Wikipedia:Oracolo/Archivio/25 agosto 2007

Archivio

O Grande Oracolo!

Salve!

Che dici... non sarebbe magari giunta l'ora di archiviare le vecchie richieste che ti sono state fatte e che sono contenute in questa ormai chilometrica pagina??? Non per altro, ma dazzche il sottoscritto si connette temporaneamente via cell, avere una pagina più snella non potrebbe che fare piacere...--*Raphael* 01:16, 17 ago 2007 (CEST)

  Fatto --Draco "Hard rain" Roboter 01:36, 17 ago 2007 (CEST)
l'oracolo ha ripulito la stanza dalle foglie su cui scrive le risposte. Certo che è stata una bella ... "ventata!" --ChemicalBit - scrivimi 10:55, 17 ago 2007 (CEST)
Ehi Raphael, nel test di wikidipendenza quanti punti prendi con la connessione via cell? :P ^^ --BMonkey 19:24, 17 ago 2007 (CEST)
334.786... sono grave??? :P XD --*Raphael* 01:12, 18 ago 2007 (CEST)
LOL Dipende dai sintomi ^_^ --BMonkey 12:22, 19 ago 2007 (CEST)

Hopi o lingua Hopi

buongiorno!stavo cercando qualche informazione sugli Hopi, il loro linguaggio o in generale sulla loro civiltà, in mancanza d'altro... è possibile saperne qualcosa di più??

In it.wiki c'è poco, vedi Hopi. In en.wiki c'è qualcosa di più, en:Hopi e en:Hopi language. Se, come me, ne hai sentito parlare in campo antropologico per via di quella vecchia storia dell'a-categorizzazione semiotica del linguaggio verbale (detta un po' alla boia), lascia stare, son tutte panzane --RR 01:23, 17 ago 2007 (CEST)

cusa l'è l'acategorizzasciùn del vèrb?? :n( --fabella 18:27, 17 ago 2007 (CEST)

burla del ritrovamento di maschere sull'arno

buonasera oracolo,

tempo fà lessi di una burla avvenuta da parte di due ragazzi fiorentini (si parla degli anni 80) che dissero di aver ritrovato delle antiche maschere (successivamente si svelarono false) inizialmente attribuite dagli esperti come autentici reperti millenari

sapreste dirmi qualcosa di più a riguardo?

Io ricordo la bufala dei falsi volti di modigliani, il cui "ritrovo" avvenne in un fossato di Livorno. Erano dei semplici falsi, ma ingannarono più di uno storico dell'arte. Quest'altra bufala non la conosco. --Antiedipo 18:54, 17 ago 2007 (CEST)
(conflittato) Anche io stavo pensando alle "teste" di Modigliani ripescate a Livorno nel 1984... C'è un accenno proprio alla voce su Modigliani oppure qui. --Aracuanodisc 18:57, 17 ago 2007 (CEST)
Era sicuramente la burla delle teste di Modigliani, una delle più riuscite della storia (anche oltre le aspettative degli autori), per la quale diversi accademici dovettero fare un salutare bagno di umiltà. --CavalloRazzo (talk) 19:00, 17 ago 2007 (CEST)
Già, ricordo perfettamente che la Sovrintendente ai Beni Culturali di Livorno sparò enormi sproloqui sull'importanza del ritrovamento, salvo dover fare una vergognosa marcia indietro alla vista del filmato che ritraeva i ragazzi che facevano le Teste di Modigliani con un trapano elettrico.--Frazzone 21:12, 17 ago 2007 (CEST)
Un link con il riassunto della storia. --Hal8999 12:28, 18 ago 2007 (CEST)

Abbottonatura

Stavolta una domanda all'esimio Oracolo la voglio fare io: qual è l'origine della differente abbottonatura degli abiti tra abbigliamento maschile e femminile (bottoni a destra per lui, bottoni a sinistra per lei)?--Frazzone 21:12, 17 ago 2007 (CEST)

inizialmente l'abbottonatura era tutta alla maniera femminile per così dire, poi gli uomini l'hanno invertita perché sguainando la spada (che veniva portata sul fianco sinistro per essere sofderata con la destra) succedeva di impigliarla nell'allacciatura della camicia.Versione del 23:09, 17 ago 2007 Utente:Davide D'Elia Discussioni utente:Davide D'Elia
io invece sapevo che i bottoni sono invertiti perche' gli uomini si vestivano da soli, mentre le donne si facevano vestire dalle cameriere. L'abbottonatura "al contrario" delle donne piu' pratica se qualcun'altro deve chiudere i bottoni. --Hal8999 12:31, 18 ago 2007 (CEST)

conflittato

avete letto su Repubblica che CIA e Vaticano "controllano" wikipedia?? non sanno più che scrivere...
a proposito di cacate mi è venuto in mente un fatto occorsomi un po' di tempo fa, quando un venditore di enciclopedie porta a porta mi distolse dalla stesura di un articolo. Io, per battuta gli risposi che nulla era meglio di wikipedia e lui mi contestò con baldanza che wikipedia lo avevano fatto chiudere, mah...
--fabella 21:17, 17 ago 2007 (CEST) ho trovato: avvenne in cina! :n) fabella 21:31, 17 ago 2007 (CEST)

Poteva essere una risposta buttata così dal venditore che, colto di sorpresa, non sapeva che risponere.
Avresti potuto ribattere "Citazione necessaria! Ah, mi scusi, l'abitudine .... immagino lei non sia abituato, un utente della sua enciclopedia non può richiedere che venga citata una fonte. In Wikipedia sì!" --ChemicalBit - scrivimi 09:32, 18 ago 2007 (CEST)

Cosa unisce Fitzgerald a Carroll?

Ordunque Oracolo, la mia domanda potrebbe forse non avere risposta, lo ammetto. Da sfrenato amante di Francis Scott Fitzgerald, ho notato che molto spesso nei suoi romanzi viene citata, in un modo o nell'altro l'Alice protagonista del viaggio nel paese delle meraviglie. Non solo: in "Caro Scott, carissima Zelda", persino Zelda scrive d'Alice, citando la tavolata dal cappellaio matto. Mi chiedo dunque, essendo Lewis Carroll l'altro mio preferito scrittore, quale legame unisce i due? Scott ne era un grande appassionato? Un caro saluto.. Andrea Pergola 21:30, 17 ago 2007 (CEST)

Per quanto riguarda "legame", pernso dipenda cosa s'intende con tale termine. Intendi se si conoscessero personalmente? (impossibile: vedo dalle voci che Lewis Carroll è morto nel 1832, Francis Scott Fitzgerald è nato nel 1896) o cosa? --ChemicalBit - scrivimi 09:25, 18 ago 2007 (CEST)
O bè certo conosciuti proprio no. Cerco qualsiasi tipo di legame: il nonno di Lewis era cugino del bisnonno di Scott; Zelda adorava Alice. Qualsiasi cosa! Ammetto che è un informazione un po' complicata da reperire...

87.3.226.82 13:37, 18 ago 2007 (CEST)

Cozze e fichi d'india

O Grande Oracolo!

Salve!!!

Dopo la salutare pulizia che ha reso il tuo tempio moooooooooooooooooooolto più cell-friendly, torno a farti un paio di domandine, confidando nella tua immensa scienza...

Esiste un termine per indicare una piantagione di fichi d'india??? Esiste, insomma, il "ficod'indieto"?

Ed un "campo" marino dove si coltivano le cozze??? Dato che sicuramente non sarà un "accozzaglia" potrà forse dirsi un "cozzèto"???

Grazie --*Raphael* 01:18, 18 ago 2007 (CEST)

Per i fichi d'india, hai già provato a guardare Fico d'india (Opuntia ficus-indica)?
E per le cozze, Cozza (Mytilus Cgalloprovincialis), ma mi viene in mente anche Acquacultura ... ecco non l'abbiamo :-( , e Molluschi (Mollusca). --ChemicalBit - scrivimi 09:29, 18 ago 2007 (CEST)
Quando ero giovane (purtroppo tanti anni fa -:() il posto dove si allevavano le cozze lo chiamavano "Facoltà di Ingegneria". Sigh. - --Klaudio 10:32, 18 ago 2007 (CEST)
Quando ci andavo io alla Facoltà di ingegneria (anche per me parecchi anni fa) qualche non-cozza (rara) c'era. A parte questo, Acquacultura non ce l'abbiamo, ma abbiama Acquacoltura.--Frazzone 12:18, 18 ago 2007 (CEST)
Creato redirect al sinonimo --ChemicalBit - scrivimi 11:18, 20 ago 2007 (CEST)
Ehm, in realtà acquacultura è un termine errato (vedi sia De Mauro che Garzanti). L'unica variante accreditata è acquicoltura. Il redirect ce lo teniamo lo stesso? --Francesco (All your base are belong to us) 11:36, 20 ago 2007 (CEST)
Il " campo" marino in cui si allevano le cozze si chiama " vivaio".Saluti.15:40, 18 ago 2007 (CEST)KAI40

Carissimo Oracolo... ti ringrazio molto per le tue numerose risposte... devo tuttavia rilevare che, malgrado i vari suggerimenti che mi hai fornito, le mie domande sono rimaste tristemente prive di risposta...

Grazie comunque per l'impegno non ti far venire un'ernia però mi raccomando... XD --*Raphael* 23:19, 18 ago 2007 (CEST)

Non so se ti possa rallegrare, ma l'allevare cozze (l'attività di allevamento) si chiama 'mitilicoltura', (più specifico di 'molluschicoltura' che si riferisce anche alle vongole). L'unità produttiva che opera la mitilicoltura è un 'impianto di mitilicoltura', che però comprende anche lo stabulario, e la logistica del prodotto (lavaggio, insaccamento, trasporto, ...), e quindi corrisponde più a 'fattoria' che a 'aranceto'. Peraltro un campo di grano è un 'campo di grano' e non un 'granaio' o 'graneto' o 'sito granifero', per cui forse i poco prosaici 'impianto di mitilicoltura' o 'allevamento di cozze' possono comunque sollevarti dalla tua tristezza... --ercolano 11:45, 20 ago 2007 (CEST)
Spieghiamoci:

-l'attività di allevare i mitili si chiama miltilicoltura. -il luogo in cui si mette la semenza dei mitili per farla crescere si chiama vivaio. -quando i mitili sono giunti alla grandezza voluta, vengono puliti da tutte le incrostazioni e poste in una vasca dove è acqua salata pulita. Poichè il mitile è come una pompa, esso aspira dall'acqua anche tanti microbatteri, sporcizia, che trova nel vivaio; restando nella vasca di acqua pulita che si chiama stabulario, il mitile si purifica da quanto assorbito e diventa commestibile, viene quindi raccolto e posto in vendita.21:00, 21 ago 2007 (CEST)KAI40

Anche se la domanda non l'ho posta io, mi permetto di insistere affinché l'Oracolo ci illumini anche sulla faccenda dei fichi d'india. Come si chiama una piantagione di fichi d'india? Ma i fichi d'india si piantano? (Io li ho visti - in Sardegna - ai bordi dei campi e delle strade, non ho mai visto un campo con filari di fichi d'india). Pensandoci bene, non so nemmeno come si chiama una piantagione di fichi. Un ficheto? Una ficaia? Forse è meglio non indagare ulteriormente? --Guido 20:31, 24 ago 2007 (CEST)
Ho contollato io stesso su treccani.it: esistono sia ficheto che ficaia ("terreno coltivato a fichi") (incredibile, ho fatto ambo). Come vi suona "ficheto d'india"? --Guido 20:37, 24 ago 2007 (CEST)

Burla Metal Gear

A tutti i fan di Metal Gear: Avete letto le pagine Metal Gear Solid Skateboard e Collins (Metal Gear Solid)? Vi sembrano pagine sensate? --Rattatele 13:30, 18 ago 2007 (CEST)

Pozzo

Ciao oracolo, tempo fa avevo sentito parlare in un documentario sul tesoro dei templari(mi sembra su La7)di un pozzo, in Canada, dove i Templari o dei pirati(non mi ricordo bene) nascosero i loro tesori. Hanno fatto una ricostruzione al computer, e si vedeva come il pozzo scendeva per parecchi metri e si articolava in vari canali. Dicono che risalga a un bel o di secoli fa. Cosa mi sai dire di più? Di che pozzo si tratta? Mario Bianchi

(??Templari in Canada?? Tra un po' qualche documentario dirà che hanno costruito la sfinge di Marte. Ma Dan Brown non poteva scrivere un romanzo sui pirati??) --RR 19:59, 18 ago 2007 (CEST)

"Scappati dalle persecuzioni, i cavalieri di Dio fuggirono con il loro "tesoro" verso owest, senza più far ritorno...". So anchio che potrebbero essere arrivati fino in Nord America e pure io avevo visto quel documentario e mi ricordo pure della storia del pozzo, ma purtroppo non so dirti altro.

Di quel famoso pozzo Preston Douglas, Child Lincoln ne hanno tratto un libro intitolato: Marea - Editore Sonzogno. Molto bello. Tra l'altro è uno dei misteri americani più noti. Si ipotizza che c'entrassero i templari ma non si sa chi lo abbia fatto. Forse su en.wikipedia c'è qualcosa. --Sergejpinka inviami un messaggio 11:33, 19 ago 2007 (CEST)

Trovato il pozzo su en.wiki, vedi en:Oak Island circa il ruolo dei templari leggi: " The island has been loosely associated with the Freemasons and Templars, but none of this is proven." --RR 12:29, 19 ago 2007 (CEST)
compare anche in un episodio di Bones, ma lì si parla di tesoro dei pirati. e il documentario su La7 l'avevo visto anch'io --Gregorovius 14:41, 19 ago 2007 (CEST)
La cosa veramente curiosa è che le stesse persone che sono disposte a credere che gli astronauti americani non sono mai stati sulla Luna, sarebbero perfettamente disposte a credere che sulla Luna ci siano stati i templari, se qualcuno lo venisse a raccontare in qualche trasmissione televisiva tipo Voyager o Stargate. --Guido 21:14, 24 ago 2007 (CEST)

Domanda cinefila

Carissimo Oracolo, testè tornata dalle vacanze, corro a porti un quesito: ricordo una scena di un film, credo fosse alla fine, dove tre giovani, una ragazza e due ragazzi, corrono attraverso le sale di un grande museo, o il Louvre o la National Gallery. Sai di che film si tratta? Eternamente grata, --LaPizia19:45, 19 ago 2007 (CEST)

Un po troppo generica, non potresti darci qualche altro dato, per esempio per ragazzi intendo bambini o ragazzi che potrebbero essere anche maggiorenni? Hellis 19:50, 19 ago 2007 (CEST)
Di poca utilità: una ragazza e due ragazzi che corrono alla fine di un film mi pare ci sia in The Dreamers - I sognatori, ma si tratta delle strade della Parigi del '68 e non certo di un museo --RR 19:50, 19 ago 2007 (CEST)
Grazie, Roberto, avevo già scartato The Dreamers: si tratta proprio di un museo, con tanto di custode "sconvolto" dalla cosa (non ricordo se guarda la scena o se insegue i personaggi). I giovani in questione dovrebbero essere in età da università, se non erro (il problema è che non ricordo assolutamente nulla oltre la corsa folle all'interno del museo, nemmeno un attore, un periodo, ahimè!) --LaPizia (smemorata) 20:06, 19 ago 2007 (CEST)
forse Belfagor - Il fantasma del Louvre ? --Gregorovius 20:40, 19 ago 2007 (CEST)
Ehm...non l'ho visto, ma grazie lo stesso. --LaPizia20:53, 19 ago 2007 (CEST)
Io in The Dreamers ricordo proprio il Louvre.. · ··Quątar···posta····· 20:55, 19 ago 2007 (CEST)
Ecco, avevo torto e Roberto e Quatar ragione ;) Si tratta proprio di The Dreamers, come confermato dalla prima foto della galleria, nel sito ufficiale. Grazie a tutti =D --LaPizia21:04, 19 ago 2007 (CEST)
Secondo l'Oracolo, La Pizia stava vaticinando sul seguito de Il Codice Da Vinci... less drugs, Pizia, please... XD *L'Oracolo Burlone* 01:08, 20 ago 2007 (CEST)
Se vogliamo essere pignoli la scena del film The dreamers è una citazione del film Bande à part di Jean Luc Godard. --L'Oracolo cinefilo grazie a imdb 09:41, 20 ago 2007 (CEST)

epic metal

salve volevo chiedere la vostra attenzione su un fatto di una ricerca che mi è capitato di fare sull'epic metal, e cioè che nella lista dei maggiori gruppi non sono presenti gruppi molto importanti come i Blind Guardian o rapsodhy, nightwish, che io ascolto con molta passione perchè fanno un gran bel epic metal... potreste controllare o farmi sapere un motivo per qui non sono presenti?

potete trovarmi a questo indirizzo ****@hotmail.it

grazie matteo

Ci sono tutti. --Draco "Hard rain" Roboter 04:46, 21 ago 2007 (CEST)
Attendono solo che tu ti dia da fare per ampliarli ;) --*L'Oracolo fra il serio ed il faceto*
Il motivo per cui le voci non sarebbero presenti (ma a quanto pare lo sono, visto il link blu), sarebbe solo che nessuno addentro nella materia, come pare tu sia, le ha mai fatte.--Frazzone 00:38, 22 ago 2007 (CEST)

Richiesta pagine poste in cancellazione immediata

Oh, Oracolo odi il mio verbo: ho toppato alla grande! Ho posto delle pagine in cancellazione immediata, e sono state cancellate (sic!). E' possibile riaverle indietro? Le pagine sono:

  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Utente&action=edit
  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Contatti&action=edit
  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Utensili&action=edit
  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Contributi&action=edit
  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Galleria&action=edit
  • http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Utente:Sergejpinka/Offtopic&action=edit

Conosco e ammetto le mie colpe. Tu puoi darmi una risposta? --Sergejpinka 00:16, 22 ago 2007 (CEST)

Qualche anima buona l'ha fatto. Non era il posto giusto per questa domanda comunque ok.

Problema chimico-fisico

Caro Oracolo, in chimica e in fisica sono sempre stata un disastro, quindi mi rivolgo alla tua onniscenza. Problema: ottenere tot litri (circa 5, non è fondamentale la quantità) di acqua a 60°C, senza poterne misurare la temperatura. Ignoro quale temperatura possa raggiungere in media l'acqua calda del rubinetto, quindi pensavo a far bollire dell'acqua (100°C) per poi raffreddarla con altra acqua a temperatura ambiente (20°C?). Il problema sono le quantità...--LaPizia13:27, 22 ago 2007 (CEST)

Soluzione pratica: regoli il termostato della caldaia a 60° e prendi l'acqua dal rubinetto + vicino, aprendo solo la calda.
Soluzione fisica (se fai bollire x litri):
5l * 60° = xl *100° + (5-x) * 20°
300 = 100x + 100 - 20x
300 - 100 = 80x
x = 200/80 = 2,5
Ergo fai bollire 2,5 litri a 100° e aggiungi il resto a 20° (credo, fisica I è lontano lontano).
NB: forse ci si arrivava anche a intuito: 60 è la media tra 100 e 20, dunque tot bollente tot tiepida --RR 13:40, 22 ago 2007 (CEST)
Grazieeee!!! (te l'ho detto, sono un disastro, in queste cose ;P ) --LaPizia13:45, 22 ago 2007 (CEST)

<conflittato> Puoi partire considerando costante il calore specifico (cp) dell'acqua, quindi per avere x litri di acqua a 60°C, avendo una quantità indeterminata di acqua a 100°C ed un'altra a 20°C dovresti mescolare la stessa quantità di acqua a 20° ed a 100°C (nota bene: questo perchè 100-60=60-20, se cambi le temperature non vale più).

In generale, detti x i litri di acqua che vuoi, y i litri di acqua ad alta temperatura, T la tempertura che vuoi, T1 la bassa temperatura e T2 l'alta temperatura hai:

y= x*(T-T1)/(T2-T1)

naturalmente l'acqua fredda sarà x-y.

Questo considerando che penso che tu non possa avere misure molto precise di temperatura, in caso contrario dovresti tenere conto anche della variazione del cp (ma queste cose le fanno i fisici e non gli ingegneri, che soo notoriamente dei rozzi -:)) - --Klaudio 13:51, 22 ago 2007 (CEST)

Scusate, ma l'acqua non bolle a 90°? --CavalloRazzo (talk) 15:24, 22 ago 2007 (CEST)
Errore mio, è vero, l'acqua bolle a 100°. A 90 bolle l'angolo retto. --CavalloRazzo (talk) 15:25, 22 ago 2007 (CEST)
no, dipende dalla pressione atmosferica. l'acqua bolle a 100 gradi se sei a livello del mare, ma a 4000 metri bolle sugli 80 gradi (mi pare..) --Hal8999 15:27, 22 ago 2007 (CEST)
@Klaudio: non ho capito, ha spiegato meglio Roberto ;P
@Hal8999: per fortuna sto in pianura ;) --LaPizia17:49, 22 ago 2007 (CEST)

sto cercando il titolo di un film...

Sto cercando il titolo di un film (che non ho visto) di cui non ho alcun riferimento se non un abbozzo di trama a partire dal trailer. Dovrebbe essere uscito lo scorso anno o comunque di recente. La storia narra di un personaggio che si trasferisce in un appartamento in precedenza occupato da un'agenzia di investigatori privati, che avevano fatto costruire un soffitto trasparente in modo da poter controllare quello che succedeva nell'appartamento di sopra (il cui pavimento risultava all'apparenza perfettamente normale), per cui diventa involontariamente testimone di un evento particolare (forse un crimine? qualche losca attività?) Qualcuno può aiutarmi? Grazie, Arianna 17,00 - 22/08/07

Mondo spirituale e livelli extrafisici

Qualcuno saprebbe dirmi che fine ha fatto la voce Mondo spirituale e livelli extrafisici?!?!

Ci sono due possibilità:
  • è stata cancellata
  • non è mai esistita

--Aracuanodisc 18:56, 22 ago 2007 (CEST)

Ah, no, scusate, era Mondo spirituale e livelli extra fisici, grazie lo stesso, Ciao!

e poi sarei io che mi fumo le cose strane...mah! ;) --LaPizia21:35, 22 ago 2007 (CEST)

modem compatibile

vorrei sapere se il modem DLINK 320 T è compatibile con windows vista home, se si vorrei sapere come configurarlo con la linea tiscali adsl. Grazie Mauro

Ti ricordo che là sopra c'è scritto "L'oracolo non è il centro assistenza Microsoft." Aspetta e spera... ;P --LaPizia informatica e open-source21:34, 22 ago 2007 (CEST)
È il DSL-320T? Non c'è motivo per cui non dovrebbe funzionare, anche se, cercando con l'altro oracolo si trovano cose interessanti. --CavalloRazzo (talk) 09:11, 23 ago 2007 (CEST)

per veri cinefili: film in b/n (anni 30 ?) che narra la storia di una collana di perle...o similia !!!

Ciao,

pensavo il drive in fosse il posto giusto per fare la richiesta, sono stato invitato a cercare (e grazie...) oppure chiedere all'oracolo...indi mi oracolizzo !!!

Non andare in vacanza fa male...tra caldo e freddo, mi è salito a galla un ricordo di milioni di anni fa (facciamo 30 anni...) di un film che ho visto da bambino, e di cui ho veramente pochissimi flash: chi mi trova il titolo (poi me lo cercherò io per rivederlo, a questo punto è il minimo) deve essere un vero cinefilo, oppure un malato di mente come me. O entrambi...

Quel poco che mi ricordo è che era in b/n, presumo degli anni 30/40, la storia doveva essere qualcosa tipo una collana di perle (o forse solo una perla) che, passando di mano in mano nel corso di vari anni/secoli, era testimone di varie sciagure (o forse le attirava...tiè !!!). Potrei anche dire che forse c'entravano i Tudor o giù di lì (re/regine et similia), che sospetto ci fosse anche un'attrice piuttosto famosa nel cast (ma chi fosse, ciccia...), sorry ma il flash è veramente tale...

Ho provato a cercarmelo su imdb e su google oltre che Wiki, ma niente...

Qualcuno è pazzo abbastanza per questo ?

Denghiu

A me viene in mente Il mistero del falco del 1941... ma non erano perle, era una statua tempestata di brillanti... uno dei miei film preferiti. Non so se è quello che cerchi. --Aracuanodisc 23:42, 22 ago 2007 (CEST)

Eh, sarebbe stato troppo facile...  ;-))) Nein, non è quello...  :-(((

Vendita alcolici

Salve a tutti i frequentatori dell'oracolo. E' la prima volta che lo utilizzo, ma dopo un'animata discussione con un mio amico, penso siate la mia unica speranza di trovar la verità. Può una commessa di un supermercato vendere superalcolici ad un minorenne? E per un negozio qualunque, cambia qualcosa? Mi avevano parlato dell'art. 689 del codice penale, ma lì si parla di somministrazione non di vendita ... spero in una risposta, possibilmente con fonte =) SoloTitano 00:08, 23 ago 2007 (CEST)

Io ho un negozio e mi è capitato di vendere delle birre a dei minorenni, una volta ho discusso con altre parsone del problema ma nessuno aveva notizie sicure. Hellis 00:19, 23 ago 2007 (CEST)
Esatto, siam nella stessa barca ... è anche per questo che cercavo una risposta SoloTitano 15:06, 23 ago 2007 (CEST)

Articolo 689 del codice penale: credo che in "pubblico spazio" possano rientrare anche i supermercati, appunto pubblici --RR 08:21, 23 ago 2007 (CEST)

in teoria non potrebbe comprare neanche un Bacardi Breezer (credo che il limite sia 16 anni). Ma se il minorenne dice "mio cuggino maggiorenne mi ha chiesto di comprargli 10 litri di alcol puro" non ci sono problemi perche' si rientra nella fattispecie del mandato --Hal8999 08:30, 23 ago 2007 (CEST)
ho i miei dubbi che un minorenne possa stipulare validamente qualcosa come un mandato. --Antiedipo 09:14, 23 ago 2007 (CEST)
Quattro anni fa, usando un escamotage del genere (era solo vino però) hanno fatto chiudere un locale.. il fatto però è che in quel caso era un problema "politico" e che si trattava di effettiva somministrazione. Mi sembra che in Italia la legge non preveda un divieto di vendita di alcolici, altrimenti non si capisce perché la società autogrill a inizio agosto ha dichiarato che, per politica aziendale, non avrebbe più venduto alcool agli infrasedicenni.[1][2].----Adelchi scrivimi 09:36, 23 ago 2007 (CEST)
Ho seri dubbi su questa notizia, visto che non se ne trova traccia sul sito ufficiale di Autogrill e che l'articolo segnalato parla di una iniziativa per prevenire gli incidenti; che senso ha non dare alcolici ai minori di 16 anni, che non guidano?--Frazzone 09:42, 23 ago 2007 (CEST)
Sì, pare anche a me un non senso, effettivamente. Comunque qui è riportata la fonte ANSA.----Adelchi scrivimi 09:53, 23 ago 2007 (CEST)
Un supermercato non può vendere superalcolici ad un minorenne.14:33, 23 ago 2007 (CEST)KAI40
Sono comletamente ignorante in materia, ma con una rapida ricerca in internet ho trovato le seguenti indicazioni [3] [4] che mi fanno pensare che con la finanziaria 2007 (quella emessa a fine 200) si sia introdotto un divieto di vendita ai minori di 18 e in più il divieto di vendita e somministrazione per tutti nele ore notturne negli autogril (spero proprio che la legge non usi questo marchio ... altrimenti basterebbe andare dalla concorrenza). Non capisco se anche il divieto di somministrazione sia stato innalzato da 16 a 18 anni (temo che l'intera finanziaria sia lunghissima da leggersi). Però avevo trovato anche una risposta precedente (anno 2004) qui (ma non mi è chiaro quale fosse la risposta. --AnyFile 19:37, 23 ago 2007 (CEST)
Chiaramente cambia da stato a stato. --ChemicalBit - scrivimi 09:54, 24 ago 2007 (CEST)

Nome dei calciatori sulle maglie

Onnipotente Oracolo, sapresti dirmi perché a volte non tutte le Nazionali di calcio riportano sulle maglie il nome dei calciatori? C'è qualche motivo preciso? Per caso, è una scelta facoltativa solo in amichevoli e partite di qualificazione o anche nelle competizioni ufficiali? -- Un tuo devoto in attesa di una risposta 11:55, 23 ago 2007 (CEST)

Io credo che i nomi ci siano quando la squadra prende parte ad una competizione tipo mondiali, europei... Perché nelle amichevoli e nelle qualificazioni la rosa può cambiare da una partita all'altra, e quindi probabilmente non stampano un nome di un giocatore convocato magari per una partita sola, all'ultimo momento (e forse in certi casi non ne avrebbero neanche il tempo materiale). Partecipando a mondiali o europei invece la rosa è stabilita un po' di tempo prima e c'è tempo di stampare tutti i nomi. L'Oracolo che di calcio si intende poco ma che prova a rispondere lo stesso 13:01, 23 ago 2007 (CEST)
Non credo,penso sia dovuto più che altro a fattori di merchandising...
Penso anch'io sia più per questioni di merchandising .. ad alcune nazionali conviene aver sempre la maglietta personalizzata, ad altre meno. SoloTitano 15:08, 23 ago 2007 (CEST)

Quindi, al di fuori delle competizioni ufficiali, non c'è alcuna regola scritta della FIFA che imponga i nomi sulle maglie, giusto? Comunque, grazie delle risposte. -- Un tuo devoto che ha trovato qualche risposta 10:31, 24 ago 2007 (CEST)

titolo sbagliato

avevo visto una pagina dove comunicare le pagine (ridondante, vabbè...) dal titolo sbagliato per credo una eventuale modifica. dove sta? --jo 00:22, 24 ago 2007 (CEST)

Ehm, non sono a conoscenza di una tale pagina, perché puoi direttamente spostare la pagina al titolo corretto se lo ritieni opportuno. Al limite parlane prima in pagina di discussione della voce. (Comunque ti consiglio di rivolgere questo tipo di domande allo sportello informazioni che è più specifico per questo genere di problemi). --Francesco (All your base are belong to us) 00:32, 24 ago 2007 (CEST)
ho replicato di là, grazie.--jo 00:41, 24 ago 2007 (CEST)

Tecniche Buddiste

Buon giorno, vorrei un'informazione se possibile. Non ho trovato da nessuna parte come si chiama quella disciplina buddista secondo la quale si può incanalare l'energia positivo in un unico arto del corpo per renderlo molto forte, duro ed estraneo al dolore, ho sentito parlare di Reiki, ma non credo sia la stessa cosa. Potete aiutarmi? Grazie mille. Stefano

Buddhista? Non credo, per il buddismo non c'è energia positiva, tutto è male e devi distaccartene il più possibile, a questo serve la meditazione. Vedi en:Buddhist meditation, in particolare per il controllo (o meglio repressione) del corpo vedi en:Patikulamanasikara.
Secondo me avevi in mente una meditazione taoista, il Taijiquan, ma non credo che arrivi ai risultati che speri --RR 20:48, 24 ago 2007 (CEST)
Io sapevo che anche con lo yoga era possibile. --LaPizia22:44, 24 ago 2007 (CEST)

Starz in their eyes

Perché nella versione del festivalbar 2007 è stata tagliata una parte (1' 45") della canzone "Starz in their eyes" di Just Jack, mentre nell'album Overtones compare la canzone completa (4' 56")? Non credo sia un problema di lunghezza, dato che la canzone "Bongo bongo and Je ne t'aime plus" di Robbie Williams è lunga più o meno 5 minuti.--Paradise95 19:16, 24 ago 2007 (CEST)

Ohibò, lo domandi come se Wikipedia fosse la casa discografica del Festivalbar! Comunque, puoi sempre seguire i collegamenti esterni linkati nella voce che rimandano a siti (ufficiali e non) della manifestazione... magari lì ti sanno dire ;-) --Sesquipedale (non parlar male) 19:43, 24 ago 2007 (CEST)

richiesta info ed eventuale permesso

Vorrei sapere se è possibile inserire tra i "collegamenti esterni" di una voce il link ad un forum dedicato all'argomento della voce stessa. Nella fattispecie vorrei inserire nella voce "tuning" il seguente link che porta al neonato forum che si occupa di tuning: http://wwww.italiantuner.forumcity.it/ Grazie.Bishop 73

Per domande tecniche c'è lo Sportello informazioni, ma ti rispondo lo stesso: niente forum nei collegamenti esterni. Leggi Aiuto:Collegamenti esterni. --LaPizia22:46, 24 ago 2007 (CEST)

Teoria dell'impatto gigante- Luna

Vorrei avere informazioni sulla teoria dell'impatto gigante. Grazie.

Se ne trovano su Formazione della Luna (ps: la prossima volta è gradita la firma). Ciao --LucaLuca 22:23, 24 ago 2007 (CEST)