Wilhelm Reiss

Wilhelm Reiß (Mannheim, 13 giugno 1838Burg Könitz, 29 settembre 1908) è stato un geologo ed esploratore tedesco. Insieme a Angel Escobar, fu il primo a scalare il Cotopaxi (1872)[1] e con il vulcanologo Alphons Stübel, fu il primo a salire a Tungurahua (1873).[2]

Wilhelm Reiß

BiografiaModifica

Inizialmente intraprese dei corsi di business ad Anversa, ma capì che il suo interesse era la geologia. Nel 1858-60 esegue delle ricerche scientifiche in Madeira, nelle Azzorre e nelle Canarie. Studiò scienze presso diverse istituzioni, guadagnandosi il dottorato nel 1864 presso l'Università di Heidelberg. Nel 1866, con Stübel e il geologo Karl von Fritsch, condusse delle ricerche a Santorini.

All'inizio del 1868, con Stübel, intraprese un viaggio esplorativo nelle Hawaii. Tuttavia, durante una sosta in Colombia, i due uomini vollero restare lungo le Ande dove svolsero ricerche vulcanologiche, geologiche, etnografiche e archeologiche. Nell'aprile del 1876 Reiss tornò in Germania.

Dal 1885 al 1887 fu direttore della Gesellschaft für Erdkunde zu Berlin e nel 1888 diventò direttore della Berliner Gesellschaft für Anthropologie, Etnologie und Urgeschichte. Nel 1892 si trasferì a Könitz, vicino alla città di Saalfeld, dove morì il 29 settembre 1908.

PubblicazioniModifica

  • Das Totenfeld von Ancón in Peru, Berlin (1880–86) con Alphons Stübel.[3]
  • Kultur und Industrie südamerikanischer Völker, Berlin (1889–90)
  • Reisen in Südamerika, Berlin (1890)
  • Geologische Studien in der Republik Columbia, 3 volumi; Berlin (1892–99)
  • Das Hochgebirge der Republik Ecuador, 2 volumi; Berlin (1892–1902)
  • Ecuador 1870-74: petrographische Untersuchungen, Berlin (1901).

NoteModifica

  1. ^ Andes handbook Volcán Cotopaxi
  2. ^ Mt. Tungurahua Ecuador-Travel
  3. ^ Yufind, Yale Library[collegamento interrotto] Das Totenfeld von Ancón in Peru

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN50021891 · ISNI (EN0000 0000 2706 2472 · LCCN (ENn84036778 · GND (DE118810332 · BNF (FRcb15366165x (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n84036778