Xia Li

wrestler cinese
Xia Li
Xia Li posing with fan.jpg
Xia Li nel 2019
NomeZhao Xia
NazionalitàCina Cina
Luogo nascitaChongqing
28 luglio 1988 (33 anni)
Ring nameXia Li
Altezza dichiarata162 cm
Peso dichiarato62 kg
AllenatoreSara Amato
WWE Performance Center
Debutto13 luglio 2017
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Zhao Xia[1] (赵夏T, 趙夏S, Zhào XiàP; Chongqing, 28 luglio 1988) è una wrestler cinese sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di NXT con il ring name Xia Li.

CarrieraModifica

WWE (2017–presente)Modifica

Mae Young Classic (2017–2018)Modifica

Prima di essere ingaggiata dalla WWE, Zhao Xia Li era un'atleta combattente delle arti marziali, specializzata in quella del wushu. Nel gennaio 2017, ha provato un tryout in quel si Shangai al WWE Performance Center e le viene firmato un contratto, dopo aver impressionato tutti gli allenatori. Xia fa il suo debutto per la WWE, competendo al Mae Young Classic ove viene annunciata come una delle partecipanti. Xia non solo farà il suo debutto nel wrestling all'evento, ma sarà la prima lottatrice cinese della storia a calciare un ring WWE. Il 13 luglio, sotto il ring name di Xia Li, fa il suo debutto sfidando al primo turno Mercedes Martinez, rimediando una sconfitta.

Nel 2018, Xia Li compete nella seconda edizione del Mae Young Classic. Il 19 agosto, Xia ha sconfitto Karen Q al primo turno. Il 10 ottobre, Xia Li viene sconfitta da Deonna Purrazzo al secondo turno, venendo eliminata dal torneo.

NXT (2018–presente)Modifica

Dopo aver firmato un contratto con la WWE, Xia viene mandata al Performance Center e viene assegnata nel territorio di sviluppo di NXT. Fa il suo debutto durante un live-event il 17 marzo 2018, dove Xia ha la meglio su Reina Gonzalez. Dopo aver lottato per il resto dell'anno esclusivamente negli house show, nel 2019 avviene il debutto televisivo per Xia Li. Il 27 gennaio, alla Royal Rumble, Xia fa il suo debutto in un Pay-per-view e nel roster principale, entrando con il numero 11; dopo circa 5 minuti, viene eliminata da Charlotte Flair.

Nella puntata di NXT del 20 febbraio, avviene il debutto ufficiale nel roster giallo, dove Xia Li viene sconfitta da Mia Yim, stabilendosi come face. Nella puntata di NXT del 27 febbraio, Xia fa coppia con Taynara Conti e vengono sconfitte dal tag team composto da Aliyah e Vanessa Borne. Xia fa il suo debutto anche per NXT UK nella puntata del 24 aprile, dove viene sconfitta da Kay Lee Ray. Nella puntata di NXT del 19 giugno, Xia Li ha sconfitto Taynara Conti. Nella puntata di NXT del 24 luglio, Xia Li è stata sconfitta da Bianca Belair. Nella puntata di NXT del 18 settembre, Xia Li ha sconfitto Aliyah. Nella puntata di NXT del 13 novembre, Xia Li ha sconfitto nuovamente Aliyah, rompendole il naso (storyline). Nella puntata di NXT del 27 novembre, Xia Li ha sconfitto anche la sua partner Vanessa Borne; a fine match, viene assalita dalla NXT Women's Champion Shayna Baszler, Jessamyn Duke e Marina Shafir. Nella puntata di NXT del 4 dicembre, Xia Li viene sconfitta da Shayna Baszler per sottomissione in un match non titolato, cedendo alla Kirifuda Klutch. Nella puntata di NXT del 15 gennaio 2020, Xia ha preso parte ad una Women's Battle Royal match per decretare la prima sfidante all'NXT Women's Championship detenuto da Rhea Ripley in quel di NXT TakeOver: Portland, ma è stata eliminata da Shayna Baszler. Il 26 gennaio, alla Royal Rumble, Xia Li ha preso parte alla terza edizione del Women's Royal Rumble match entrando col numero 24, ma dopo 10:49 minuti è stata eliminata da Shayna Baszler. Nella puntata di NXT del 26 febbraio, Xia ha sconfitto Mia Yim con un roll-up, dopo che la Yim è stata distratta da Dakota Kai e Raquel González; dopo il match, cerca di salvare Mia da un attacco della González, ma viene messa fuori gioco. Nella puntata di NXT del 25 marzo, Xia avrebbe dovuto affrontare Aliyah in un match di qualificazione per determinare le contendenti che si affronteranno in un Ladder match previsto inizialmente a NXT TakeOver: Tampa Bay (rimandato a causa della pandemia di COVID-19), la cui vincitrice diventerà la nº1 contender all'NXT Women's Championship, ma viene attaccata brutalmente da Aliyah prima dell'incontro nei corridoi, la quale si è vendicata dell'infortunio subito dalla stessa Xia quattro mesi prima, non potendo dunque competere alla contesa, venendo sostituita dalla rientrante Io Shirai che ottiene una vittoria. Nella puntata di NXT del 1º aprile, Xia prende parte ad un Gauntlet match per determinare l'ultima partecipante al Ladder match la cui vincitrice diventerà la nº1 contender all'NXT Women's Championship, ma viene eliminata per seconda da Shotzi Blackheart. Nella puntata di NXT del 15 aprile, Xia ha sconfitto Aliyah, dopo che quest'ultima ha ufficialmente confermato di essere stata lei l'artefice dell'attacco di tre settimana prima. Nella puntata di NXT del 6 maggio, Xia è stata sconfitta da Chelsea Green, dopo una distrazione provocata da Aliyah. Nella puntata di NXT del 17 giugno, Xia è stata sconfitta da Aliyah, dopo una distrazione provocata da Robert Stone. Nella puntata di NXT del 7 ottobre Xia è stata sconfitta da Shotzi Blackheart, e a match concluso si è presentato il connazionale Boa, vestito in giacca e cravatta, per consegnarle una misteriosa lettera che ha fatto non poco preoccupare la ragazza cinese. La medesima scena si è ripetuta anche nella puntata di NXT del 21 ottobre, a seguito della sconfitta della Li contro Kacy Catanzaro. Dalla puntata di NXT del 25 novembre sono andate in onda delle vignette di Xia Li e Boa mentre venivano sottoposti a durissime punizioni da parte del sinistro uomo anziano cinese e da una donna misteriosa con la faccia pitturata di bianco (poi rivelatasi come Tian Sha). Nella puntata speciale NXT New Year's Evil del 6 gennaio 2021 Xia fece il suo ritorno sconfiggendo la jobber Katrina Cortez in poco più di un minuto. Dopo aver sconfitto diverse jobber in pochi secondi, e dopo essersi liberata di Kayden Carter e Kacy Catanzaro, Xia affrontò e sconfisse anche Mercedes Martinez il 13 giugno a NXT TakeOver: In Your House. Nella puntata di NXT del 20 luglio Xia affrontò Raquel González per l'NXT Women's Championship ma venne pesantemente sconfitta, subendo inoltre la prima sconfitta per schienamento nella sua nuova gimmick.

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

ManagerModifica

Musiche d'ingressoModifica

  • Fortune Rising di William Werwath (WWE; 2018–2020)
  • Fighting Spirit dei Def Rebel (WWE; 2021–presente)

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Zhao" è il cognome.

Collegamenti esterniModifica