Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Winchester.
Winchester
Winchester – Stemma
Winchester – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneSud Est
ConteaFlag of Hampshire.svg Hampshire
DistrettoCittà di Winchester
Territorio
Coordinate51°03′N 1°18′W / 51.05°N 1.3°W51.05; -1.3 (Winchester)Coordinate: 51°03′N 1°18′W / 51.05°N 1.3°W51.05; -1.3 (Winchester)
Abitanti44 714 (2001)
Altre informazioni
Cod. postaleSO22, SO23
Prefisso01962
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Winchester
Winchester
Sito istituzionale

Il nucleo urbano di Winchester (forma arcaica Winton), situato nell'Inghilterra meridionale, ha una popolazione di circa 40.000 persone in un raggio di tre miglia dal suo centro. È la sede del governo del locale distretto della Città di Winchester, che si estende per un'area più vasta della solo nucleo urbano, e della contea amministrativa dell'Hampshire.

Indice

StoriaModifica

Fu fondata dai Romani col nome di Venta Belgarum. Nel periodo medievale è stata capitale del Regno del Wessex, in seguito dell'Inghilterra fino al 1066, quando Guglielmo il Conquistatore spostò la capitale a Londra. Continuò per un po' di tempo a essere sede dell'incoronazione reale che avveniva nella famosa cattedrale. Si dice che lì ci sia stata la tomba di Re Artù, ma è solo una leggenda.

La cattedraleModifica

La cattedrale è di stile gotico-romanico, è una delle più lunghe d'Europa (170 m) ed è una fra le più antiche del Regno Unito. La prima chiesa fu costruita nel 648, ma l'edificio attuale fu iniziato nel 1079. È stata sede di incoronazioni di re inglesi, che le portarono grande notorietà e prestigio.

La facciata è caratterizzata dalla forma slanciata (tipica del gotico), da un finto portico e da un enorme vetrata. La chiesa è a croce latina e dietro l'altare vi è un magnifico coro, tra i più antichi d'Inghilterra (1308). Nei sotterranei vi è una cripta dove sono custodite alcune reliquie (resti o spoglie di santi). Lungo la navata, in alto, è collocata la tomba di Canuto il Grande[1].

Nella parte anteriore della chiesa vi è la tomba di Jane Austen, scrittrice britannica e figura di spicco della narrativa preromantica inglese. All'interno vi è un piccolo museo, che conserva un'antica copia della Bibbia, un'antica biblioteca e dei reperti archeologici.

AttrazioniModifica

  • La cattedrale, centro della città.
  • Il Winchester City Museum, museo sulla storia della città, ad entrata libera.
  • Il Winchester City Mill, antico mulino ad acqua funzionante.
  • Il The Royal Green Jackets Museum, museo militare.
  • The Castle and Great Hall, parte restante del castello e sala in cui è conservata una copia della tavola rotonda.
  • Hospital of St Cross, edificio circondato da giardini.
  • Avington Park, con annesso zoo.

CollegamentiModifica

La città è servita da una stazione ferroviaria e dalla compagnia di bus inglesi National Express, che la collega a Londra e ad altre città.

CuriositàModifica

  • La città di Winchester è menzionata nel best seller di Ken Follett "I pilastri della terra". Probabilmente l'autore cita questa città e quelle di Shiring e Kingsbridge come città immaginarie, non riconducibili a quelle reali.
  • Nel Libro II "Balin il Selvaggio o il Cavaliere dalle due spade" della "Storia di Re Artù e dei suoi Cavalieri" di Sir Thomas Malory si identifica Winchester con Camelot. Il testo riporta precisamente le seguenti parole: "... nel castello di Winchester, che a quel tempo aveva nome Camelot, ..." (cf. Malory, Storia di Re Artù e dei suoi Cavalieri, Oscar Mondadori, Cles -TN- 2016, p.52).

NoteModifica

  1. ^ (EN) Patricia Bracewell, The Lovely Bones, su patriciabracewell.com, 12 novembre 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN138386954 · GND (DE4066250-0
  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito