Apri il menu principale

Wyatt Earp (film)

film del 1994 diretto da Lawrence Kasdan
Wyatt Earp
Titolo originaleWyatt Earp
Lingua originaleInglese, spagnolo
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1994
Durata190 Minuti
Dati tecniciColore
rapporto: 2,40:1
Generewestern
RegiaLawrence Kasdan
SoggettoLawrence Kasdan
SceneggiaturaLawrence Kasdan
ProduttoreLawrence Kasdan, Kevin Costner
Produttore esecutivoDan Gordon
Casa di produzioneWarner Bros.
Distribuzione in italianoWarner Bros. Pictures
FotografiaOwen Roizman
MontaggioCarol Littleton
Effetti specialiDerrick Mitchell
MusicheJames Newton Howard
ScenografiaIda Random
CostumiColleen Atwood
TruccoDorothy D. Fox
Art directorGary Wissner
Character designIda Random
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wyatt Earp è un film del 1994 diretto da Lawrence Kasdan. È un film biografico che copre trent'anni di vita di Wyatt Earp.

TramaModifica

Wyatt è un ragazzo che vuole studiare legge. Diventato adulto, s'innamora di una ragazza; i due si sposano, ma essa muore di tifo. Wyatt viene arrestato per aver rubato dei cavalli, ma suo padre lo libera, e il giovane diventa cacciatore di bisonti. Mentre si trova in un saloon, un uomo ubriaco inizia a sparare in un locale, senza che il vicesceriffo intervenga, così Wyatt risolve la situazione, venendo nominato vicesceriffo, passo preliminare alla nomina di Wyatt a sceriffo, ruolo in cui concluderà molti arresti.

ProduzioneModifica

Kevin Costner era stato originariamente coinvolto in Tombstone, un altro film incentrato sulle vicende di Wyatt Earp. Poiché la produzione voleva dare maggiore spazio ai personaggi secondari, l'attore abbandonò il progetto per realizzare una propria versione con la collaborazione del regista Lawrence Kasdan, in cui l'enfasi si concentrava invece tutta sul protagonista.[1]

Le riprese furono eseguite tra il 19 luglio e il 15 dicembre 1993 prevalentemente tra il Nuovo Messico e il Dakota del Sud.

AccoglienzaModifica

Wyatt Earp venne distribuito nei cinema il 24 giugno 1994, sei mesi dopo Tombstone. Nonostante un importante budget di 63 milioni, al botteghino incassò soltanto 25 milioni, mentre il rivale (costato nemmeno la metà del budget) superò i 56 milioni di dollari. Fu inoltre candidato ai Razzie Awards, vincendone uno per il peggior attore protagonista a Kevin Costner. Tuttavia ottenne una nomination per l'Oscar alla migliore fotografia.

NoteModifica

  1. ^ Beck, Henry Cabot. "The "Western" Godfather". True West Magazine. October 2006.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema