrett con il titolo per aver assistito alla sua vittoria contro D'Lo Brown a SummerSlam.
15 D'Lo Brown 4 26 settembre 1999 30 Charlotte, Carolina del Nord Unforgiven
16 The British Bulldog 2 26 ottobre 1999 47 Springfield, Massachusetts SmackDown! In onda il 28 ottobre 1999.
17 Val Venis 1 12 dicembre 1999 58 Sunrise, Florida Armageddon In un Triple Threat match che comprendeva anche D'Lo Brown.
18 Kurt Angle 1 8 febbraio 2000 54 Austin, Texas SmackDown! In onda il 10 febbraio 2000.
19 Chris Jericho 1 2 aprile 2000 1 Anaheim, California WrestleMania 2000 In un Two Falls Triple Threat Falls match che comprendeva anche Chris Benoit.
20 Eddie Guerrero 1 3 aprile 2000 111 Los Angeles, California Raw
21 Perry Saturn 1 23 luglio 2000 37 Dallas, Texas Fully Loaded
22 Al Snow 1 29 agosto 2000 48 Fayetteville, Carolina del Nord SmackDown! In onda il 31 agosto 2000.
23 William Regal 1 16 ottobre 2000 47 Detroit, Michigan Raw
24 Crash Holly 1 2 dicembre 2000 2 Sheffield, Inghilterra Rebellion
25 William Regal 2 4 dicembre 2000 49 East Rutherford, New Jersey Raw
26 Test 1 22 gennaio 2001 69 LaFayette, Louisiana Raw
27 Eddie Guerrero 2 1º aprile 2001 23 Houston, Texas WrestleMania X-Seven
28 Matt Hardy 1 24 aprile 2001 125 Denver, Colorado SmackDown! In onda il 26 aprile 2001.
29 The Hurricane 1 27 agosto 2001 56 Grand Rapids, Michigan Raw
30 Bradshaw 1 22 ottobre 2001 8 Kansas City, Missouri Raw
31 Christian 1 30 ottobre 2001 91 Cincinnati, Ohio SmackDown! In onda il 1º novembre 2001.
32 Diamond Dallas Page 1 29 gennaio 2002 49 Norfolk, Virginia SmackDown! In onda il 31 gennaio 2002.
33 William Regal 3 19 marzo 2002 20 Ottawa, Canada SmackDown! Il 26 marzo 2002 il titolo divenne un'esclusiva di Raw.
34 Spike Dudley 1 8 aprile 2002 28 Phoenix, Arizona Raw Il 22 maggio 2002 il titolo venne rinominato WWE European Championship.
World Wrestling Entertainment
35 William Regal 4 6 maggio 2002 63 Hartford, Connecticut Raw
36 Jeff Hardy 1 8 luglio 2002 14 Philadelphia, Pennsylvania Raw
37 Rob Van Dam 1 22 luglio 2002 <1 Grand Rapids, Michigan Raw In un Ladder match in cui era in palio anche l'Intercontinental Championship di Van Dam.
Unificato 22 luglio 2002 Grand Rapids, Michigan Raw Unificato con l'Intercontinental Championship dopo la vittoria di Van Dam.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling