Will Grigg

calciatore nordirlandese
Will Grigg
Grigg, Will.jpg
Grigg con la maglia del Walsall nel 2011
Nazionalità Irlanda del Nord Irlanda del Nord
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Sunderland
Carriera
Giovanili
1997-2007Birmingham City
2007-2008Solihull Moors
Squadre di club1
2008-2013Walsall99 (27)
2013-2014Brentford34 (4)
2014-2015MK Dons44 (20)
2015-2019Wigan133 (53)
2019-2021Sunderland49 (5)
2021MK Dons20 (8)
2021-Sunderland0 (0)
Nazionale
2010-2012Irlanda del Nord Irlanda del Nord U-2110 (1)
2012-2018Irlanda del Nord Irlanda del Nord13 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º giugno 2021

William Donald Grigg, detto Will Grigg (Solihull, 3 luglio 1991), è un calciatore nordirlandese, attaccante del Sunderland.

CarrieraModifica

ClubModifica

È tifoso dell'Aston Villa, ma è cresciuto nel vivaio del Birmingham City. La sua carriera inizia con un infortunio grave all'età di 15 anni. La rottura della gamba lo costringe a rimanere fermo un anno; quando torna, i Blues decidono di rescindere il contratto. Si iscrive dunque al Solihull College, dove lo notano i dilettanti dello Stratford Town.

La sua carriera ricomincia: il Birmingham lo rivorrebbe indietro, ma lui sceglie il Walsall, con cui esordisce da professionista all'età di 17 anni. La crescita è lenta, ma costante. A 21 anni arriva la prima stagione conclusa in doppia cifra (20 reti segnate con il Walsall). Grigg decide di non rinnovare il contratto e tenta il salto, firmando per il Brentford. Nonostante la promozione in Championship, però, l'attaccante fallisce: sono solo 4 i gol in 34 partite. Nell'estate del 2014 a rilanciarlo è Karl Robinson, allenatore del Milton Keynes Dons. Nell'agosto 2014 l'MK Dons apre la stagione battendo clamorosamente il Manchester United per 4-0 in League Cup, con Grigg autore di due gol.[1] I Dons, nella stagione 2014-2015, sono un'ottima squadra e il merito sarà anche di Grigg. A fine stagione il club ottiene la promozione dalla League One in Championship grazie alle reti di due bomber.

Alla fine della stagione, la carriera di Grigg prende una piega diversa. Il MK Dons non lo conferma (era in prestito dal Brentford), così il giocatore si accasa al Wigan, che lo preleva in estate per un milione di sterline. Chiude la stagione da capocannoniere della League One con 25 gol, contribuendo a far tornare il Wigan in Championship (seconda serie). Si tratta della sua terza promozione consecutiva.

Dopo tre stagioni e mezza con il Wigan, nel gennaio 2019 passa al Sunderland, risultando l'acquisto più caro della storia della League One per circa 3 milioni di sterline.[2]

NazionaleModifica

Fa il suo esordio in nazionale maggiore il 2 giugno 2012 contro i Paesi Bassi, partita finita 6-0 per gli olandesi. Realizza il primo gol nell'amichevole del 27 maggio 2016 contro la Bielorussia. Nonostante Michael O'Neill, il ct dell'Irlanda del Nord, non lo avesse mai preso in considerazione durante le qualificazioni a Euro 2016, viene convocato per il campionato d'Europa del 2016 in Francia.[3]

Cultura di massaModifica

Con il Wigan ormai vicinissimo alla promozione, un tifoso dei Latics, Sean Kennedy, ha messo in rete un video in cui provava un paio di cori per il suo numero 9, sulle note della canzone dance degli anni novanta Freed from Desire, cantata dall'italiana Gala.[4] Una volta raggiunta la vetta in Championship, il pezzo è circolato velocemente tra i tifosi, che l'hanno adottato come coro. Questa versione del pezzo è divenuto una hit nel Regno Unito e l'impatto sociale è stato tale che l'account Twitter di Grigg ha raggiunto i 20mila seguaci in pochissimo tempo.

Il 25 giugno 2016, la parodia "Will Grigg's On Fire" realizzata dal DJ e produttore DJ B3LFAST con un nuovo testo e un arrangiamento dance ha raggiunto la posizione numero 17 nella classifica dei brani più scaricati da iTunes in Germania.[5]

Il brano ha come ritornello:

«Will Grigg's on fire, your defence is terrified
Will Grigg's on fire… la-la-la-la-la-la-la-la-la-la-la-la…»

Il coro è stato adottato anche dai tifosi dell'Irlanda del Nord e da tifoserie avversarie, che durante Euro 2016 si sono fatti notare con questa canzone, molto popolare nei video su Facebook e YouTube.[6]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 1º giugno 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Walsall FL1 1 0 FACup+CdL 0 0 - - - FLT 0 0 1 0
2009-2010 FL1 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - FLT 0 0 0 0
2010-2011 FL1 28 4 FACup+CdL 1+1 0 - - - FLT 0 0 30 4
2011-2012 FL1 29 4 FACup+CdL 3+0 0 - - - FLT 1 0 33 4
2012-2013 FL1 41 19 FACup+CdL 1+2 0 - - - FLT 1 1 45 20
Totale Walsall 99 27 8 0 0 0 2 1 109 28
2013-2014   Brentford FL1 34 4 FACup+CdL 2+0 0 - - - FLT 0 0 36 4
2014-2015   MK Dons FL1 44 20 FACup+CdL 3+3 0+2 - - - FLT 0 0 50 22
2015-2016   Wigan FL1 40 25 FACup+CdL 1+1 0+1 - - - FLT 1 2 43 28
2016-2017 FLC 33 5 FACup+CdL 2+1 1+1 - - - - - - 36 7
2017-2018 FL1 39 18 FACup+CdL 8+2 7+0 - - - FLT 0 0 49 25
2018-gen. 2019 FLC 17 4 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 12 4
Totale Wigan 133 53 16 10 0 0 1 2 146 64
gen.-giu. 2019   Sunderland FL1 18+2 4+0 FACup+CdL - - - - - FLT 2 1 22 5
2019-2020 FL1 20 1 FACup+CdL 2+3 0+1 - - - FLT 2 1 27 3
2020-gen. 2021 FL1 9 0 FACup+CdL 1+1 0 - - - FLT 0 0 11 0
gen.-giu. 2021   MK Dons FL1 20 8 FACup+CdL 0 0 - - - FLT 0 0 20 8
Totale MK Dons 64 28 6 2 0 0 0 0 70 30
2021-2022   Sunderland FL1 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - FLT 0 0 0 0
Totale Sunderland 49 5 7 1 0 0 4 2 60 8
Totale carriera 379 117 39 13 0 0 7 5 425 135

Cronologia di presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Irlanda del Nord
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-6-2012 Amsterdam Paesi Bassi   6 – 0   Irlanda del Nord Amichevole -
6-2-2013 Attard Malta   0 – 0   Irlanda del Nord Amichevole -   86’
14-8-2013 Belfast Irlanda del Nord   1 – 0   Russia Qual. Mondiali 2014 -   86’
10-9-2013 Lussemburgo Lussemburgo   3 – 2   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2014 -   80’
11-10-2013 Baku Azerbaigian   2 – 0   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2014 -   84’
25-3-2015 Glasgow Scozia   1 – 0   Irlanda del Nord Amichevole -   58’
31-5-2015 Crewe Irlanda del Nord   1 – 1   Qatar Amichevole -   75’
27-5-2016 Belfast Irlanda del Nord   3 – 0   Bielorussia Amichevole 1   61’
11-11-2016 Belfast Irlanda del Nord   4 – 0   Azerbaigian Qual. Mondiali 2018 -   61’
15-11-2016 Belfast Irlanda del Nord   0 – 3   Croazia Amichevole -   68’
8-9-2018 Belfast Irlanda del Nord   1 – 2   Bosnia ed Erzegovina UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1   69’
11-9-2018 Belfast Irlanda del Nord   3 – 0   Israele Amichevole -   65’
12-10-2018 Vienna Austria   1 – 0   Irlanda del Nord UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   79’
Totale Presenze 13 Reti 2

PalmarèsModifica

ClubModifica

Wigan: 2015-2016, 2017-2018

IndividualeModifica

2015-2016 (25 gol)

NoteModifica

  1. ^ Manchester United fuori dalla Coppa di Lega: il Milton Keynes lo batte 4-0, La Gazzetta dello Sport, 26 agosto 2014.
  2. ^ (EN) Will Grigg transfer fee causes much debate - here's what we know about Sunderland's League One record swoop, su www.shieldsgazette.com. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  3. ^ (EN) UEFA EURO2016 Squad, su irishfa.com, 28 maggio 2016. URL consultato il 28 maggio 2016.
  4. ^ Euro 2016, Irlanda del Nord, Grigg e il "suo" inno, fenomeni virali, su gazzetta.it, 16 giugno 2016.
  5. ^ DJ B3LFAST - "Will Grigg's On Fire" German iTunes Chart Performance, iTunes Charts. URL consultato l'11 gennaio 2020.
  6. ^ La buffa canzone ufficiosa degli Europei, su ilpost.it, 17 giugno 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica