Weekly Shōnen Magazine

rivista settimanale giapponese di manga
Weekly Shōnen Magazine
Logo
StatoGiappone Giappone
Linguagiapponese
PeriodicitàSettimanale
Fondazione17 marzo 1959
EditoreKōdansha
Tiraturax
Sito webwww.shonenmagazine.com/
 

Weekly Shōnen Magazine (週刊少年マガジン Shūkan Shōnen Magajin?) è una rivista di manga edita a cadenza settimanale dalla Kōdansha a partire dal 17 marzo 1959. È una delle principali riviste shōnen del panorama nipponico come confermano le vendite: infatti supera largamente il milione di copie vendute[1] ed è seconda solo alla diretta concorrente Weekly Shōnen Jump di casa Shūeisha.

Storia della rivistaModifica

La rivista, nata nel 1959 insieme alla rivale Shōnen Sunday, si è affermata soprattutto negli anni settanta grazie alla presenza di autori come Ikki Kajiwara, Shōtarō Ishinomori e Go Nagai che, con opere come L'Uomo Tigre, Kamen Rider e Devilman hanno contribuito alla popolarità della rivista in quegli anni. Il dominio sul mercato è continuato fino a che la rivale Shōnen Jump, nata nel 1968, non raggiunse la popolarità nella seconda metà degli anni ottanta con opere come Ken il Guerriero e, soprattutto, Dragon Ball che aiuterà la rivista di casa Shūeisha a rimanere il top sul mercato fino a metà anni novanta. Nonostante ciò lo Shonen Magazine ha pubblicato negli anni numerosi manga di successo come Hajime no Ippo, Kindaichi shōnen no jikenbo e Great Teacher Onizuka negli anni novanta o come Air Gear, Fairy Tail, The Seven Deadly Sins - Nanatsu no taizai, Fire Force, Tokyo Revengers e Blue Lock negli anni duemila. Al momento la rivista è la seconda in Giappone per tiratura, con più di un milione di copie stampate[2].

I manga attualmente pubblicatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Manga pubblicati su Weekly Shōnen Magazine.

Ci sono attualmente ventisei serie pubblicate su Weekly Shōnen Magazine. Una volta pubblicati abbastanza capitoli, questi vengono raccolti in volumi sotto l'etichetta Kodansha Comics.

Titolo Autore Prima uscita
Hajime no Ippo (はじめの一歩?) George Morikawa 11989-10-00ottobre 1989
Ahiru no Sora (あひるの空?) Hinata Takeshi 12003-12-00dicembre 2003
Ace of Diamond Act II (ダイヤのA Act II?) Yuji Terajima 12015-08-00agosto 2015
To Your Eternity (不滅のあなたへ Fumetsu no anata e?) Yoshitoki Ōima 12016-11-00novembre 2016
Tokyo Revengers (東京卍リベンジャーズ?) Ken Wakui 12017-03-00marzo 2017
Rent a Girlfriend (彼女、お借りします Kanojo, Okarishimasu?) Reiji Miyajima 12017-07-00luglio 2017
Bakemonogatari (化物語?) Nisio Isin, Oh! great 12018-03-00marzo 2018
Edens Zero Hiro Mashima 12018-06-00giugno 2018
Blue Lock (ブルーロック?) Mineyuki Kaneshiro, Yūsuke Nomura 12018-08-00agosto 2018
Soredemo Ayumu wa yosetekuru (それでも歩は寄せてくる?) Soichiro Yamamoto 12019-03-00marzo 2019
Kakkou no Iinazuke (カッコウの許嫁?) Miki Yoshikawa 12020-01-00gennaio 2020
Kanojo mo kanojo (カノジョも彼女?) Hiroyuki 12020-03-00marzo 2020
Shangri-La Frontier (シャングリラ・フロンティア?) Katarina, Ryōsuke Fuji 12020-07-00luglio 2020
Four Knights of the Apocalypse (黙示録の四騎士 Mokushiroku no yonkishi?) Nakaba Suzuki 12021-01-00gennaio 2021
Squalificati - Ranger Reject (戦隊大失格?) Negi Haruba 12021-02-00febbraio 2021
Megami no Cafe Terrace (女神のカフェテラス?) Kōji Seo 12021-02-00febbraio 2021
Amagami-san Chi No Enmusubi (甘神さんちの縁結び?) Marcey Naito 12021-04-00aprile 2021
Kuroiwa Medaka ni Watashi no Kawaii ga Tsūjinai (黒岩メダカに私の可愛いが通じない?) Ran Kuze 12021-05-00maggio 2021
Erunowa! Renai Jakusha to Peke Tenshi (えるのわ!〜恋愛弱者とペケ天使〜?) Kou Suzumoto 12021-09-00settembre 2021
Ao no Miburo (青のミブロ?) Tsuyoshi Yasuda 12021-10-00ottobre 2021
Second Break!! (セカンドブレイク!!?) Tomohiro Inaki 12021-12-00dicembre 2021
Gachi Akuta (ガチアクタ?) Kei Urana 12022-02-00febbraio 2022
Kimi ga Megami nara Ii no ni (きみが女神ならいいのに?) Kano Kashiwagi 12022-04-00aprile 2022
Seitokai ni mo Ana wa Aru! (生徒会にも穴はある!?) Muchimaro 12022-04-00aprile 2022

Riviste minoriModifica

Magazine SPECIALModifica

Magazine Special (マガジンSPECIAL?) è una rivista di manga edita a cadenza mensile dalla Kōdansha a partire dal 1983 e venduta al prezzo di 500 Yen, con una circolazione di circa 57000 copie[2]. Principalmente ospita storie sportive o romantiche basate sulla vita scolastica. La maggior parte delle storie pubblicate provengono da Shōnen Magazine dal quale sono state trasferite ed a sua volta trasferisce storie alla rivista maggiore, come è successo a Yankee-kun & Megane-chan - Il teppista e la quattrocchi. Inoltre ospita anche capitoli autoconclusivi o serie derivate da manga serializzati su Shōnen Magazine.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica