Warp Records

etichetta discografica britannica

La Warp Records è una casa discografica indipendente britannica, fondata a Sheffield nel 1989, conosciuta per aver scoperto e fatto emergere molti degli artisti più duraturi del panorama della musica elettronica.

Warp Records
StatoRegno Unito Regno Unito
Fondazione1989 a Sheffield
Fondata daSteve Beckett
Rob Mitchell
Robert Gordon
Sede principaleSheffield (1989-2000)

Londra (2000-oggi)

SettoreMusicale
ProdottiElettronica, Sperimentale
Sito webwarp.net/

StoriaModifica

Fondata da Steve Beckett e Rob Mitchell, "reduci" delle loro esperienze lavorative presso il FON record store di Sheffield, e il produttore Robert Gordon, l'etichetta (il cui nome fu cambiato perché il nome originale, "Warped Records" era difficile da distinguere al telefono[1]) cominciò subito la sua attività nell'industria musicale facendo conoscere molti artisti che avrebbero, in futuro, influenzato profondamente il genere elettronico. La prima release (WAP1) fu di Forgemasters (prodotto da Robert Gordon), di cui 500 copie vennero pubblicate con la scritta Track With No Name per finanziare una concessione del permesso di impresa. Negli anni '90 l'etichetta fu centrale nell'imposizione del genere techno, la cui scena in Regno Unito diventò ben presto associata con l'etichetta.

Tra gli artisti più importanti nel roster dell'etichetta troviamo Aphex Twin, Flying Lotus, LFO, Prefuse 73, Boards of Canada, Autechre, Squarepusher, Danny Brown e Yves Tumor.

NoteModifica

  1. ^ Young, R., Warp, Labels Unlimited, 2005, ISBN 978-1904772323

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN151614616 · ISNI (EN0000 0001 0728 0584 · LCCN (ENn92089119 · J9U (ENHE987007448127705171 · WorldCat Identities (ENlccn-n92089119
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica