Apri il menu principale
Yasser Seirawan nel 2003

Yasser Seirawan (Damasco, 24 marzo 1960) è uno scacchista statunitense, Grande maestro.

Indice

Giovanili e junioresModifica

Nato in Siria da padre arabo e madre inglese, si trasferì con la famiglia a Nottingham all'età di 5 anni e a 7 anni negli Stati Uniti a Seattle. Cominciò a giocare a scacchi all'età di 12 anni e nel 1973 vinse il campionato giovanile dello stato di Washington.

Il suo primo importante risultato è stata la vittoria a Skien nel 1979 del campionato del mondo juniores.

Risultati individualiModifica

Ha vinto quattro volte il campionato statunitense: nel 1981, 1986, 1989 e 2000.

Tra i principali successi di torneo le vittorie all'open di Lugano (1983 e 1987), all'open di New York (1985 e 1987), ad Haninge nel 1990, davanti al già Campione del mondo Anatolij Karpov.

Nel ciclo mondialeModifica

Nel 1985 fu 2° al torneo interzonale di Biel e nel 1987 2° all'interzonale di Zagabria.

 
A destra, durante le Olimpiadi del 1980. A sinistra Anatoly Karpov, in primo piano, e Michail Tal'

Eventi a squadreModifica

Ha partecipato con la squadra degli Stati Uniti a dieci olimpiadi degli scacchi dal 1980 al 2002, quattro volte in prima scacchiera, vincendo ben sette medaglie: un oro individuale alle olimpiadi di Mosca 1994, due argenti individuali a Malta 1980 e Bled 2002, due argenti e due bronzi di squadra. Alle olimpiadi di Dubai 1986 vinse una partita contro l'allora campione del mondo Garri Kasparov.

Cadenze velociModifica

Seirawan è un forte giocatore blitz: nel 1988 fu 2° nel torneo blitz di Lugano, dietro a Karpov ma davanti a Viswanathan Anand e molti altri grandi maestri.

 
Assieme a Korčnoj durante il Torneo di Wijk aan Zee del 1980

CollaborazioniModifica

Nel 1979 fu invitato da Viktor Korčnoj ad essere il suo principale secondo per la preparazione al match mondiale del 1981 a Merano contro Karpov.

 
Un primo piano del 2008

DivulgatoreModifica

Per molti anni è stato il principale editore e redattore della rivista specializzata in lingua inglese New In Chess. Conosciuto come commentatore, è considerato dallo storico degli scacchi Edward Winter come uno dei 5 migliori.[1]

Punteggio EloModifica

Ha raggiunto il massimo rating Elo nel luglio 1999, con 2653 punti. Nella lista FIDE di luglio 2019 ha 2620 punti (194° al mondo).

NoteModifica

  1. ^ (EN) Edward Winter, 9085. Live chess broadcasts on the Internet, su chesshistory.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN4094277 · ISNI (EN0000 0000 8419 3532 · LCCN (ENn90663589 · GND (DE140376763 · BNF (FRcb169054794 (data) · CERL cnp01206997 · WorldCat Identities (ENn90-663589