Apri il menu principale

Delta Geminorum

stella nella costellazione dei Gemelli
(Reindirizzamento da Wasat)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Wasat" rimanda qui. Se stai cercando il partito politico egiziano, vedi Partito al-Wasat.
Wasat
Delta Geminorum
Gemini IAU.svg
ClassificazioneStella binaria
Classe spettraleF0IV
Distanza dal Sole59 anni luce
CostellazioneGemelli
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta07h 20m 07.38s[1]
Declinazione+21° 58′ 56.42″
Dati fisici
Raggio medio1,5 R
Massa
1,6 M
Luminosità
10 L
Età stimata1,6 miliardi di anni
Dati osservativi
Magnitudine app.+3,53[1]
Magnitudine ass.+2,20
Moto proprioAR: -15.13 mas/anno
Dec: -9.79 mas/anno
Velocità radiale+4,1

Coordinate: Carta celeste 07h 20m 07.38s, +21° 58′ 56.42″

Delta Geminorum (δ Gem, δ Geminorum) è una stella della costellazione dei Gemelli. È tradizionalmente nota come Wasat, parola araba col significato di centrale o di mezzo.

In cinese la parola 天樽 (Tiān Zūn), che significa Coppa di vino celeste, indica un asterismo composto da δ Geminorum, 57 Geminorum e ω Geminorum nella costellazione cinese del Pozzo dell'Uccello Vermiglio del Sud.[2] δ Geminorum stessa è quindi conosciuta col nome di 天樽二(Tiān Zūn èr) che significa La Seconda Stella della Coppa di Vino Celeste.[3]. O, più semplicemente, Ta Tsun.[4]

CaratteristicheModifica

La stella ha una magnitudine apparente di +3,5 e appartiene alla classe spettrale F0.[1] Si trova ad una distanza di 59 anni luce.

Wasat è solo due decimi di grado a sud dell'eclittica e perciò è periodicamente occultata dalla Luna e più raramente da un pianeta. L'ultima occultazione da parte di un pianeta è stata quella causata da Saturno il 30 giugno 1857. La prossima occultazione sarà causata da Venere il 12 agosto 2420.

Wasat è in realtà una stella binaria avendo una compagna più fredda, una stella di Classe K non visibile ad occhio nudo, ma facilmente osservabile con un piccolo telescopio. Il periodo orbitale di Wasat e della sua compagna è di 1200 anni.[5]

NoteModifica

  1. ^ a b c Delta Geminorum (Wasat), SIMBAD Astronomical Database. URL consultato il 3 giugno 2011.
  2. ^ (ZH) 中國星座神話, written by 陳久金. Published by 台灣書房出版有限公司, 2005, ISBN 978-986-7332-25-7.
  3. ^ (ZH) 香港太空館 - 研究資源 - 亮星中英對照表 Archiviato il 19 agosto 2010 in Internet Archive., Hong Kong Space Museum. Accessed on line November 23, 2010.
  4. ^ Richard Hinckley Allen: Star Names — Their Lore and Meaning: Gemini
  5. ^ wasat Archiviato il 2 dicembre 2008 in Internet Archive.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni