Apri il menu principale

William E. Shay (New York, 1866 – ...) è stato un attore statunitense del cinema muto. Ha girato la quasi totalità dei suoi film negli anni dieci[1].

Non va confuso con William Shea (1851-1918), un attore che lavorò per la Vitagraph.

BiografiaModifica

Nato nel 1866, debutta nel cinema nel 1911 a 45 anni in A Manly Man, un corto dell'IMP. Nei suoi primi film recita a fianco di Mary Pickford, diretto da Thomas H. Ince. In seguito, diventa uno degli attori preferiti di Herbert Brenon che Shay segue anche quando Brenon lascia l'IMP.

Nella sua carriera, durata dal 1911 al 1927, gira 108 pellicole[1]. Appare anche in due film dedicati all'industria cinematografica, insieme agli altri attori della compagnia di produzione. La sua ultima apparizione - dopo un lungo intervallo di dieci anni in cui è rimasto assente dallo schermo - risale al 1927, in The Telephone Girl dove, ancora una volta, viene diretto da Herbert Brenon[1].

FilmografiaModifica

1911Modifica

1912Modifica

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1927Modifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica