Willy Roy

allenatore di calcio ed ex calciatore statunitense
Willy Roy
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Carriera
Giovanili
19??Reavis High School
Squadre di club1
19??non conosciuta Wanderers Chicago? (?)
19??Ukrainian Lions? (?)
19??Chicago Maroons? (?)
1964-1966Chicago Hansa? (?)
1967Chicago Spurs27 (17)
1968K.C. Spurs15 (6)
1970-1975Ukrainian Lions? (?)
1971-1973St. Louis Stars45 (18)
1975Chicago Sting14 (0)
1979Chicago Sting0 (0)
Nazionale
1965-1973Stati Uniti Stati Uniti20 (8)
Carriera da allenatore
1976-1977Chicago StingAssistente
1977Chicago Sting
1978-1984Chicago Sting
1985-2001NIU Huskies
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Showbol Futsal pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Termine carriera 1982
Carriera
Squadre di club
1974St. Louis Stars? (?)
Carriera da allenatore
1981-1988Chicago Sting
 

Willy Roy (Treuberg, 8 febbraio 1943) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco naturalizzato statunitense.

CarrieraModifica

CalciatoreModifica

ClubModifica

Formatosi nella rappresentativa del Reavis High School, Roy giocò in varie formazioni dell'area di Chicago. Nella stagione 1967 passa al Chicago Spurs, militante nella neonata NPSL. Con gli Spurs ottenne il terzo posto nella Western Division ed il titolo individuale di miglior esordiente stagionale.[1]

La stagione seguente Roy, a seguito del trasferimento degli Spurs a Kansas City, gioca nei Kansas City Spurs con cui giunge alle semifinali della neonata NASL.

Dal 1970 al 1975 ritorna ai Ukrainian Lions, pur militando anche in formazioni della NASL.

Nella stagione 1971 gioca con i St. Louis Stars, con cui chiude l'anno all'ultimo posto della Southern Division. La stagione seguente raggiunge con gli Stars la finale, giocata da titolare, persa contro il New York Cosmos.[2] Nell'annata 1973 ottiene invece il secondo posto della Southern Division, che non basta per accedere alle semifinali.

Nella stagione 1975 Roy passa ai Chicago Sting, con cui ottiene il secondo posto della Central Division, che non garantì alla squadra l'accesso ai quarti di finale del torneo. Tornerà a giocare con la maglia degli Sting nel 1979 in occasione di alcuni incontri amichevoli.

NazionaleModifica

Roy indossò la maglia degli USA tra il 1965 ed il 1973.[3][4]

AllenatoreModifica

Ritiratosi dal calcio giocato, rimane nei Chicago Sting, divenendo assistente dell'allenatore Bill Foulkes che sostituì quando egli venne esonerato.[5] Nella sua prima esperienza sulla panchina degli "Sting" Roy raggiunse il quarto posto della Northern Division nella North American Soccer League 1977. Nella stagione seguente sostituisce a metà giugno l'esonerato Malcolm Musgrove[6], riuscendo ad arrivare agli ottavi di finale.

Confermato anche per la stagione seguente, Roy giunge con gli "Sting" ai quarti di finale. Dopo un altro arrivo negli ottavi di finale nel 1980, Roy vince la North American Soccer League 1981, battendo in finale i New York Cosmos. Nella stessa stagione si aggiudica il titolo individuale di miglior allenatore.[7] Fallimentare è invece la stagione 1982, chiusa all'ultimo posto della Eastern Division.

Dopo il raggiungimento dei quarti di finale nella stagione 1983, Roy vince la North American Soccer League 1984, ultima edizione del torneo nordamericano, battendo in finale il Toronto Blizzard. Roy resterà alla guida degli Sting sino al 1988, guidandola nella MISL

Dal 1985 sino al 2001 è alla guida della rappresentativa calcistica della Northern Illinois University.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Stati Uniti
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-3-1965 Città del Messico Messico   2 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 1966 -
15-9-1968 New York Stati Uniti   3 – 3   Israele Amichevole 1
25-9-1968 Filadelfia Stati Uniti   0 – 4   Israele Amichevole -
17-10-1968 Toronto Canada   4 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 1970 1
20-10-1968 Port-au-Prince Haiti   3 – 6   Stati Uniti Amichevole 2
21-10-1968 Port-au-Prince Haiti   5 – 2   Stati Uniti Amichevole -
27-10-1968 Atlanta Stati Uniti   1 – 0   Canada Qual. Mondiali 1970 -
2-11-1968 Kansas City Stati Uniti   6 – 2   Bermuda Qual. Mondiali 1970 -
10-11-1968 Hamilton Stati Uniti   6 – 2   Bermuda Qual. Mondiali 1970 -
20-4-1969 Port-au-Prince Haiti   2 – 0   Stati Uniti Qual. Mondiali 1970 -
11-5-1969 San Diego Stati Uniti   0 – 1   Haiti Qual. Mondiali 1970 -
20-8-1972 Saint John's Canada   3 – 2   Stati Uniti Qual. Mondiali 1974 1
29-8-1972 Baltimora Stati Uniti   2 – 2   Canada Qual. Mondiali 1974 1
3-9-1972 Città del Messico Messico   3 – 1   Stati Uniti Qual. Mondiali 1974 1
10-9-1972 Los Angeles Stati Uniti   1 – 2   Messico Qual. Mondiali 1974 -
16-10-1973 Città del Messico Messico   2 – 0   Stati Uniti Amichevole -   86’
3-11-1973 Port-au-Prince Haiti   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -
5-11-1973 Port-au-Prince Haiti   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -  
13-11-1973 Giaffa Israele   3 – 1   Stati Uniti Amichevole 1
15-11-1973 Be'er Sheva Israele   2 – 0   Stati Uniti Amichevole -
Totale Presenze 20 Reti 8

PalmarèsModifica

CalciatoreModifica

IndividualeModifica

  • USA Rookie of the Year: 1
1967

AllenatoreModifica

ClubModifica

Chicago Sting:1981, 1984

IndividualeModifica

  • NASL Coach of the Year: 1
1981

NoteModifica

  1. ^ The Year in American Soccer - 1973, su Homepages.sover.net. URL consultato il 5 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2013).
  2. ^ (ES) PREVIO CAMPEONES: COSMOS CAPTURAN SU PRIMER TíTULO EN 1972, su Nasl.com. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  3. ^ USA - Details of International Matches 1885-1969, su Rsssf.com. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  4. ^ USA - Details of International Matches 1970-1979, su Rsssf.com. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  5. ^ (EN) John Leptich, Roy`s Sting Job In Jeopardy, in Chicago Tribune, 8 dicembre 1986. URL consultato il 5 gennaio 2015.
  6. ^ (EN) Mike Conklin, Musgrove out as Sting coach, in Chicago Tribune, 17 giugno 1977. URL consultato il 5 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2015).
  7. ^ NASL Awards and Honors, su Homepages.sover.net. URL consultato il 5 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2014).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN67730498 · LCCN (ENn78095960 · WorldCat Identities (ENlccn-n78095960