Apri il menu principale

Young Thug

Rapper, cantante e produttore discografico statunitense
Young Thug
Young Thug 2018.jpg
Young Thug nel 2018
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereExperimental hip hop
Trap
Emo rap[2]
mumble rap[1]
Periodo di attività musicale2009[3] – in attività
EtichettaYSL, 300, Atlantic
Album pubblicati7
Studio1
Raccolte6
Sito ufficiale

Jeffery Lamar Williams, noto con il nome d'arte Young Thug (Atlanta, 16 agosto 1991), è un rapper, cantante e produttore discografico statunitense. Noto grazie al suo modo non convenzionale di cantare e di vestirsi, ha iniziato a farsi conoscere dopo le collaborazioni con rapper quali Rich Homie Quan e Gucci Mane. Young Thug ha iniziato rilasciando in maniera indipendente una serie di mixtape, iniziando nel 2011 con I Came From Nothing. Nel 2013 firma con la 1017 Record di Gucci Mane, e successivamente quell'anno rilascia il suo mixtape 1017 Thug.

Ha acquisito maggiore notorietà nel 2014, dopo aver rilasciato alcuni singoli come Stoner e Danny Glover ed aver collaborato in altri singoli quali About the Money e Lifestyle, che raggiunse la sedicesima posizione nella Billboard Hot 100. Lo stesso anno firma con la 300 Entertainment di Lyor Cohen, e collabora ai mixtape Black Portland e Rich Gang: Tha Tour Pt. 1. Nel 2015, rilascia una serie di mixtapes, tra i quali l'acclamato Barter 6 e due dei tre mixtape che comporranno la serie degli Slime Season. Questi saranno seguiti nel 2016 dai mixtape I'm Up, Slime Season 3 e Jeffery. Nel 2017, pubblica il mixtape Beautiful Thugger Girls, l'EP Young Martha, in collaborazione con DJ Carnage, e il mixtape Super Slimey in collaborazione con Future.

BiografiaModifica

I primi anniModifica

Jeffery Lamar Williams nasce il 16 Agosto 1991 ad Atlanta, Georgia, decimo di undici fratelli. Viene da Sylvan Hills, quartiere della Zone 3 della città statunitense, e cresce nel blocco di Jonesboro South. Alcuni dei rapper provenienti dallo stesso quartiere sono 2 Chainz, Ludacris, e l'amico di infanzia PeeWee Longway.

2011-13 Inizi e i contratti discograficiModifica

Dopo aver pubblicato una serie dei suoi tre mixtape, tra i quali I Came From Nothing tra il 2011 e 2012, Young Thug firma con la 1017 Brick Squad di Gucci Mane un'impronta discografica delle etichette Asylum e Atlantic Records, nel 2013. Successivamente, pubblica il suo primo mixtape, 1017 Thug, è stato incluso in una serie di liste di fine anno nel 2013, come ad esempio nella Pitchfork dei migliori album dell'anno.

Nel Luglio 2013, Complex lo include nella lista dei 25 rapper da tenere d'occhio. Ad Ottobre, Young Thug rilascia il suo primo singolo commerciale "Stoner", che sarà remixata in maniera non ufficiale da molti altri rapper dopo l'uscita.

2014: Popolarità e conflitti discograficiModifica

Il 18 gennaio 2014, Young Thug ha rivelato di aver ricevuto un'offerta di 1,5 milioni di dollari per firmare con l'etichetta Freebandz del rapper Future. Nel marzo 2014, la sua affiliazione con la Cash Money e il suo amministratore delegato Birdman hanno portato a molte speculazioni dei media su una sua firma per l'etichetta, poi smentita. Il 28 marzo 2014 il direttore della Urban Music, ha chiarito la situazione, affermando che Young Thug ha firmato un contratto di management con la Rich Gang di Birdman, ma sarà sempre legato all'etichetta 1017 Brick Squad di Gucci Mane.[4]

Nel 2014, Thug ha anche registrato diversi singoli con Kanye West, che lo ha elogiato per la sua capacità di fare canzoni così velocemente. Thug ha annunciato che pubblicherà dei mixtape con Rich Homie Quan e Bloody Jay. Successivamente, Young Thug apparirà nella copertina della rivista The Fader.[5] L'11 marzo 2014, Thug pubblica il suo singolo di debutto Stoner, trasmesso alla radio statunitense dall'Asylum/Atlantic..[6] Il 21 marzo 2014, Thug afferma che il suo album di debutto si intitolerà Carter 6 riferendosi alla serie di album di Tha Carter del famoso rapper Lil Wayne, che è stato la maggior influenza musicale di Young Thug.[7] Due giorni dopo, è stato rivelato che Thug stava lavorando ad un album in collaborazione del produttore statunitense Metro Boomin chiamato Metro Thuggin e che uscirà nella primavera del 2014. Il primo singolo del progetto, si intitola The BLanguage, una parodia che usa elementi del singolo The Language del rapper canadese Drake, dal suo album di debutto Nothing Was the Same, pubblicato lo stesso giorno.[8] Nel marzo 2014, Thug pubblica un altro singolo, prodotto dalla 808 Mafia, Eww, classificato come uno dei cinque migliori brani settimanali da XXL.[9] Un remix del brano con strofe di Drake e Lil Wayne sarebbe dovuto apparire nell'album di debutto di Thug, ma non è mai successo.

Il 17 giugno 2014, Kevin Liles afferma che Young Thug ha firmato un contratto con la 300 Entertainment di Lyor Cohen.[10] Il 1º luglio 2014, le etichette Asylum Records e Atlantic Records, pubblicano ufficialmente i singoli Danny Glover, re-intitolandolo 2 Bitches. Lo stesso giorno, Mass Appeal Records pubblica il singolo Old English, primo singolo dalla loro compilation, Mass Appeal Vol. 1 con la collaborazione di Young Thug e dei rapper ASAP Ferg e Freddie Gibbs.[11][12] Il 16 ottobre 2014, esce il primo singolo dalla Cash Money Records, dalla compilation Rich Gang 2, è stato pubblicato, intitolandosi Take Kare, con Young Thug e Lil Wayne.[13] Il 4 dicembre 2014, la celebre rivista indiscussa Rolling Stone, nomina Young Thug come la più bella voce della musica hip-hop e nuovo principe hip-hop. A fine anno, il critico musicale, Robert Christgau, nomina Black Portland, mixtape collaborativo con Bloody Jay, quarto miglior lavoro del 2014.[14]

2015-16: Barter 6 e gli Slime SeasonModifica

Nel 2015 trapelano al pubblico centinaia di tracce non pubblicate da Young Thug. L'album di debutto di Young Thug, Carter 6, viene rinominato Barter 6 in seguito alle lamentele legali da parte di Lil Wayne, e viene chiarito che si tratterà di un mixtape piuttosto che di un album ufficiale. Young Thug annuncia il 18 aprile che il suo album ufficiale si chiamerà Hy!£UN35, letto come "HiTunes". Nel maggio 2015, annuncia di avere un accordo particolare con la Atlantic di Birdman, e rivelà che rilascerà prima dell'album un altro mixtape, intitolato Tha Carter V.

Per rimediare alla diffusione delle centinaia di tracce, Thug pubblica i mixtape Slime Season e Slime Season 2, molto ben accolti. Young Thug parlerà poi di un possibile album in collaborazione con Kanye West, con il quale collaborerà nell'album di West, The Life of Pablo. Nel luglio 2015, la 300 Entertainment rilascia il singolo Pacifier che anticipa l'album di debutto HiTunes. Il pezzo vanta la produzione di Mike Will Made-It, ed è stato apprezzato dai critici per la sua natura sperimentale. Il 4 febbraio 2016 Young Thug rilascia il mixtape I'm Up. Il 26 marzo 2016, rilascia Slime Season 3, dichiarando il mixtape come la fine della fase segnata dal leak dei pezzi. Nel maggio 2016 inizia il suo HiTunes Tour nel 2016, girando per gli Stati Uniti in compagnia di Dae Dae, TM88, and Rich The Kid.

2016-presente: Jeffery, Beautiful Thugger Girls e Super SlimeyModifica

Young Thug appare nella campagna Autunno 2016 di Calvin Klein, assieme a Frank Ocean. Il 9 luglio 2016 annuncia il mixtape Jeffery. La copertina raffigura Young Thug in un abito azzurro da donna, disegnato dallo stilista italiano Alessandro Trincone, fotografato da Garfield Lamond. La copertina diventa virale in particolare sui social media.

Nel novembre 2016, annuncia la fondazione della sua etichetta discografica, la YSL Records. Thug colabora con Drake nell'album More Life, apparendo in "Sacrifices" ed "Ice Melts". Collabora anche con Calvin Harris in Heatstroke insieme ad Ariana Grande e Pharrell Williams, uscita nel marzo 2017. Nel maggio 2017, appare assieme a Justin Bieber e Rich the Kid nella canzone di Diplo "Bankroll".

Nell'aprile 2017 annuncia il mixtape commerciale Beautiful Thugger Girls, originalmente intitolato E.B.B.T.G.

Nel 2017 incide il brano Gang Up assieme a 2 Chainz, Wiz Khalifa e PnB Rock per la colonna sonora del film Fast & Furious 8.

Nel settembre dello stesso anno collabora con Camila Cabello al singolo Havana.

Influenze musicaliModifica

 
Lil Wayne (nella foto) è la maggiore influenza musicale di Young Thug.

Young Thug è conosciuto per il suo stile mumble,[15] Thug ha citato Lil Wayne, come la sua maggiore influenza.[16] In un'intervista con la rivista Complex, dice Vorrei collaborare in studio con Wayne più di qualsiasi altra persona nel mondo.

Vita privataModifica

Il 26 febbraio 2014, Young Thug è stato arrestato ad Atlanta per possesso di una sostanza controllata, per aver guidato senza cintura di sicurezza, per comportamento imprudente, e per guida spericolata.

Young Thug è padre di sei figli avuti da quattro donne. Dall'aprile 2015 è fidanzato con Jerrika Karlae, modella statunitense che nel 2016 ha lanciato una propria linea di costumi da bagno; la madre della ragazza è la manager di Young Dolph.

DiscografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Young Thug.

Album in studioModifica

MixtapeModifica

CompilationModifica

EPModifica

RiconoscimentiModifica

BET Hip Hop Award[17]
  • 2014 - Nomination - Made-You-Look Award
  • 2014 - Nomination - Best Club Banger per Stoner

NoteModifica

  1. ^ (EN) Oscar Harold, Review: 'Mumble Rap' is a poor label for new Hip-Hop, The Cardinal Times, 29 novembre 2017. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Marianne Eloise, From Lil Peep To Paramore, Emo And Rap Have Been Related For Years, Kerrang!, 5 settembre 2017. URL consultato il 9 gennaio 2019.
  3. ^   (EN) TruRoyal feat. Young Thug - Im On / She Can Go x #NashMade, su YouTube. URL consultato il 9 gennaio 2019.  
  4. ^ Gucci Mane Made $1.3 Million Dollars In 2013, XXL. URL consultato il 28 marzo 2014.
  5. ^ Introducing The FADER's 90th Issue: King Krule and Young Thug, The Fader. URL consultato il 22 aprile 2014.
  6. ^ Top 40 Rhythmic Future Releases, su allaccess.com. URL consultato il 22 maggio 2015 (archiviato il 3 marzo 2014).
  7. ^ Young Thug Says His Album Is Going To Be Called 'Carter VI', XXL. URL consultato il 25 marzo 2014.
  8. ^ Young Thug and Metro Boomin Remix Drake's "The Language" on "The Blanguage", Complex. URL consultato il 28 marzo 2014.
  9. ^ XXL's Best Songs Of The Week, XXL. URL consultato il 26 aprile 2014.
  10. ^ 300 Entertainment Partners with Migos And Quality Control Music, in XXL. URL consultato il 9 marzo 2015.
  11. ^ iTunes - Music - Old English - Single by Young Thug, A$AP Ferg & Freddie Gibbs, in iTunes. URL consultato il 9 marzo 2015.
  12. ^ iTunes - Music - Light Through the Water - Single by Wandering Wind, in iTunes. URL consultato il 9 marzo 2015.
  13. ^ Young Thug & Lil Wayne – Take Kare, Rap Dose. URL consultato il 16 ottobre 2014.
  14. ^ Robert Christgau, Excuses, Excuses: The 2014 Dean’s List, in The Barnes & Noble Review, 10 marzo 2015. URL consultato il 13 aprile 2015.
  15. ^ The 10 Best Hook Artists in the Game Right Now, Complex. URL consultato il 1º settembre 2014.
  16. ^ Lil Wayne's Influence On Young Thug, Complex. URL consultato il 10 settembre 2014.
  17. ^ (EN) Here’s Your Full List Of 2014 BET Hip Hop Awards Winners, su mtv.com. URL consultato il 22 maggio 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENno2015059548 · WorldCat Identities (ENno2015-059548