Apri il menu principale
Walther PPK
Das walther ppk.jpg
TipoPistola semiautomatica
OrigineGermania Germania
Impiego
ConflittiSeconda guerra mondiale, guerra fredda
Produzione
ProgettistaCarl Walther
Date di produzione1931 - presente
VariantiPPK/S, PPK-L
Descrizione
Peso590 g (PPK) (senza cartucce)
Lunghezza170 mm (PP), 155 mm (PPK)
Lunghezza canna98 mm (PP), 83 mm (PPK)
Calibro9 mm, 7,65 mm, 5,5 mm
Munizioni380 ACP (9 mm Browning), 32 ACP (7,65 mm Browning), 22 Long Rifle.
AzionamentoSemiautomatica, massa battente
Velocità alla volata308 m/s(7,65 Browning) / 244 m/s (9 mm corto)
AlimentazioneCaricatore prismatico removibile da 7 colpi di 7,65 mm,
6 colpi di 9 mm corto,
9 colpi di .22 LR
Organi di miramire fisse metalliche
Carl-Walther.de[1]
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Walther PPK è una pistola semiautomatica di fabbricazione tedesca, resa famosa per lo più dai film di James Bond, l'agente 007[2].

Indice

StoriaModifica

Prodotta dalla Carl Walther GmbH Sportwaffen il modello PPK, creato nel 1931, è una variante della Walther PP introdotta nel 1929, dalla quale si distingue per le dimensioni ed un peso più ridotti. Questa pistola era ampiamente usata nella Germania nazista (lo stesso Hitler si suicidò con una PPK) da polizia ed esercito ed è rimasta fino al 1972 la pistola d'ordinanza delle forze di pubblica sicurezza.

Il nome dei due modelli viene normalmente considerato l'acronimo di Polizei Pistole e Polizei Pistole Kurz o Polizei Pistole Kriminal.

Dopo la guerra la produzione di queste due pistole fu ripresa in Francia sotto licenza tedesca dalle fabbriche Manurhin. Più tardi la produzione della PP, della PPK e della PPK\S tornò in Germania alle industrie Walther a Ulma (prima della guerra le fabbriche avevano sede a Zella-Mehlis) e queste pistole ebbero largo uso fra la popolazione civile, la polizia e fra molti ufficiali di diversi eserciti europei come arma di difesa personale. Copie molto simili della PP, della PPK e della PPK\S furono costruite dopo la guerra dalla Germania Est, dall'Ungheria, dalla Romania, dalla Turchia e dagli Stati Uniti.

Attualmente queste pistole sono prodotte solamente nei calibri 9 mm Browing e 22 LR, dalla Smith & Wesson su licenza della Walther.

CaratteristicheModifica

Walther PP (7,65mm/9mm/22L.R.)

  • Lunghezza: 17 cm
  • Lunghezza della canna: 9,8 cm
  • Altezza: 10,9 cm
  • Larghezza: 3 cm
  • Peso con caricatore vuoto: 0,660 kg/0,665 kg
  • Alimentazione: 8 colpi (7,65 Browning), 7 colpi (9 mm Browning), 9 colpi (22 L.R.)

Walther PPK (7,65mm/9mm/22L.R.)

  • Lunghezza: 15,5 cm
  • Lunghezza della canna: 8,3 cm
  • Altezza: 10 cm
  • Larghezza: 2,5 cm
  • Peso con caricatore vuoto: 0,590 kg
  • Alimentazione: 7 colpi (7,65 Browning) / 6 colpi (9 mm Browning) / 9 colpi (22L.R.)

Versione specialeModifica

La Walther PPK/S nacque non subito dopo la guerra, bensì qualche decennio dopo (inizio anni '80), quando negli Stati Uniti d'America venne promulgata una legge che poneva una serie di limiti dimensionali e di peso alle armi di importazione. Walther risolse il problema assemblando il carrello della PPK sul castello della PP.

La PPK/L è una variante alleggerita della PPK, grazie ad un castello in alluminio. A causa del peso più contenuto, è camerata solo per le cartucce 7,65 mm Browning e .22 LR, le quali hanno rinculo minore.

[senza fonte]

La PPK nella cultura di massaModifica

  • In ambito cinematografico, la PPK compare nella serie cinematografica dedicata a James Bond ad eccezione di Casino Royale nel quale l'agente 007 adotta la Walther P99[3]). In Taxi Driver con Robert De Niro è una delle quattro pistole che Travis Bickle compra da un losco individuo in una camera di hotel.
  • In ambito letterario, nello specifico nel romanzo It di Stephen King, la pistola che Bill Denbrough sottrae di nascosto al padre è una Walther PPK. Il ragazzino infatti si introduce con l'amico Richie Tozier all'interno della casa di Neibolt Street, per provare ad uccidere il mostro con quest'arma.
  • In ambito televisivo:
  • In ambito videoludico, la PPK compare nel videogioco Commandos: Strike Force[4] e in Fallout 4 con il nome fittizio di "Deliverer".

NoteModifica

  1. ^ Walther PP-PPK_Bedienungsanleitung (PDF), su carl-walther.de. URL consultato il 2 marzo 2013.
  2. ^ Walther PP, PPK and PPK/S pistol (Germany), su world.guns.ru. URL consultato il 18 febbraio 2013.
  3. ^ In Moonraker - Operazione spazio ed in Octopussy - Operazione piovra la PPK appare nei titoli ma non viene usata da Bond nel corso del film.
    (EN)

    «The Walther PPK was the weapon of choice for James Bond from the films Dr. No to Tomorrow Never Dies (except Moonraker and Octopussy) and again in Quantum of Solace and SkyFall. The gun is also mentioned in the Ian Fleming novels from Dr. No to The Man with the Golden Gun. It's the only gun / gadget that is used by all the Bond actors.»

    (IT)

    «La Walther PPK era l'arma scelta per James Bond nei film da Agente 007 - Licenza di uccidere a Il domani non muore mai (ad eccezione di Moonraker e di Octopussy) e ancora in Quantum of Solace e Skyfall). La pistola è anche citata nei romanzi di Ian Fleming da Licenza di uccidere a L'uomo dalla pistola d'oro. È la sola pistola / giocattolo che è usata da tutti gli attori Bond.»

    ([1])
  4. ^ Commandos: Strike Force, su imfdb.org. URL consultato il 6 maggio 2013.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica