Apri il menu principale
Yan'an
città-prefettura
(ZH) 延安 (Yán'ān)
Localizzazione
StatoCina Cina
ProvinciaShaanxi
Territorio
Coordinate36°35′N 109°29′E / 36.583333°N 109.483333°E36.583333; 109.483333 (Yan'an)Coordinate: 36°35′N 109°29′E / 36.583333°N 109.483333°E36.583333; 109.483333 (Yan'an)
Altitudine975 m s.l.m.
Superficie37 000 km²
Abitanti2 187 000 (2010)
Densità59,11 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale716000
Prefisso+86 (0)911
Fuso orarioUTC+8
Codice UNS61 06
Targa陕J
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Yan'an
Yan'an
Yan'an – Mappa
Sito istituzionale

Yan'an (cinese: 延安S, Yán'ānP) è una città-prefettura della Cina nella provincia dello Shaanxi.

È famosa per essere stata il punto di arrivo della Lunga Marcia e centro principale del Partito Comunista Cinese tra il 1935 ed il 1948.

StoriaModifica

Le prime citazioni della città (chiamata allora Yanzhou) risalgono all'VIII secolo d.C., quando era un importante centro strategico. Fu difesa valorosamente dal generale Shen Kuo (1031-1095); venne, invece, ceduta all'impero degli Xia Occidentali nel 1082.

La città divenne famosa quando divenne capitale dell'esercito comunista di Mao Zedong.

Durante la Seconda guerra mondiale gli Stati Uniti inviarono a Yan'an un Gruppo di osservatori dell'Esercito (Dixie Mission), con lo scopo di creare legami ufficiali con il governo comunista e valutare la possibilità di piani di cooperazione congiunti contro i giapponesi. La presenza americana a Yan'an durò dal 1944 al 1947.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Casa di Mao a Fenghuang ShanModifica

Si trova ai piedi del Monte della Fenice, nella parte settentrionale della città. La casa si trova all'interno di una piccola corte, vicino a quella di Zhu De ed al Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese. Mao vi abitò dal gennaio 1937 al novembre 1938.

Giardino del Dattero (Zao Yuan)Modifica

Situato fuori città, a circa 10 km a nord-ovest, ospitò il Segretariato generale del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese dal 1940 al 1942 e dal 1944 al 1947. Oltre agli uffici, vi si trovavano anche le case dei maggiori capi comunisti (Mao, Zhu De, Zhou Enlai).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Planetware, su planetware.com. URL consultato il 5 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2009).
Controllo di autoritàVIAF (EN255879452 · GND (DE4067189-6 · NDL (ENJA00630481 · WorldCat Identities (EN255879452
  Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cina