Apri il menu principale

Wilma Newhoudt-Druchen (Città del Capo, 1964) è una politica sudafricana.

BiografiaModifica

Membro della Comunità Sorda in Sudafrica, è stata la prima politica sorda[1] ad essere eletta in un Parlamento nazionale[2]. La terza era l'austriaca Helene Jarmer e la seconda la greca Dīmītra Arapoglou.

Deputata del partito African National Congress, dal 1999.

Dal 2011 è vicepresidente del World Federation of the Deaf[3][4].

Dal 1992 al 2005 ha studiato nel Gallaudet University[5]

Nome-segnoModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica