WWE Immortals

videogioco del 2015
WWE Immortals
videogioco
WWE Immortals.JPG
PiattaformaAndroid, iOS
Data di pubblicazioneMondo 15 gennaio 2015[1]
GenerePicchiaduro
OrigineStati Uniti
SviluppoNetherRealm Studios, Phosphor Game Studios
PubblicazioneWarner Bros. Interactive

WWE Immortals è stato un videogioco picchiaduro sviluppato da NetherRealm Studios e Phosphor Game Studios e pubblicato da Warner Bros. Interactive per dispositivi mobili Android e iOS su licenza della federazione di wrestling statunitense della World Wrestling Entertainment. Non è un gioco di simulazione del wrestling, ma utilizza wrestler reali trasformati in eroi fantasy.

Il gioco è stato pubblicato il 15 gennaio 2015 ed è stato rimosso dai servizi online il 28 febbraio 2019, restando giocabile solo in modalità giocatore singolo.[2]

TramaModifica

Nell'universo della WWE, un'energia potente e oscura si erge all'orizzonte, situatasi all'interno della lanterna di Bray Wyatt. Wyatt è pronto a liberare i poteri da essa, ma viene tradito da Triple H e Stephanie McMahon, che riescono a rubare la lanterna e ad usare sua energia per piegare chiunque si schiererà contro l'Authority.

RosterModifica

BronzoModifica

Uomini Donne

ArgentoModifica

Uomini Donne

OroModifica

Uomini Donne

PlatinoModifica

Uomini Donne

NoteModifica

  1. ^ Three Wrestlers Confirmed For WWE Immortals Game, su attackofthefanboy.com. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  2. ^ WWE Immortals: i server saranno chiusi a fine febbraio, su gamesoul.it, 2 gennaio 2019. URL consultato il 5 aprile 2019.

Collegamenti esterniModifica