Woolwich

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Woolwich (disambigua).
Woolwich
2016 Woolwich, Beresford Square market.jpg
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
CittàArms of the Greater London Council.svg Londra
DistrettoGreenwich
Codice postaleSE18
PatronoMaria Maddalena
Sito webwww.hidden-london.com/woolwich.html

Coordinate: 51°29′30″N 0°04′00″E / 51.491667°N 0.066667°E51.491667; 0.066667

Woolwich ([ˈwʊlɪtʃ] oppure [ˈwʊlɪdʒ]) è un quartiere situato a sud-est di Londra, nel borgo reale di Greenwich. Si trova lungo il lato meridionale del fiume Tamigi, benché la piccola exclave di North Woolwich, oggi appartenente al borgo londinese di Newham, sia collocata sul lato settentrionale del fiume.

È conosciuto per essere un punto di attraversamento del fiume, potendo mettere a disposizione un traghetto detto Woolwich Ferry (e il meno conosciuto Woolwich foot tunnel) per North Woolwich, e per essere stato sede della Woolwich Building Society (che oggi sorge a Bexleyheath e appartiene alla Barclays plc).

Vi si trova anche il Royal Arsenal, ex fabbrica di armi da cui trasse il nome l'Arsenal.

StoriaModifica

Per un millennio Woolwich fu una parrocchia del Kent nella diocesi di Rochester. Parte della centena di Blackheath, fu solo con la costituzione del Metropolitan Board of Works che venne coinvolta nelle vicende della capitale. Con la riforma amministrativa del 1900 della Contea di Londra, creata undici anni prima, il borgo metropolitano di Woolwich annesse Eltham e Plumstead, mentre nel 1965 trovò la sua attuale collocazione nel borgo londinese di Greenwich.

ViolenzeModifica

Il 22 maggio 2013, Woolwich è stato scena di un brutale assassinio: due uomini, sospetti terroristi musulmani, armati di machete e mannaie, hanno ucciso un soldato del Royal Arsenal, Lee Rigby, in una strada del distretto, dopo aver urlato "Allahu akbar". I due assassini sono stati colpiti dalla polizia e trasportati in ospedale. L'omicidio è stato descritto da David Cameron, il primo ministro britannico, come "davvero sconvolgente" e "il delitto più spaventoso, una cosa mai successa prima".[1]

Woolwich fu molto colpita dalle rivolte del 2011, con molti negozi saccheggiati e molti edifici incendiati, di cui 2 furono completamente demoliti, tra cui il centralissimo pub The Great Harry, poi completamente ricostruito e oggi aperto.

SportModifica

Qui nacque l'Arsenal FC, ma da oltre un secolo la società si è trasferita a Londra Nord. Comunque rimane il cannone a simboleggiare che si tratta di una società nata con gli operai del Royal Arsenal di Woolwich.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN146548876 · LCCN (ENn50038798 · WorldCat Identities (ENlccn-n50038798
  Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra