Apri il menu principale
Xian MA60
Merpati Xian MA-60 Spijkers.jpg
Un MA60 della compagnia aerea Merpati Nusantara Airlines al Ngurah Rai International Airport nel 2011
Descrizione
Tipoaereo di linea regionale
Equipaggio2
CostruttoreCina Xi'an Aircraft Industrial Corporation
Data primo volo25 febbraio 2000[1]
Data entrata in servizioagosto 2000 con Sichuan Airlines[2]
Utilizzatore principaleIndonesia Merpati Nusantara Airlines
Esemplari80 consegnati + 210 in ordine (marzo 2013)[3]
Costo unitarioUS$11-12 million[4]
Sviluppato dalXian Y-7
Altre variantiXian MA600
Xian MA700
Dimensioni e pesi
Lunghezza24,71 m
Apertura alare29,20 m
Altezza8,86 m
Superficie alare75,0
Peso a vuoto13 700 kg
Peso max al decollo21 800 kg
Passeggeri60
Propulsione
Motore2 turboelica Pratt & Whitney Canada PW127J
Potenza2 750 shp (2 051 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max514 km/h (278 kt)
Velocità di crociera430 km/h (232 kt)
Autonomia1 600 km (864 nmi)
Tangenza7 620 m (25 000 ft)

i dati sono estratti da Jane's All The World's Aircraft 2003–2004[5]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Lo Xian MA60 (新舟S, Xīn zhōuP, letteralmente "nuovo vascello" 60 "Modern Ark 60") è un aereo di linea regionale biturboelica ad ala alta sviluppato, sotto la supervisione del capo progettista Lü Hai (吕海), dall'azienda aeronautica cinese Xi'an Aircraft Industrial Corporation sussidiaria del consorzio China Aviation Industry Corporation I (AVIC I). L' MA60, destinato ad operare su rotte a corto raggio, è una versione allungata dello Xian Y7-200A,[6], a sua volta sviluppo del sovietico Antonov An-24, in grado di operare in condizioni di volo difficili, con limitato supporto a terra e dotato di capacità di decollo ed atterraggio corti (STOL).[7]

Il modello ha ottenuto il certificato di tipo dall'Amministrazione dell'Aviazione Civile della Cina (Civil Aviation Administration of China - CAAC), l'ente amministrativo preposto al controllo dell'aviazione civile cinese, nel giugno 2000, ma non ha mai ricevuto l'equivalente certificato né dalla statunitense Federal Aviation Administration[8] né da nessun ente preposto tra quelli dei Paesi occidentali.

All'ottobre 2006 la XAC ricevette ordini per oltre 90 esemplari di MA60 dei quali, alla fine di quello stesso anno, riuscì a consegnare 23 unità. Entro la fine del 2016 è prevista l'evasione di ulteriori 165 esemplari.[9]

VariantiModifica

  • Xian MA60-100: versione dal peso ridotto con conseguente miglioramento delle prestazioni.[10]
  • Xian MA60-MPA Fearless Albatross: variante militare da pattugliamento marittimo ed ASW offerta al mercato dell'aviazione militare durante l'Airshow China 2002.[10]
  • Xian MA40: variante a ridotta capacità, 40 posti a sedere, proposta al mercato dell'aviazione civile nel 2002.[10]
  • Xian MA60H-500: variante militare da trasporto tattico dell'MA-60, caratterizzata dall'adozione di una rampa di carico posteriore.[10]
  • Xian MA600: variante notevolmente migliorata dell'MA60, il cui prototipo è stato completato il 29 giugno 2008.[10]

UtilizzatoriModifica

CiviliModifica

A marzo 2014, risultano 53 gli esemplari di MA60 in servizio operativo, più altri 14 in giacenza:[11][12]

 
Uno Xian MA60 della compagnia aerea laotiana Lao Airlines il sosta al Pakse Airport nel 2009.
 
Un MA60 della compagnia aerea Zest Airways al Marinduque Airport, Filippine.
 
Un MA60 della Lao Airlines al Louangnamtha Airport, Laos.
 
Modello in scala dell'MA60 nella livrea della Joy Air.
  Birmania
  Bolivia
  Burundi
  Camerun
  Cina
  Rep. del Congo
  • Air Congo Int'l – 4 in servizio.
  RD del Congo
  • LAC - 6 in ordine.
  Eritrea
  Indonesia
  Kirghizistan
  Laos
  Nepal
  Perù
  Filippine
  • Zest Airways – 4 correntemente in servizio, 1 dichiarato irreparabile dopo un incidente.
  Sri Lanka
  Tagikistan
  Tonga
  • Real Tonga – 1 in servizio.
  Ucraina
  • Mars RK – 3 in ordine. Il 23 maggio 2012 Xi'an Aircraft International Corporation (XAIC) e Mars RK hanno concordato le condizioni per un ordine per tre MA60. Questa è la prima compagnia aerea europea ad acquistare l' MA60.[16]
  Yemen
  Zimbabwe
  • Air Zimbabwe – 2 in servizio, 1 perso per incidente il 3 novembre 2009.

MilitariModifica

  Bolivia
  Cambogia
  Camerun
  Eritrea
  Cina
  Laos
  Zambia

Sommario delle compagnie aeree che utilizzano l'MA60Modifica

Compagnia/Forza aerea In servizio In ordine Totale
TAM - Transporte Aéreo Militar 2 2 4
Air Burundi 1 1 2
Toap Akas Khemarak Phoumin 2 2
Camair-Co 1 2 3
LAC 6 6
Massawa Airways 1 1
Kyrgyzstan Airlines 3 3
Merpati Nusantara Airlines 14 14
Lao Airlines 4 4
Lao People's Liberation Army Air Force 4 4
Myanma Airways 3 3
Nepal Airlines 4 4
Civil Aviation Flight University of China 2 2
China United Airlines 1+1 in giacenza 2
Okay Airways 11 19 30
Joy Air 8 2 10
Sichuan Airlines 2 in giacenza 2
Wuhan Airlines 3 in giacenza 3
YingAn Airlines 1 9 10
CDS Regional Express 4 4
Zest Airways 4 4
Air Congo Int'l 4 4
Sri Lanka Air Force (Helitours) 2 2
Tajik Air 1 1
Real Tonga 1 1
Mars RK 3 3
Felix Airways 6 6
Zambian Air Force 2 2
Air Zimbabwe 2 2

NoteModifica

  1. ^ 国产MA60(新舟60)飞机介绍,搜狐军事频道,16 agosto 2009.
  2. ^ MA60.
  3. ^ Copia archiviata, su wcarn.com. URL consultato il 28 aprile 2013 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014)..
  4. ^ Procurement questions clip Merpati’s wings | The Jakarta Post Archiviato il 14 luglio 2015 in Internet Archive..
  5. ^ Jackson 2003, p. 95.
  6. ^ "MA60 is derived from Y7-200A by the application of better performance engine, state-of-the-art avionics package and new maintenance methodology." Archiviato il 23 febbraio 2009 in Internet Archive..
  7. ^ Up close and personal with the Xi'an MA60 | The Jakarta Post Archiviato il 12 giugno 2011 in Internet Archive..
  8. ^ Quality of Chinese-made plane questioned after crash, su The Jakarta Post, 9 maggio 2011.
  9. ^ Aviation Week & Space Technology, 29 October 2007 issue, p. 66, Commercial Transport Update.
  10. ^ a b c d e Gordon e Komissarov 2008.
  11. ^ (EN) AeroTransport Data Bank, su Aerotransport.org. URL consultato l'11 marzo 2014.
  12. ^ Copia archiviata, su ch-aviation.ch. URL consultato il 13 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2010)..
  13. ^ (EN) Katie Cantle, Okay Airways continues fleet expansion, su ATWOnline, http://atwonline.com/, 12 agosto 2010. URL consultato l'11 marzo 2014.
  14. ^ [1] Archiviato il 3 dicembre 2013 in Internet Archive. My Republica, Government to sign agreement with China for aircraft procurement. Retrieved Nov 28, 2013.
  15. ^ Sri Lanka Air Force takes delivery of MA 60 aircraft Archiviato il 2 ottobre 2011 in Internet Archive. Ministry of Defence, Sri Lanka, 2011-10-01.
  16. ^ MA60 aircraft by Chinese Xi'an Aircraft finds its first European buyer Archiviato il 22 settembre 2012 in Internet Archive. AirForceWorld.com 2012-05-23.
  17. ^ "Le forze aeree del mondo, Bolivia" - "Aeronautica & Difesa" N. 363 - 01/2017 pag. 70
  18. ^ "Le forze aeree del mondo. Cambogia" - Aeronautica & Difesa" N. 371 - 09/2017 pag. 70
  19. ^ "Le forze aeree del mondo. Camerun" - Aeronautica & Difesa" N. 372 - 10/2017 pag. 68
  20. ^ "Le forze aeree del mondo. Cina" - "Aeronautica & Difesa" N. 379 - 05/2018 pag. 70

BibliografiaModifica

  • (EN) Yefim Gordon, Dmitry Komissarov, Chinese Aircraft, Manchester, Hikoki Publications, 2008, ISBN 978-1-902109-04-6.
  • (EN) Paul Jackson, Jane's All The World's Aircraft 2003–2004, Coulsdon, UK, Jane's Information Group, 2003, ISBN 0-7106-2537-5.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica