Apri il menu principale
Wake Me Up
Aviciiwakemeup.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaAvicii
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 giugno 2013
Durata4:09
Album di provenienzaTrue
GenereProgressive house
Alternative dance
Folktronica
EtichettaUniversal Music Group, Island Records
ProduttoreAvicii, Arash Pournouri, Mike Shinoda
Certificazioni
Dischi d'oroSpagna Spagna[1]
(vendite: 20 000+)
Giappone Giappone[2]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (9)[3]
(vendite: 630 000+)

Austria Austria (2)[4]
(vendite: 60 000+)
Belgio Belgio (2)[5]
(vendite: 60 000+)
Canada Canada (2)[6]
(vendite: 160 000+)
Danimarca Danimarca (2)[7]
(vendite: 60 000+)
Italia Italia (5)[8]
(vendite: 250 000+)
Messico Messico (2)[9]
(vendite: 120 000+)
Norvegia Norvegia (7)[10]
(vendite: 70 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[11]
(vendite: 30 000+)
Regno Unito Regno Unito (4)[12]
(vendite: 2 400 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[13]
(vendite: 4 060 000+)
Svezia Svezia (13)[14]
(vendite: 520 000+)
Svizzera Svizzera (3)[15]
(vendite: 90 000+)

Venezuela Venezuela (3)[16]
(vendite: 30 000+)
Dischi di diamanteGermania Germania[17]
(vendite: 1 000 000+)
Avicii - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2013)

Wake Me Up è un singolo del DJ svedese Avicii, pubblicato il 17 giugno 2013 come primo estratto dal primo album in studio True.

Il brano ha ottenuto un enorme successo a livello internazionale, diventando il singolo di maggior successo del disc jockey. Avicii ha introdotto Wake Me Up sul palco dell'Ultra Music Festival a Miami.

Il brano è stato descritto come "l'Inno dell'estate 2013" da Variance Magazine ed è stato utilizzato da Avicii come brano iniziale o finale delle proprie performance durante EDC Las Vegas, EDC London, Tomorrowland, Creamfields, Electric Zoo e iTunes Festival.

Il branoModifica

La canzone è stata composta da Avicii con la partecipazione vocale di Aloe Blacc e strumentale di Mike Einziger (chitarrista del gruppo statunitense Incubus). Aloe Blacc pubblicherà in seguito la propria versione vocale del brano.

Video musicaleModifica

Il 29 luglio 2013 viene pubblicato il videoclip della canzone su YouTube. Le protagoniste del video, girato nella cittadina di Piru (a nord di Los Angeles in California) e nella stessa Los Angeles, sono la modella russa Kristina Romanova e la statunitense Laneya Grace.

Nel videoclip sono presenti anche alcuni messaggi promozionali di Denim&Supply di Ralph Lauren e dello smartphone Sony Xperia Z.

Il video ha ottenuto un grande successo, infatti il 18 luglio 2016 ha raggiunto il traguardo di un miliardo di visualizzazioni su YouTube.

CriticaModifica

Robert Copsey di Digital Spy ha scritto una recensione favorevole del brano: "In un periodo in cui la musica dance elettronica che strizza un occhio alle classifiche continua a raggiungere gli angoli più remoti del globo come questo, elevarsi al di sopra della massa non è compito facile – specialmente quando sempre più artisti entrano in gioco sfoderando mix con schiere di partecipanti, testi stanchi e breakdown strumentali poco ispirati, e i nuovi arrivati sulla scena li seguono a ruota con cieco entusiasmo. Complimenti ad Avicii quindi, che ha osato provare qualcosa di un po' diverso per la sua ultima uscita. "So wake me up when it's all over / When I'm wiser and I'm older" (E allora svegliami quando sarà tutto finito / Quando sarò più saggio e sarò più vecchio) canta la voce di Aloe Blacc sovrapposta a una chitarra dal sapore di musica country informatizzata che suona come i Mumford & Sons velocizzati".[18]

ClassificheModifica

La canzone ha raggiunto la vetta delle classifiche in numerosi paesi.

