Wanstead (metropolitana di Londra)

stazione della metropolitana di Londra
Underground.svg Wanstead
Wanstead Underground station, entrance.jpg
Ingresso nord della stazione di Wanstead
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TfL
Inaugurazione 1947
Stato in uso
Linea Central line flag box.png
Localizzazione Wanstead, LB Redbridge
Tipologia Stazione sotterranea
Mappa di localizzazione: Londra
Wanstead
Wanstead
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°34′32″N 0°01′44″E / 51.575556°N 0.028889°E51.575556; 0.028889

Wanstead è una stazione della linea Central della metropolitana di Londra.

StoriaModifica

La costruzione della stazione di Wanstead cominciò negli anni trenta come parte del New Works Programme del 1935-40, che prevedeva l'estensione della linea Central da Liverpool Street verso Leyton, dove si sarebbe collegata con i binari della London & North Eastern Railway (LNER), della quale avrebbe rilevato i servizi passeggeri suburbani fino a Epping e oltre, sulla diramazione di Ongar. La sezione della LNER nota come Fairlop loop (e oggi chiamata Hainault loop) tra Woodford e Newbury Park sarebbe anch'essa passata alla linea Central, con l'esclusione del tratto a sud di Newbury Park fino a Ilford e a Seven Kings sulla Great Eastern Main Line. Per rimpiazzare la linea interrotta a sud di Newbury Park, il progetto prevedeva la costruzione di una sezione di tunnel fra Leyonstone e Newbury Park, con nuove stazioni da costruire a Wanstead, Redbridge e Gants Hill.[1]

La sezione sotterranea era quasi completa nel 1940, ma a causa della seconda guerra mondiale venne ritardata e infine interrotta nel giugno 1940. Durante la guerra, le gallerie furono usate come fabbrica di munizioni dall'industria difensiva Plessey[1]. La fabbrica aprì nel marzo 1942; la produzione continuò fino al 1945[2]. La fabbrica si estendeva per quasi cinque miglia e occupava uno spazio coperto di circa 28.000 metri quadri[3].

La costruzione della linea riprese dopo la fine della guerra. Wanstead fu aperta al pubblico il 14 dicembre 1947[4]. Come le altre due stazioni sotterranee di questo tratto di linea (Redbridge e Gants Hill) è stata progettata dall'architetto Charles Holden.

Wanstead fu una delle ultime stazioni sulla linea a mantenere le sue scale mobili originali in legno, fino al 2003, quando furono sostituite. L'eliminazione delle scale in legno era stata decisa dopo l'incendio di King's Cross del 1987.

La stazione è stata ristrutturata nel 2009, con la demolizione e ricostruzione del soffitto in cemento armato nell'area delle scale mobili e della biglietteria e l'installazione di nuove telecamere di sicurezza, nuovi altoparlanti e tabelloni elettronici. Per consentire l'esecuzione dei lavori la stazione è rimasta chiusa dal 21 giugno fino al 31 agosto 2009[4][5][6] e giornalmente dalle 21 in poi fino al 12 ottobre.

Strutture e impiantiModifica

Wanstead è una stazione sotterranea con due binari in due canne collegate con una banchina a isola.

La stazione rientra nella Travelcard Zone 4.

InterscambiModifica

Nelle vicinanze della stazione effettuano fermata alcune linee urbane automobilistiche, gestite da London Buses[7].

  •   Fermata autobus
  •   Stazione taxi[8]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b John R Day e John Reed, The Story of London's Underground, Capital Transport, 2010, ISBN 978-1-85414-341-9.
  2. ^ (EN) Remembrance Sunday: The Secret Munitions Factory in the Underground tunnels at Gants Hill, su Ilford Recorder, 10 novembre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2017).
  3. ^ (EN) Factory in an Uncompleted London Tube Tunnel, in The Railway Magazine, vol. 92, n. 563, Westminster, Railway Publishing Co, May–June 1946, pp. 160.
  4. ^ a b (EN) Central Line, Dates, su Clive's Underground Line Guides. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Wanstead station to close for modernisation works, su tfl.gov.uk, 6 aprile 2009. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  6. ^ (EN) Wanstead station re-opens following major works, su tfl.gov.uk, 1º settembre 2009. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  7. ^ (EN) Buses from Wanstead (PDF), su content.tfl.gov.uk. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  8. ^ (EN) London Taxi Ranks (PDF), su content.tfl.gov.uk, p. 35. URL consultato il 5 agosto 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Capolinea Fermata precedente   Fermata successiva Capolinea
Ealing Broadway/West Ruislip   Leytonstone   Wanstead   Redbridge   Woodford