Apri il menu principale

William Bradford (editore)

editore e militare statunitense

William Bradford (New York, 171925 settembre 1791) è stato un editore e militare statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Nipote dell'editore William Bradford, fu apprendista ed in seguito collaboratore dello zio Andrew Bradford in Filadelfia, tale rapporto terminò nel 1741. In seguito visitò l'Inghilterra tornando l'anno seguente per aprire una libreria ed una casa editrice propria.

 
Disegno attribuito a Benjamin Franklin, apparso per la prima volta durante la guerra franco-indiana venne riutilizzato per incitare le colonie americane contro le regole britanniche. Tale divenne il logo del giornale (sul giornale si leggeva Unite or Die).[1]

Pubblicò il Pennsylvania Journal, il cui primo numero uscì nel 2 dicembre 1742. Il logo del giornale in cui si mostrava un serpente tagliato ebbe diverse modifiche nel corso degli anni fra cui quelle effettuate da Paul Revere e Benjamin Franklin.

Durante il Congresso Continentale Bradford venne nomitato tipografo ufficiale, quindi ogni documento da loro rilasciato vene pubblicato grazie a lui.

Nella guerra di indipendenzaModifica

Negli anni in cui intercorse la guerra di indipendenza americana Bradford lasciò la sua attività nelle mani del figlio e decise di partecipare alla guerra, venendo anche promosso colonnello. Prese parte a numerose battaglie, fra cui quella sostenuta a Fort Mifflin e quella sostenuta a Trenton. Venne ferito nella battaglia di Princeton.

NoteModifica

  1. ^ Il logo oltre che sul giornale venne pubblicato su molti libri fra cui: Stephen Hess, Milton Kaplan, The ungentlemanly art ; a history of American political cartoons, New York, Macmillan, 1968, p. 52 (II-3)..

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN75274218 · ISNI (EN0000 0000 2570 4865 · LCCN (ENn85028455