Apri il menu principale

Waffen-Grenadier Regiment der SS (bulgarisches Nr 1)

Waffen-Grenadier Regiment der SS (bulgarisches Nr 1)
Coat of arms of Bulgaria (version by constitution).svg
Simbolo del reggimento
Descrizione generale
Attiva13 novembre 1944 - maggio 1945
NazioneGermania Germania
ServizioFlag of the Schutzstaffel.svg Waffen SS
TipoFanteria
Dimensionecirca 600 uomini (1944)
Battaglie/guerreSeconda guerra mondiale
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Waffen-Grenadier Regiment der SS (bulgarisches Nr 1) era un reggimento di fanteria delle Waffen-SS nella seconda guerra mondiale. Venne istituito nella prima metà di novembre del 1944, dopo che la Bulgaria decise di abbandonare la Germania e schierarsi con gli Alleati. Tale unità era infatti costituita da due battaglioni formati da bulgari, che in quel periodo erano nel Reich e decisero di combattere per le truppe di Hitler. Complessivamente, aveva una forza di circa 500-600 uomini.

Nell'aprile 1945, questa unità ricevette il nome di SS Panzer-Zerstörer-Regiment (bulgarisches). I tedeschi speravano di riuscire a trasformare questo reggimento in una divisione ma questo non avvenne causa la fine della guerra.

Alla fine della guerra, l'unità bulgara era arrivata ad avere nei suoi quadri già 3.000 volontari.[senza fonte]

Ordine di battagliaModifica

Nome reparto appartenente al "Waffen-Grenadier Regiment der SS (Bulgarisches nr. 1)" Comandante reparto
Stab (quartier generale)
I. Bataillon Waffen-Obersturmbannfüher der SS Georgi Malkow
II. Bataillon Waffen-Hauptsturmfüher der SS Cwetan Bogorow
Panzerjäger-Bataillon con 16 cannoni da 75 mm, 2 da 88 mm Waffen- Hauptsturmfüher der SS Lebibow
Nachrichten kompanie ????
compagnia genio pionieri ????
compagnia comando ????
compagnia sanità Waffen-Sturmbannfüher der SS dr Luka Bilarski

ComandantiModifica

Grado Nome data inizio incarico data fine incarico
SS-Standartenführer Günter Alhalt 13 novembre 1944 ? 1944
SS-Oberführer Heinz Bertling ? 1945 ? 1945
SS-Oberführer Bogosanow ? 1945 ? 1945
SS-Oberführer Rogosaroff ? 1945 ? 1945

Collegamenti esterniModifica