Yuliya Shvayger

scacchista israeliana
Yuliya Shvayger
Yuliya Shvayger 2014.jpg
Yuliya Shvayger nel 2014
Nazionalità Ucraina Ucraina (sino al 2012)
Israele Israele
Scacchi Chess.svg
Categoria IM, WGM
Ranking 2327 (marzo 2021), in Israele 95º
Palmarès
Transparent.png Campionati europei a squadre femminili
Bronzo Varsavia 2013 (ind)
Transparent.png Campionati israeliani femminili
Oro Haifa 2021
Oro Ma'alot-Tarshiha 2018
Transparent.png Campionati ucraini giovanili femminili
Oro Under18 - Kiev 2010
Oro Under16 - Odessa 2008
Statistiche aggiornate al 17 marzo 2021

Yuliya Shvayger (in ucraino: Юлия Швайгер?, traslitterato: Julyja Švajher; Vinnycja, 20 ottobre 1994) è una scacchista ucraina, giocatrice per la Federazione israeliana, Maestro Internazionale e Grande Maestro Femminile.

CarrieraModifica

 
A Varsavia durante gli europei a squadre femminili del 2013

GiovaniliModifica

Nel marzo 2008 ha vinto a Odessa il Campionato ucraino femminile under 16, stesso risultato che otterrà a Kiev nella sezione under 18 nel 2010.

Risultati individualiModifica

Ha partecipato ai Campionati europei individuali femminili nel 2016 e 2018, ottenendo un complessivo di +9 =9 -4. Il suo miglior piazzamento è stato il 12º posto dell'edizione 2016 a Mamaia.[1] Nel novembre 2018 ha partecipato al Campionato del mondo femminile, nel quale viene eliminata al primo turno dalla polacca Monika Soćko per 1½ - 1. Nel dicembre dello stesso anno ha vinto a Ma'alot-Tarshiha il Campionato israeliano femminile con 7 punti su 9 (+5 =4)[2], quanti la WGM Marsel Efroimski e precedendola grazie ad un miglior punteggio Sonneborn-Berger.[3] Ha vinto nuovamente l'evento nel 2021, ottenendo 8 su 9 e precedendo di 2 punti Nadejda Reprun.[4]

NazionaleModifica

Dopo essere passata alla Federazione israeliana nel 2012[5] ha partecipato con la rappresentativa femminile di Israele alle Olimpiadi di Istanbul 2012 (riserva), Tromsø 2014 (2a scacchiera), Baku 2016 (1a scacchiera) e Batumi 2018 (1a scacchiera). Ha giocato in totale 41 partite con il risultato di 19 vittorie, 15 patte e 7 sconfitte.[6][7][8]

Con la nazionale ha inoltre preso parte ai Campionati europei 2013 e 2017, ottenendo una medaglia di bronzo personale nel primo caso.[9]

ClubModifica

Con la Chengdu chess academy ha preso parte all'edizione 2017 del Campionato cinese a squadre, ottenendo 2 vittorie e 2 patte.[10]

Vita privataModifica

È sposata dall'ottobre 2014 con il Grande Maestro azero Arkadij Naiditsch.[11]

NoteModifica

  1. ^ (EN) European Women's Individual Chess Championship - Shvayger, Yuliya [collegamento interrotto], su olimpbase.org. URL consultato il 1º novembre 2018.
  2. ^ Israel Women Championship 2018, su chess-results.com. URL consultato il 29 dicembre 2018.
  3. ^ (EN) Yuliya Shvayger and Alon Greenfeld are the new Israeli Champions, su en.chessbase.com. URL consultato il 29 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Mikhalevski and Shvayger are the 2021 Israeli champions, su en.chessbase.com. URL consultato il 17 marzo 2021.
  5. ^ (EN) Player transfers in 2012, su ratings.fide.com. URL consultato il 1º novembre 2012.
  6. ^ (EN) WOMEN'S CHESS OLYMPIADS - Shvayger, Yuliya, su olimpbase.org. URL consultato il 1º novembre 2018.
  7. ^ 42nd Olympiad Baku 2016 Women - Formazione squadra per Federazione ISR - Women, su chess-results.com. URL consultato il 1º novembre 2018.
  8. ^ 43rd Olympiad Batumi 2018 Women - Formazione squadra per Federazione ISR - Women, su chess-results.com. URL consultato il 1º novembre 2018.
  9. ^ (EN) EUROPEAN WOMEN'S TEAM CHESS CHAMPIONSHIP - Shvayger, Yuliya, su olimpbase.org. URL consultato il 1º novembre 2018.
  10. ^ (EN) CHINESE CHESS LEAGUE - Shvayger, Yuliya, su olimpbase.org. URL consultato il 1º novembre 2018.
  11. ^ (EN) Naiditsch: "I’m not afraid of anybody", su chess24.com. URL consultato il 1º novembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica