Apri il menu principale

Winchester (Hampshire)

città dell'Inghilterra
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Winchester.
Winchester
Winchester – Stemma
Winchester – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
RegioneSud Est
ConteaFlag of Hampshire.svg Hampshire
DistrettoCittà di Winchester
Territorio
Coordinate51°03′N 1°18′W / 51.05°N 1.3°W51.05; -1.3 (Winchester)Coordinate: 51°03′N 1°18′W / 51.05°N 1.3°W51.05; -1.3 (Winchester)
Abitanti44 714 (2001)
Altre informazioni
Cod. postaleSO22, SO23
Prefisso01962
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Winchester
Winchester
Sito istituzionale

Winchester (forma arcaica Winton) è una città britannica situata nell'Inghilterra meridionale che ha una popolazione di 45.181 persone in un raggio di tre miglia dal suo centro. È la sede del governo del locale distretto della Città di Winchester, che si estende per un'area più vasta della solo nucleo urbano, e della contea amministrativa dell'Hampshire.

StoriaModifica

Fu fondata dai Romani col nome di Venta Belgarum. Nel periodo medievale è stata capitale del Regno del Wessex, in seguito dell'Inghilterra fino al 1066, quando Guglielmo il Conquistatore spostò la capitale a Londra. Continuò per un po' di tempo a essere sede dell'incoronazione reale che avveniva nella famosa cattedrale. Si dice che lì ci sia stata la tomba di Re Artù, ma è solo una leggenda.

La cattedraleModifica

La cattedrale è di stile gotico-romanico, è una delle più lunghe d'Europa (170 m) ed è una fra le più antiche del Regno Unito. La prima chiesa fu costruita nel 648, ma l'edificio attuale fu iniziato nel 1079. È stata sede di incoronazioni di re inglesi, che le portarono grande notorietà e prestigio.

La facciata è caratterizzata dalla forma slanciata (tipica del gotico), da un finto portico e da un enorme vetrata. La chiesa è a croce latina e dietro l'altare vi è un magnifico coro, tra i più antichi d'Inghilterra (1308). Nei sotterranei vi è una cripta dove sono custodite alcune reliquie (resti o spoglie di santi). Lungo la navata, in alto, è collocata la tomba di Canuto il Grande[1].

Nella parte anteriore della chiesa vi è la tomba di Jane Austen, scrittrice britannica e figura di spicco della narrativa preromantica inglese. All'interno vi è un piccolo museo, che conserva un'antica copia della Bibbia, un'antica biblioteca e dei reperti archeologici.

AttrazioniModifica

  • La cattedrale, centro della città.
  • Il Winchester City Museum, museo sulla storia della città, ad entrata libera.
  • Il Winchester City Mill, antico mulino ad acqua funzionante.
  • Il The Royal Green Jackets Museum, museo militare.
  • The Castle and Great Hall, parte restante del castello e sala in cui è conservata una copia della tavola rotonda.
  • Hospital of St Cross, edificio circondato da giardini.
  • Avington Park, con annesso zoo.

CollegamentiModifica

La città è servita da una stazione ferroviaria e dalla compagnia di bus inglesi National Express, che la collega a Londra e ad altre città.

CuriositàModifica

  • La città di Winchester è menzionata nel best seller di Ken Follett "I pilastri della terra". Probabilmente l'autore cita questa città e quelle di Shiring e Kingsbridge come città immaginarie, non riconducibili a quelle reali.
  • Nel Libro II "Balin il Selvaggio o il Cavaliere dalle due spade" della "Storia di Re Artù e dei suoi Cavalieri" di Sir Thomas Malory si identifica Winchester con Camelot. Il testo riporta precisamente le seguenti parole: "... nel castello di Winchester, che a quel tempo aveva nome Camelot, ..." (cf. Malory, Storia di Re Artù e dei suoi Cavalieri, Oscar Mondadori, Cles -TN- 2016, p.52).

NoteModifica

  1. ^ (EN) Patricia Bracewell, The Lovely Bones, su patriciabracewell.com, 12 novembre 2012.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN138386954 · GND (DE4066250-0 · WorldCat Identities (EN138386954
  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Regno Unito