X legislatura della Repubblica Italiana

legislatura
X legislatura
Italia Italia
ElezioniPolitiche 1987
Inizio2 luglio 1987
Fine22 aprile 1992
Capo di StatoFrancesco Cossiga
GoverniGoria (1987-1988)
De Mita (1988-1989)
Andreotti VI (1989-1991)
Andreotti VII (1991-1992)
Camera dei deputati
PresidenteNilde Iotti (PCI-PDS)
Italian Chamber of Deputies 1987.svg
Eletti: elenco
DC
234 / 630
PCI-PDS
177 / 630
PSI
94 / 630
MSI-DN
35 / 630
PRI
21 / 630
PSDI
17 / 630
PR
13 / 630
FdV-Verdi
13 / 630
DP
8 / 630
Senato della Repubblica
PresidenteGiovanni Spadolini (PRI)
Italian Senate in 1987.svg
Eletti: elenco
DC
125 / 315
PCI-PDS
101 / 315
PSI
43 / 315
MSI-DN
16 / 315
PRI
8 / 315
PSDI
6 / 315
PR
3 / 315
FdV-Verdi
2 / 315
DP
1 / 315
Left arrow.svg IX legislatura XI legislatura Right arrow.svg

La X Legislatura della Repubblica Italiana è stata in carica dal 2 luglio 1987 al 22 aprile 1992.

CronologiaModifica

La maggioranza che si costituisce in Parlamento continua ad essere determinata dal cosiddetto Pentapartito: DC, PSI, PRI, PSDI e PLI.

Nell'anno '91-'92, con l'uscita dalla maggioranza del PRI, si costituisce il cosiddetto Quadripartito fondato sull'asse DC - PSI, in alleanza con PSDI e PLI.

GoverniModifica

Camera dei deputatiModifica

Ufficio di PresidenzaModifica

  1. Alfredo Biondi (PLI),
  2. Gerardo Bianco (DC) fino al 22 luglio 1990,
  3. Vito Lattanzio (DC) dal 12 aprile 1988,
  4. Adolfo Sarti (DC) fino al 3 marzo 1992,
  5. Michele Zolla (DC) dal 12 maggio 1988,
  6. Aldo Aniasi (PSI);
  • Questori:
  1. Francesco Colucci (PSI),
  2. Elio Quercioli (PCI),
  3. Carlo Sangalli (DC);
  • Segretari:
  1. Aldo Rizzo (SI),
  2. Marco Boato (I Verdi),
  3. Sergio Stanzani Ghedini (Federalista) fino al 12 maggio 1988,
  4. Massimo Teodori (Federalista) fino al 14 giugno 1990,
  5. Emma Bonino (Federalista) dal 12 luglio 1990,
  6. Dino Madaudo (PSDI) fino al 14 maggio 1988,
  7. Martino Scovacricchi (PSDI) dal 18 maggio 1988,
  8. Renzo Patria (DC),
  9. Natale Amodeo (PSI),
  10. Mauro Dutto (PRI),
  11. Michl Ebner (Gruppo Misto),
  12. Patrizia Arnaboldi (DP),
  13. Angela Francese (PCI),
  14. Franco Franchi (MSI),
  15. Gianni Lanzinger (I Verdi),
  16. Giuliano Silvestri (DC).

Capigruppo parlamentariModifica

Gruppo parlamentare Presidente Seggi
Democrazia Cristiana Mino Martinazzoli [Fino al 31/07/1989]

Vincenzo Scotti [Dal 31/07/1989 al 16/10/1990]

Antonio Gava [Dal 30/10/1990]

234 / 630
Partito Comunista Italiano

Partito Democratico della Sinistra

Renato Zangheri [Fino al 18/06/1990]

Giulio Quercini [Dal 18/06/1990]

177 / 630
Partito Socialista Italiano Gianni De Michelis [Fino al 28/04/1988]

Nicola Capria [Dal 28/04/1988 al 13/04/1991]

Salvo Andò [Dal 13/04/1991]

94 / 630
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale Alfredo Pazzaglia [Fino al 22/02/1990]

Franco Servello [Dal 22/02/1990]

35 / 630
Partito Repubblicano Italiano Adolfo Battaglia [Fino al 03/08/1987]

Antonio Del Pennino [Dal 03/08/1987]

21 / 630
Partito Socialista Democratico Italiano Filippo Caria
17 / 630
Gruppo Federalista Europeo Francesco Rutelli [Fino al 13/05/1988]

Giuseppe Calderisi [Dal 13/05/1988]

13 / 630
Federazione dei Verdi-Verdi Gianni Mattioli [Fino al 05/12/1989]

Laura Cima [Dal 05/12/1989 al 09/01/1991]

Massimo Scalia [Dal 09/01/1991]

13 / 630
Partito Liberale Italiano Paolo Battistuzzi
11 / 630
Democrazia Proletaria Franco Russo [Fino al 11/07/1989]

Patrizia Arnaboldi [Dal 27/07/1989 al 30/07/1991]

Lucio Magri [Dal 31/07/1991]

8 / 630
Gruppo Misto Giovanni Battista Columbu
7 / 630

Commissioni parlamentariModifica

Senato della RepubblicaModifica

Consiglio di PresidenzaModifica

  1. Giorgio De Giuseppe (DC),
  2. Gino Scevarolli (PSI),
  3. Paolo Emilio Taviani (DC),
  4. Luciano Lama (PCI);
  • Questori:
  1. Eugenio Bozzello Verole (PSI),
  2. Maurizio Lotti (PCI),
  3. Carmelo Santalco (DC);
  • Segretari:
  1. Isa Ferraguti (PCI),
  2. Boris Ulianich (SI),
  3. Giovanni Venturi (DC),
  4. Osvaldo Di Lembo (DC),
  5. Maria Rosaria Manieri (PSI),
  6. Giuseppe Fassino (PLI) fino al 26 luglio 1989,
  7. Costantino Dell'Osso (PSDI),
  8. Cesare Pozzo (MSI-DN),
  9. Cesare Amato Dujany (UV) dal 4 maggio 1989,
  10. Gianfranco Mariotti (Federalista) dal 1º agosto 1991,
  11. Angelo Dionisi (PCI-PRC) dal 1º agosto 1991.

Capigruppo parlamentariModifica

Gruppo parlamentare Presidente Seggi
Democrazia Cristiana Nicola Mancino
127 / 315
Partito Comunista Italiano

Partito Democratico della Sinistra

Ugo Pecchioli
101 / 315
Partito Socialista Italiano Fabio Fabbri
43 / 315
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale Cristoforo Filetti
16 / 315
Partito Repubblicano Italiano Libero Gualtieri
8 / 315
Gruppo Misto Roland Riz
8 / 315
Partito Socialista Democratico Italiano Antonio Cariglia [Fino al 27 luglio 1989]

Vincenza Bono [Dal 27 luglio 1989]

6 / 315
Gruppo Federalista Europeo Gianfranco Spadaccia [Fino al 10 aprile 1990]

Franco Corleone [Dal 12 aprile 1990]

3 / 315

Commissioni parlamentariModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica