Ykkönen 2017

edizione di competizione calcistica
Ykkönen 2017
Competizione Ykkönen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore SPL/FBF
Date dal 29 aprile 2017
al 21 ottobre 2017
Luogo Finlandia Finlandia
Partecipanti 10
Formula Girone all'italiana
Sito web Ykkönen
Risultati
Promozioni TPS
Honka
Retrocessioni GrIFK
Gnistan
Statistiche
Miglior marcatore Stati Uniti Felix de Bona
Finlandia Kalle Multanen (14)
Incontri disputati 135
Gol segnati 388 (2,87 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

La Ykkönen 2017 è stata la ventitreesima edizione della seconda serie del campionato finlandese di calcio come Ykkönen. Il campionato, iniziato il 29 aprile e terminato il 21 ottobre 2017, con il formato a girone unico e composto da dieci squadre, è stato vinto dal TPS, che venne promosso in Veikkausliiga[1], assieme all'Honka, vincitore dello spareggio promozione[2].

Mappa di localizzazione: Finlandia
Gnistan
Gnistan
Ekenas
Ekenas
Haka
Haka
GrIFK Honka
GrIFK
Honka
Jaro
Jaro
Kajaani
Kajaani
KPV
KPV
KTP
KTP
Oulu OPS
Oulu
OPS
Ubicazione delle squadre della Ykkönen 2017.

StagioneModifica

NovitàModifica

Dalla Ykkönen 2016 è stato promosso in Veikkausliiga il JJK, mentre sono stati retrocessi in Kakkonen il KTP e il Jazz. Dalla Veikkausliiga 2016 è stato retrocesso il PK-35 Vantaa, che poco dopo la fine del campionato ha dichiarato il fallimento, non ottenendo la licenza di partecipazione al campionato di Ykkönen[3]. Dal Kakkonen sono stati promossi in Ykkönen l'Honka e lo Gnistan, vincitori degli spareggi promozione, e l'OPS, ripescato in sostituzione del PK-35 Vantaa[3].

FormulaModifica

Le dieci squadre si affrontavano tre volte nel corso del campionato, per un totale di 27 giornate. La prima classificata veniva promossa direttamente in Veikkausliiga, mentre la seconda classificata affrontava la penultima classificata in Veikkausliiga in uno spareggio promozione/retrocessione. Le ultime due classificate venivano retrocesse direttamente in Kakkonen.

Squadre partecipantiModifica

Club Città Stadio Stagione 2016
Ekenäs Raseborg Ekenäs Centrumplan 8º posto in Ykkönen
Gnistan Helsinki Mustapekka Areena 1º posto in Kakkonen Lohko A
GrIFK Kauniainen Kauniaisten Keskuskenttä 6º posto in Ykkönen
Haka Valkeakoski Tehtaan kenttä 7º posto in Ykkönen
Honka Espoo Tapiolan urheilupuisto 1º posto in Kakkonen Lohko B
Jaro Jakobstad Jakobstads centralplan 3º posto in Ykkönen
KPV Kokkola Kokkolan Keskuskenttä 5º posto in Ykkönen
OPS Oulu Raatin stadion 1º posto in Kakkonen Lohko C
AC Oulu Oulu Raatin stadion 4º posto in Ykkönen
TPS Turku Urheilupuiston yläkenttä 2º posto in Ykkönen

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. TPS 58 27 17 7 3 49 14 +35
  2. Honka 55 27 16 7 4 64 24 +40
3. KPV 45 27 12 9 6 42 26 +16
4. AC Oulu 42 27 12 6 9 40 40 0
5. Jaro 35 27 9 8 10 36 36 0
6. Haka 35 27 8 11 8 35 42 -7
7. Ekenäs 30 27 8 6 13 33 43 -10
8. OPS 26 27 7 5 15 35 60 -25
  9. GrIFK 22 27 5 7 15 28 59 -31
  10. Gnistan 21 27 5 6 16 26 44 -18

Legenda:

      Promosso in Veikkausliiga.
  Ammesso allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocesso in Kakkonen.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio promozioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Veikkausliiga 2017 § Spareggio promozione/retrocessione.

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
14   Felix da Bona Ekenäs
14   Kalle Multanen Haka
11   Christian Eissele Jaro
10   Joni Korhonen Honka
10   Seth Paintsil Jaro
9   Masar Ömer Honka
8   Aleksander Akbar Gnistan
8   Sasa Jovović AC Oulu
8   Kasperi Liikonen Honka
8   Alvarado Morín AC Oulu
8   Irak'li Sirbiladze KPV
8   Washilly Tshibasu KPV

NoteModifica

  1. ^ (FI) TPS nousee Veikkausliigaan, su veikkausliiga.com, 21 ottobre 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  2. ^ (FI) FC Honka Veikkausliigaan, su veikkausliiga.com, 4 novembre 2017. URL consultato il 28 novembre 2017.
  3. ^ a b (FI) Miika Juntunen julistaa OPSin nousua jalkapallon Ykköseen – Palloliitto kiistää tiedon, su yle.fi, 29 dicembre 2016. URL consultato il 28 novembre 2017.

Collegamenti esterniModifica