Wizardmon

Wizardmon
(ウィザーモン Wizarmon)
Wizardmon.png
LivelloCampione
Prima apparizioneDigimon Adventure
DoppiatoreAkira Ishida
Doppiatore it.Corrado Conforti
Digievoluzione
CampioneWizardmon
TipoDati
GruppoDigimon mago
FamigliaNightmare Soldiers
Nature Spirits

Wizardmon (ウィザーモン Wizarmon?) è un Digimon di livello campione del media franchise giapponese Digimon, che comprende anime, manga, giocattoli, videogiochi, carte collezionabili ed altri media.

"Wizardmon" è il nome che condividono tutti i membri di questa particolare specie Digimon. Ci sono numerosi Wizardmon diversi che appaiono in varie serie anime e manga di Digimon.

Le apparizioni più conosciute di Wizardmon avvengono nelle serie anime Digimon Adventure e Digimon Adventure 02.

È un Digimon mago che proviene da Witchelny, una parte indipendente di Digiworld.

Wizardmon è doppiato da Akira Ishida nel doppiaggio giapponese e da Robert Axelrod in quello inglese. In Italia è doppiato da Corrado Conforti.

Aspetto e caratteristicheModifica

Il nome "Wizardmon" deriva parzialmente dalla parola inglese "wizard", che significa "mago" e che si riferisce alla natura di Digimon mago di Wizardmon, e dal suffisso "-mon" (abbreviazione di "monster") che tutti i Digimon hanno alla fine del loro nome. "Wizardmon" significa quindi "mostro mago".

Wizardmon ha diverse caratteristiche fisiche che lo fanno apparire piuttosto enigmatico e mistico. Indossa vestiti stracciati, ha un cappello appuntito a campanile e può creare illusioni sfruttando la paura degli avversari. Ha una bacchetta magica la cui punta è a forma di sole ed indossa un lungo mantello viola. Ha capelli biondi ed occhi verdi, mentre la sua bocca, generalmente coperta dal bavero del suo mantello, è cucita insieme; tuttavia, Wizardmon riesce comunque ad aprirla, come si nota nell'episodio di Digimon Adventure "Il misterioso destino di Gatomon".[1] Le cerniere lampo poste sugli abiti di Wizardmon portano ad un'area con spazio praticamente infinito, esattamente come l'interno del guscio di Digitamamon.

È timido ed altruista per natura, anche se mostra raramente il suo vero volto, eccetto a coloro di cui si fida. Esperto nella stregoneria, è in grado di leggere la mente, manipolare l'energia in numerose forme e padroneggiare l'uso della magia del tuono.

Attacchi
  • Rombo di Tuono: Può generare elettricità. A seconda del tipo di incantesimo, questa può essere emessa dalla punta delle sue dita, dalla sua bacchetta, da una nuvola che compare sopra la sua testa o da altre fonti.
  • Sfera Magica: In un primo momento sembrerebbe che con questo attacco Wizardmon rilasci elettricità blu dalla sua bacchetta, tuttavia il suo vero effetto è invece tutt'altro e pare variare a seconda dei diversi Wizardmon che ne fanno uso. A volte questo attacco vede il Digimon generare del fuoco, altre volte usare le illusioni per distrarre il suo avversario prima di colpirlo con un attacco a sorpresa. Sembra che questo attacco rappresenti le diverse forme di magia conosciute da Wizardmon.
  • Vision of Terror ("Visione del Terrore"): Questa abilità è conferita a Wizardmon solo nei videogiochi e nel gioco di carte di Digimon. Questa tecnica si presenta con rappresentazioni diverse ed assume numerose forme differenti. L'unica cosa che queste hanno in comune è la messa in evidenza della debolezza e della paura dell'avversario.
  • Lancia di Tuono: Wizardmon evoca delle nuvole cariche di tuoni e fulmini ed una potente saetta di elettricità viene emessa da queste, colpendo il nemico.

ApparizioniModifica

Digimon AdventureModifica

Wizardmon era essenzialmente un solitario che viaggiava per l'intero Digiworld. Durante uno dei suoi viaggi, tuttavia, andò vicino a collassare per lo sfinimento. Gatomon lo trovò, facendolo rimettere in forze e salvando così la sua vita. Successivamente divenne uno dei mercenari di Myotismon, anche se la sua lealtà era in realtà nei confronti di Gatomon, anch'essa mercenaria dell'Oscuro Signore. Quando Myotismon assegna entrambi alla ricerca dell'ottavo bambino prescelto, Wizardmon scopre l'identità dell'ottavo bambino prescelto e capisce che Gatomon è la sua legittima Digimon partner: decide quindi di fare incontrare le due come segno di gratitudine nei confronti di Gatomon per avergli salvato la vita.

Dopo essere riuscito ad unire Kari e Gatomon come partner, Wizardmon, insieme a Gatomon, irrompe nella Fortezza di Myotismon per rubare la Digipietra della Luce (colpendo il Bakemon che faceva la guardia in modo da provocargli un'amnesia). Tuttavia, Myotismon scopre il piano dei due Digimon e combatte uno contro uno con Wizardmon nei pressi della Baia di Odaiba. Nonostante le notevoli abilità magiche di Wizardmon, quest'ultimo viene sconfitto quando Myotismon distrugge la sua bacchetta e lo scaglia in mare. Poiché Wizardmon non è in grado di nuotare, sembra che il Digimon sia annegato.

Tuttavia, viene salvato da Zudomon, Patamon, Joe e TK, rivelando loro di possedere la Digipietra della Luce. Dopo che i Digiprescelti e Wizardmon si ritrovano tutti allo studio della Fuji TV, quest'ultimo dimostra a tutti di essere un alleato, curando Lillymon dagli effetti dell'Ombra Paralizzante di Myotismon. Wizardmon ed i ragazzi si preparano quindi per un assalto estremo contro il Digimon malvagio. Durante la lotta contro Myotismon, è subito evidente che il Digimon è praticamente immune a qualsiasi tipo di attacco scagliatogli addosso. Tuttavia, Wizardmon, anche se estremamente indebolito dalla fatica e dalle ferite riportate nell'ultima battaglia, e privato anche della sua arma principale, è il primo a ferire il Digimon vampiro, colpendolo da dietro mentre Myotismon è impegnato a gongolare nella sua arroganza.

Girandosi, Myotismon è sorpreso e furioso nel vedere di non essere riuscito ad uccidere Wizardmon al primo tentativo. Wizardmon lancia la Digipietra della Luce a Kari, ma Myotismon è determinato nel distruggere Wizardmon una volta per tutte. Il Digimon malvagio lo scaglia dunque in un solido muro, convinto di averlo eliminato definitivamente. Segue una feroce battaglia contro i Digiprescelti, alla quale si unisce anche Angemon, giunto appena in tempo. Myotismon però decide di eliminare definitivamente i ragazzi e, convogliando tutto il suo potere in un solo attacco, scaglia il mortale Stormo delle Tenebre su Kari e Gatomon.

Ma, in qualche modo, Wizardmon si erge a protezione delle due un secondo prima che l'attacco possa colpire, venendo ferito mortalmente e sacrificando quindi la propria vita per Kari e Gatomon. Mentre Wizardmon giace a terra morente, Gatomon si scusa con lui per averlo coinvolto. In ogni caso, il Digimon le dice di non scusarsi e che lui non ha rimpianti poiché l'unica cosa che importa è che se lui non l'avesse incontrata, la sua vita non avrebbe avuto un significato, cosa invece accaduta per aver trovato una buona amica come Gatomon; quest'ultima dice a Wizardmon che saranno amici per sempre. La morte del Digimon sarà vendicata poco dopo quando Gatomon superidigievolverà Angewomon.

Digimon Adventure 02Modifica

Tre anni dopo, in Adventure 02, nell'anniversario della sua morte, i dati di Wizardmon compaiono nel mondo reale ed il suo "fantasma" inizia a creare attività alla stazione televisiva della Fuji TV - la sua immagine appare sugli schermi di tutto il palazzo e la sua voce invade tutte le audiocassette. I Digiprescelti si recano alla stazione televisiva per ricordare il sacrificio di Wizardmon; lo spirito del Digimon si fa vedere quando Gatomon lo riconosce. Wizardmon dà ai Digiprescelti un avvertimento criptico legato al combattimento che dovranno affrontare successivamente.

Prima di andarsene, Gatomon lo chiama ed i due tendono le braccia per cercare di toccarsi, ma non vi riescono perché la zampa di Gatomon passa attraverso la mano di Wizardmon, essendo quest'ultimo un fantasma. Wizardmon quindi indietreggia, guardando le proprie mani con un sospiro, e sussurra le sue scuse a Gatomon. Quindi, il suo spirito svanisce, lasciando Gatomon in lacrime al pensiero che, dopo tutto il tempo passato, il suo amico continui a vegliare su di lei. Ciò fa di Wizardmon l'unico Digimon in tutta la serie a non essere rinato a Digiworld.

Qualsiasi altro Digimon morto nel mondo reale, infatti, vede i propri dati rispediti nel mondo digitale (supposizione confermata dal fatto che, anche se Gotsumon, Pumpkinmon e tutti gli altri mercenari di Myotismon vengono distrutti nel mondo reale, i loro dati ovviamente non rimangono nel mondo umano come quelli di Wizardmon senza disporre di un partner umano).

NoteModifica

  1. ^ Digimon Adventure: "Il misterioso destino di Gatomon", Rai 2, 19 ottobre 2000.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga