Xavier Cardelús

pilota motociclistico andorrano
Xavier Cardelús
Nazionalità Bandiera di Andorra Andorra
Motociclismo
Carriera
Carriera in Supersport
Esordio 2017
Miglior risultato finale 36º
Gare disputate 4
Punti ottenuti 5
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2018 in Moto2
Miglior risultato finale 15º
Gare disputate 55
Punti ottenuti 86
 

Xavier Cardelús García[1] (Andorra la Vella, 15 maggio 1998) è un pilota motociclistico andorrano.

Carriera modifica

Nel 2015 gareggia come pilota titolare nel CEV Moto2 con una Kalex del team Promoracing; il compagno di squadra è Eric Granado. Termina il campionato al sedicesimo posto con ventuno punti. Nel 2016 continua con la stessa squadra della stagione precedente e chiude all'ottavo posto con 63 punti. Nel 2017 rimane nel CEV cambiando squadraː passa al team Stylobike con Ricard Cardús come compagno di squadra. Termina il campionato al dodicesimo posto. Nella stessa stagione è chiamato a sostituire Alex Baldolini per il team Race Department ATK#25 nel mondiale Supersport.[2] Disputa quattro gare nel il passaggio di motociclette del team dalla MV Agusta F3 675 alla Yamaha YZF-R6 e conquista i primi punti mondiali.[3]

Nel 2018 continua a disputare l'europeo Moto2, con lo stesso team del 2017. I nuovi compagni di squadra sono Piotr Biesiekirski e Matteo Ciprietti. Chiude al settimo posto con ottantasei punti e, in occasione della doppia prova presso il circuito di Albacete ottiene due secondi posti, i primi piazzamenti a podio nella competizione continentale.[4] Sempre nel 2018 fa il suo esordio nella classe Moto2 del motomondialeː disputa infatti tredici gare, dapprima come wild card con la squadra del CEV, successivamente come pilota sostitutivo con lo Snipers Team[5] ma senza ottenere punti. Nel 2019 è pilota titolare nel mondiale Moto2 con una KTM del Ángel Nieto Team, il compagno di squadra è Jake Dixon. Prende parte a tutte le prove previste ma anche in quest'annata non ottiene punti.

Nel 2020 è pilota titolare nella seconda edizione della coppa del mondo di MotoE. Gareggia con il team Esponsorama Racing dove ritrova Eric Granado come compagno. Ottiene punti in tutte le gare in calendario e si classifica al quindicesimo posto. In questa stagione inoltre, è chiamato dal team Aspar a sostituire, nei Gran Premi di Aragona e Teruel, l'infortunato Arón Canet in Moto2.[6] In sella alla Speed Up SF-20T, porta a termine entrambe le prove ma al di fuori della zona punti. Nel 2021 inizia la seconda stagione in MotoE, rimanendo nel team Esponsorama. Conquista ventuno punti classificandosi sedicesimo. In questa annata disputa il Gran Premio d'Aragona nella classe Moto2 in qualità di pilota wild card, chiudendo al ventunesimo posto e chiude quarto nel CEV Moto2. Nel 2022, pur saltando qualche evento per infortunio, gareggia nuovamente in MotoE sempre con Esponsorama, dove ottiene trentun punti classificandosi quindicesimo. Contestualmente al mondiale, torna a prendere parte al CEV Moto2 con il team Promoracing. Nell'europeo ottiene quattro piazzamenti a podio e si classifica al quinto posto.[7]

Nel 2023 è pilota titolare nel CEV Moto2 con il team Promoracing,[8] il compagno di squadra è Gerard Riu. Porta a termine tutte le gare previste prendendo sempre punti e, in occasione del Gran Premio del Montmelò, dopo aver siglato la pole position, ottiene la vittoria in gara uno.[9] Chiude il campionato al secondo posto.

Risultati in gara modifica

Mondiale Supersport modifica

2017 Moto                         Punti Pos.
MV Agusta e Yamaha 13 Rit NP 23 14 5 36º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Motomondiale modifica

Moto2 modifica

2018 Classe Moto                                       Punti Pos.
Moto2 Kalex 22 26 22 NP 24 Rit 25 AN 25 28 22 27 Rit Rit 17 0
2019 Classe Moto                                       Punti Pos.
Moto2 KTM 25 21 Rit 25 Rit 25 25 18 26 25 26 27 25 27 Rit 23 25 23 28 0
2020 Classe Moto                               Punti Pos.
Moto2 Speed Up 24 22 0
2021 Classe Moto                                     Punti Pos.
Moto2 Kalex 21 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

MotoE modifica

2020 Classe Moto           Punti Pos.
MotoE Energica 14 10 14 9 10 11 10 34 15º
2021 Classe Moto             Punti Pos.
MotoE Energica Rit 13 Rit 12 18 10 8 21 16º
2022 Classe Moto             Punti Pos.
MotoE Energica 11 14 NP NP 13 6 9 12 31 15º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Note modifica

  1. ^ (EN) Xavi Cardelús García, su fim-moto.com, Fédération Internationale de Motocyclisme.
  2. ^ Supersport Alex Baldolini out Ad Aragon lo sostituisce Xavi Cardelús, su corsedimoto.com, CdM Edizioni, 20 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Supersport 2017 - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 4 novembre 2017.
  4. ^ Diana Tamantini, CEV Moto2 Albacete, Gara 1: Hector Garzó trionfa sotto la pioggia, su corsedimoto.com, CdM Edizioni, 14 ottobre 2018.
  5. ^ Matteo Aglio, Moto2, Cardelús al posto di Fenati nel team Snipers, su gpone.com, Buffer Overflow S.r.l., 16 settembre 2018.
  6. ^ (EN) Xavi Cardelús will replace Áron Canet in Aragon, su motogp.com, Dorna Sports S.L., 14 ottobre 2020.
  7. ^ (EN) CEV Moto2 2022 - Championship Standings, su results.fim-europe.eu, FIM, 30 ottobre 2022.
  8. ^ (ES) Cardelús continuarà lligat a l'equip Promoracing, su elperiodic.ad, 22 November 2022.
  9. ^ Alessandro Di Moro, FIM JuniorGP, Italia al top: Guido Pini trionfa in ETC a Barcellona, su motosprint.corrieredellosport.it, Conto Editore S.r.l., 17 luglio 2023.

Collegamenti esterni modifica