Apri il menu principale

World Championship Tennis

Il World Championship Tennis (WCT) è stato un circuito tennistico maschile riservato ad atleti professionisti, creato nel 1968 e terminato nel 1990. Del circuito facevano parte vari tornei affiliati sparsi per il mondo e i giocatori che vi partecipavano erano inclusi in uno speciale ranking WCT stilato sulla base dei risultati raggiunti in questi tornei.

StoriaModifica

Il World Championship Tennis fu fondato da Lamar Hunt e dal procuratore sportivo di New Orleans David Dixon. Nei primi anni 70 il WCT diventò il principale circuito di tennis maschile per giocatori sotto contratto, portatore di importanti innovazioni come il tie-break e la possibilità per i tennisti di indossare abiti colorati. L'organizzazione inoltre ha sempre incoraggiato il pubblico ad acclamare i giocatori invece di limitarsi ai tradizionali educati applausi che caratterizzavano il pubblico tennistico, ha spesso enfatizzato e pubblicizzato i montepremi e i bonus dei vari tornei per attirare i tennisti.

Il primo torneo del circuito fu disputato nel marzo 1968 e i principali tennisti a parteciparvi furono i "fantastici otto": Dennis Ralston, John Newcombe, Tony Roche, Cliff Drysdale, Earl Buchholz, Niki Pilić, Roger Taylor e Pierre Barthes. Nel 1970 furono messi sotto contratto altri importanti tennisti come Marty Riessen, Ray Moore, Tom Okker e Arthur Ashe e assorbì la National Tennis League, serie di circuiti concorrente che vedeva tra le sue file Rod Laver, Ken Rosewall, Andrés Gimeno, Pancho Gonzales, Roy Emerson e Fred Stolle. Nel 1971 i tornei salirono così a 21, inclusi gli Australian Open e a partire da quell'anno i migliori otto giocatori del circuito, secondo la classifica WCT, partecipavano ad un torneo di fine anno che si disputava circa due settimane prima del The Masters il torneo equivalente del principale concorrente, il Grand Prix. La stagione successiva il torneo fu spostato in primavera per ragioni commerciali e nel 1990 il suo formato fu adottato anche dall'ATP.

Nel 1978 il circuito si fuse con il Grand Prix, si separò nuovamente nel 1982 ma nel 1985 fu definitivamente assorbito.

WCT FinalsModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: WCT Finals.

Il WCT Finals, precursore dell'attuale ATP World Tour Finals, fu solitamente disputato a Dallas, Texas dal 1971. In quell'anno però quarti di finale e semifinali vennero giocate a Houston, solamente la finale fu disputata al Moody Coliseum della città texasa, che però ospitò poi tutte le edizioni fino al 1979. Dal 1980 al 1989 il torneo fu disputato alla Reunion Arena con la sola eccezione delle edizione invernale del 1972 e del 1982 e di quella autunnale del 1982 che si tennero rispettivamente a Roma, Detroit e Napoli.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis