Apri il menu principale
Walter Coy nella serie Frontier (1955)

Walter Darwin Coy (Great Falls, 31 gennaio 1909Santa Maria, 11 dicembre 1974) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in 38 film dal 1936 al 1975 ed è apparso in quasi cento produzioni televisive dal 1951 al 1970.[1]

Indice

BiografiaModifica

Walter Coy nacque a Great Falls, nel Montana, il 31 gennaio 1909.

Recitò nel 1936 nel film Love Letters of a Star nel ruolo di Charley Warren e in televisione nell'episodio Flight Thirteen della serie televisiva Fireside Theatre, andato in onda il 2 gennaio 1951 (interpretò poi sempre nella stessa serie antologica un altro episodio andato in onda nel 1954). Interpretò quindi il ruolo di narratore/presentatore in 16 episodi della serie televisiva Frontier dal 1955 al 1956 e molti altri personaggi in episodi di serie televisive dagli anni 50 alla fine degli anni 60. Appare anche in altre tre serie antologiche, Schlitz Playhouse of Stars, Four Star Playhouse (quattro volte ciascuno) e The Loretta Young Show (tre volte). Uno dei suoi ruoli più noti al cinema è quello di Aaron Edwards nel film Sentieri selvaggi (1956) con John Wayne.[2]

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Night of Miguelito's Revenge della serie televisiva Selvaggio west, andato in onda il 13 dicembre 1968, che lo vede nel ruolo di Cyrus Barlow, mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film thriller spagnolo Hay que matar a B. del 1975.

Morì a Santa Maria, in California, il 11 dicembre 1974.[3]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

NoteModifica

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Douglas Brode, Shooting Stars of the Small Screen: Encyclopedia of TV Western Actors, 1946–Present, University of Texas Press, 1º gennaio 2010, p. 98, ISBN 978-0-292-78331-7.
  3. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterniModifica