Walewska de Oliveira

pallavolista brasiliana
Walewska de Oliveira
Women's volleyball podium Rio 2007.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 190 cm
Peso 73 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Centrale
Squadra Praia Clube
Carriera
Squadre di club
1997-1998Minas
1998-2003Paraná
2003-2004São Caetano
2004-2007Sirio Perugia
2007-2008CAV Murcia
2008-2011Zareč'e Odincovo
2011-2012GRER
2012-2014Campinas
2014-2015Minas
2015-2018Praia Clube
2018-2019Osasco
2019-Praia Clube
Nazionale
1998-2013Brasile Brasile
Palmarès
Transparent.png Olimpiadi
Bronzo Sidney 2000
Oro Pechino 2008
Transparent.png Campionato mondiale
Argento Giappone 2006
Transparent.png Campionato sudamericano
Oro Venezuela 1999
Oro Argentina 2001
Oro Colombia 2003
Oro Bolivia 2005
Oro Cile 2007
Transparent.png World Grand Prix
Argento Yu Xi 1999
Bronzo Manila 2000
Oro Reggio Calabria 2004
Oro Reggio Calabria 2006
Oro Yokohama 2008
Transparent.png Coppa del Mondo
Bronzo Giappone 1999
Argento Giappone 2003
Argento Giappone 2007
Transparent.png Grand Champions Cup
Oro Giappone 2013
Statistiche aggiornate al 29 aprile 2015

Walewska Moreira de Oliveira (Belo Horizonte, 1º ottobre 1979) è una pallavolista brasiliana.

Gioca nel ruolo di centrale nel Praia Clube.

CarrieraModifica

ClubModifica

La carriera professionistica di Walewska Moreira de Oliveira, comunemente nota come Walewska, inizia nel 1997, tra le file del Minas, club della sua città natale, Belo Horizonte.

Dalla stagione successiva gioca nel Paraná, con cui vince lo scudetto nel campionato 1999-00, proseguendo il sodalizio col club di Curitiba per altri tre anni prima di cambiare maglia nella stagione 2003-04, quando passa al São Caetano.

Nella stagione 2004-05 si trasferisce per la prima volta all'estero, per giocare nella Sirio Perugia, club della Serie A1 italiana col quale vince praticamente tutto: scudetto, Coppa Italia, Coppa di Lega, Champions League e Coppa CEV.

Nel campionato 2007-08 gioca in Spagna col CAV Murcia, vincendo nell'ordine la Supercoppa spagnola, la Coppa della Regina e lo scudetto; nella stagione successiva va a giocare nella Superliga russa con lo Zareč'e Odincovo, disputando due finali scudetto consecutive e vincendo la seconda.

Dopo tre anni in Russia, nella stagione 2011-12 ritorna in patria nel GRER, mentre in quella successiva passa al Campinas. Dopo la chiusura del club di Campinas, nel campionato 2014-15 torna a giocare nel Minas, mentre nel campionato seguente passa al Praia Clube, dove resta per tre annate, aggiudicandosi il titolo 2017-18.

Nella stagione 2018-19 si accasa all'Osasco, sempre in massima divisione facendo tuttavia ritorno al club di Uberlândia dopo una sola annata; con il Praia Clube conquista il Campionato Mineiro 2019 e la Supercoppa brasiliana 2019.

NazionaleModifica

Fa il proprio esordio con la maglia della nazionale brasiliana nel 1998, con cui vincerà ben cinque campionati sudamericani consecutivi, tra il 1999 ed il 2007; sempre nel 1999, vince anche la medaglia d'argento al World Grand Prix e la medaglia di bronzo in Coppa del Mondo.

Nell'estate del 2000, dopo il terzo posto al World Grand Prix, viene convocata per i Giochi della XXVII Olimpiade, vincendo la medaglia di bronzo. Nel 2003 vince la medaglia d'argento in Coppa del Mondo, mentre l'anno seguente, dopo aver conquistato il World Grand Prix, partecipa ai Giochi della XXVIII Olimpiade.

Nel 2006 si aggiudica la medaglia d'oro al World Grand Prix 2006, mentre perde per 3-2 la finale del Campionato mondiale; un anno dopo vince ancora l'argento in Coppa del Mondo e nel 2008 la medaglia d'oro al World Grand Prix e poi, soprattutto, ai Giochi della XXIX Olimpiade, annunciando il ritiro dalla nazionale brasiliana al termine della competizione

Nel 2013 rientra in nazionale per la sola Grand Champions Cup, aggiudicandosi il torneo.

PalmarèsModifica

ClubModifica

1999-00, 2017-18
2004-05, 2006-07
2007-08
2009-10
2019
2004-05, 2006-07
2007-08
2006
2007
2019
2005-06
2004-05, 2006-07

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

Collegamenti esterniModifica