Classifica (2013) Posizione
massima
Australia[19] 1
Austria[20] 1
Belgio (Fiandre)[21] 1
Belgio (Vallonia)[22] 1
Canada[23] 2
Corea del Sud[24] 3
Danimarca[25] 1
Francia[26] 1
Finlandia[27] 1
Germania[28] 1
Irlanda[29] 1
Italia[30] 1
Norvegia[31] 1
Nuova Zelanda[32] 1
Paesi Bassi[33] 1
Regno Unito[34] 1
Repubblica Ceca[35] 1
Slovacchia[36] 1
Spagna[37] 1
Stati Uniti[38] 4
Svezia[39] 1
Svizzera[40] 1

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2013) Posizione
Italia[41] 2
Classifica (2014) Posizione
Italia[42] 45

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 20 marzo 2015.
  2. ^ http://www.riaj.or.jp/data/others/chart/w140718.html
  3. ^ aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesaria-charts-accreditations-singles-2014.htm.
  4. ^ ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin.
  5. ^ ultratop.be, http://www.ultratop.be/nl/certifications.asp?year=2014.
  6. ^ musiccanada.com, http://musiccanada.com/gold-platinum/?fwp_gp_search=%22Wake+Me+Up%22%20%22Avicii%22.
  7. ^ hitlisten.nu, http://hitlisten.nu/default.asp?w=5&y=2014&list=t40.
  8. ^ Archivio, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 1º maggio 2018. Settimana "52" Anno "2014"
  9. ^ Copia archiviata, su amprofon.com.mx. URL consultato il 25 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  10. ^ ifpi.no, http://ifpi.no/component/rstrophybridge/?searchterm=Wake%20Me%20Up.
  11. ^ nztop40.co.nz, http://nztop40.co.nz/chart/singles?chart=2297.
  12. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 10 giugno 2019.
  13. ^ riaa.com, https://www.riaa.com/goldandplatinumdata.php?artist=%22Wake+Me+Up%22.
  14. ^ sverigetopplistan.se, http://www.sverigetopplistan.se/netdata/ghl002.mbr/artdata?dfom=20140101&sart=3239891.
  15. ^ swisscharts.com, http://www.swisscharts.com/search_certifications.asp?search=Avicii+Wake+Me+Up.
  16. ^ media.wix.com, https://media.wix.com/ugd/ff1e07_13cc06642b654b95979ea5d7fb76d27a.pdf.
  17. ^ (EN) swisscharts.com, http://swisscharts.com/weekchart.asp?cat=s.
  18. ^ Avicii: 'Wake Me Up' - Single review. digitalspy.co.uk/ Digital Spy.
  19. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), australian-charts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  20. ^ (DE) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), austriancharts.at. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  21. ^ (NL) Avicii - Wake Me Up! (Nummer), ultratop.be. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  22. ^ (FR) Avicii - Wake Me Up! (Nummer), ultratop.be. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  23. ^ (EN) September 21, 2013 - Billboard Canadian Hot 100, billboard.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  24. ^ (EN) Andamento nella classifica coreana, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 26 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2013).
  25. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), danishcharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  26. ^ (FR) AVICII - WAKE ME UP! (CHANSON), lescharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  27. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), finnishcharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  28. ^ (DE) Avicii, Wake Me Up!, charts.de. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  29. ^ (EN) TOP 100 SINGLES, WEEK ENDING 4 July 2013, su chart-track.co.uk. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  30. ^ Classifica settimanale WK 29 (dal 15-07-2013 al 21-07-2013), fimi.it. URL consultato il 30 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2013).
  31. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), norwegiancharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  32. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), charts.org.nz. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  33. ^ (NL) AVICII - WAKE ME UP! (NUMMER), dutchcharts.nl. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  34. ^ (EN) 2013 Top 40 Official Singles Chart UK Archive - 27th July 2013, officialcharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  35. ^ RADIO TOP100 Oficiální - AVICII & ALOE BLACC - Wake Me Up - UM, su ifpicr.cz. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  36. ^ RADIO TOP100 Oficiálna - AVICII & ALOE BLACC - WAKE ME UP - UM, su ifpicr.cz. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  37. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), spanishcharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  38. ^ (EN) October 19, 2013 - The Hot 100, billboard.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  39. ^ (EN) AVICII - WAKE ME UP! (SONG), swedishcharts.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  40. ^ (DE) Avicii - Wake Me Up!, hitparade.ch. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  41. ^ Classifiche annuali 2013: un anno di musica italiana, su fimi.it. URL consultato il 7 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2014).
  42. ^ CLASSIFICHE ANNUALI 2014 "TOP OF THE MUSIC" FIMI-GfK: UN ANNO DI MUSICA ITALIANA, su fimi.it. URL consultato il 19 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2015).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica