Ramsey Clark

politico e avvocato statunitense
(Reindirizzamento da William Ramsey Clark)
Ramsey Clark
Ramsey Clark at the White House, 28 Feb 1968.jpg

66º Procuratore generale degli Stati Uniti
Durata mandato 10 marzo 1967 –
20 gennaio 1969
Presidente Lyndon B. Johnson
Predecessore Nicholas Katzenbach
Successore John Newton Mitchell

Dati generali
Partito politico Democratico
Università Università di Austrin
Università di Chicago
Professione Avvocato

William Ramsey Clark (Dallas, 18 dicembre 1927New York, 9 aprile 2021) è stato un politico e avvocato statunitense.

È stato procuratore generale degli Stati Uniti durante la presidenza di Lyndon B. Johnson.

BiografiaModifica

Nato a Dallas, nel Texas, i suoi genitori furono Mary Jane Ramsey e Thomas Campbell Clark.[1] Negli anni 1945 e 1946 prestò servizio all'United States Marine Corps (corpo dei Marine), studiando in seguito all'University del Texas ad Austin e all'Università di Chicago. Procuratore nazionale americano ai tempi del presidente Lyndon B. Johnson, tornò in politica nel 1974: come rappresentante dei democratici si candida come senatore di New York avendo la meglio su Lee Alexander ma venendo sconfitto da Jacob K. Javits.

Nella sua opera The fire this time (pp. 38–84 e 163-182) ha sostenuto e dimostrato come, in base alle statuizioni giuridiche dell'epoca, gli Stati Uniti d'America si siano macchiati di crimini contro l'umanità nel corso della Guerra del Golfo. Indagò anche sull'omicidio di Martin Luther King.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN79306930 · ISNI (EN0000 0003 7401 8417 · LCCN (ENn50039810 · GND (DE143969900 · NDL (ENJA00464631 · WorldCat Identities (ENlccn-n50039810