Apri il menu principale

Zac Efron

attore, cantante e produttore cinematografico statunitense
Zac Efron
Zac Efron at the Baywatch Red Carpet Premiere Sydney Australia.jpg
Zac Efron nel 2017
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereTeen pop
Periodo di attività musicale2000 – in attività
Album pubblicati1
Sito ufficiale

Zachary David Alexander Efron, detto Zac (San Luis Obispo, 18 ottobre 1987), è un attore, cantante e produttore cinematografico statunitense.

Inizia la sua carriera da attore negli anni 2000, ed è divenuto famoso per il suo ruolo di Troy Bolton nel film Disney per la televisione High School Musical,[1] dopo la serie della WB Summerland e dopo il film Hairspray - Grasso è bello, versione cinematografica dell'omonimo musical di Broadway.[2] Nella rivista Newsweek, nel numero di giugno 2006, il direttore Adam Shankman descrive Efron come "senza dubbio il ragazzo più famoso in America in questo momento". Nel 2007, poco prima dell'uscita di High School Musical 2, Rolling Stone lo proclama come "ragazzo che più tappezza le camere delle adolescenti".[3]

Indice

BiografiaModifica

Zac Efron è nato a San Luis Obispo, California,[4] e in seguito si è trasferito insieme alla sua famiglia ad Arroyo Grande, California. Suo padre, David Efron, è un ingegnere elettrico in una centrale elettrica, mentre sua madre, Starla Baskett, è una segretaria che in passato ha lavorato nella stessa centrale elettrica.[5][6] Zac ha anche un fratello, Dylan,[7] e ha avuto, come ha descritto, una "normale infanzia" in una famiglia della classe media.[1] Il suo cognome, "Efron" (אפרון), è un cognome ebraico aschenazita, tratto dal nome di un luogo biblico.[8][9] Zac si è descritto come ebreo,[10] sebbene fosse cresciuto in una famiglia agnostica e non praticasse la religione da bambino.[11]

Efron ha dichiarato che a scuola se prendeva una B e non una A ne faceva una tragedia. I suoi compagni di classe lo chiamavano "Hollywood"[1] e veniva anche considerato il "pagliaccio della classe".[12] Per questa sua inclinazione il padre di Zac lo incoraggiò a intraprendere la carriera di attore all'età di undici anni.[5] Efron successivamente è apparso in diverse produzioni teatrali nella sua scuola superiore,[13] ha lavorato nel teatro The Great American Melodrama and Vaudeville,[1] e ha iniziato a prendere lezioni di canto.[5] Si è esibito in diversi spettacoli come Gypsy; Peter Pan, or The Boy Who Wouldn't Grow Up; La piccola bottega degli orrori e The Music Man. Gli fu consigliato un agente a Los Angeles dalla sua insegnante di recitazione, Robyn Metchik (la madre degli attori Aaron Michael e Asher Metchik).[14][15] Efron ha in seguito firmato per la Creative Artists Agency.[16]

Diplomatosi nel 2006 presso la Arroyo Grande High School[17] Zac è stato poi accettato nella University of Southern California ma non si è iscritto. Ha inoltre frequentato il Pacific Conservatory of the Performing Arts, un college pubblico situato a Santa Maria, California, dove si è esibito negli anni 2000 e 2001.[18]

CarrieraModifica

I primi lavoriModifica

Nel 2002 Efron inizia ad intraprendere una carriera da attore interpretando dei piccoli ruoli in diverse serie televisive, tra cui Firefly, ER, e The Guardian. Veste anche i panni di Cameron Bale nella serie della WB Summerland. Inizialmente personaggio secondario, nella seconda stagione del 2004 diviene personaggio fisso insieme a Kay Panabaker, Lori Loughlin e Jesse McCartney. Terminata la serie, ha avuto molti ruoli speciali in CSI: Miami, NCIS, Zack e Cody al Grand Hotel e The Replacements. Nel 2003 Efron è protagonista del film della Lifetime Due vite segnate, in cui interpreta la parte di Steven Morgan, uno dei due gemelli malati di autismo. Per questa parte, è nominato agli Young Artist Awards per la Migliore interpretazione di un film TV, mini-serie o speciale di un attore giovane.[19] Nel 2005, partecipa alle riprese del video di Hope Partlow nella canzone Sick Inside. Nello stesso anno, lavora al film The Derby Stallion.

Successo mondiale con High School MusicalModifica

Nel 2006, Efron partecipa come protagonista al film Disney per la televisione High School Musical nei panni di Troy Bolton. Il film, di cui non ci si aspettava da parte dei produttori un grande successo[1], vince addirittura un Emmy Award, e aiuta Efron a raggiungere la popolarità tra tutti gli adolescenti. Nell'agosto 2006 vince un Teen Choice Award come Miglior attore rivelazione, condiviso insieme alle co-protagoniste del film Ashley Tisdale e Vanessa Hudgens. Il cast del film, insieme a Efron, fa un tour a Sydney, a Londra e altre città per promuovere il film. Zac Efron non partecipa al tour High School Musical: Il concerto perché impegnato nelle riprese di Hairspray - Grasso è bello. È sostituito da Andrew Seeley, che lo doppiava nel canto nel primo episodio cinematografico di High School Musical.

Efron si piazza in prima posizione nella IMDB Pro's Star Meter, che lo indicava come l'attore più cercato sul web.[20] In più, Lycos riportò la percentuale dell'81%.[21] Le canzoni del suo film di successo debuttano simultaneamente il 4 febbraio 2006 nella classifica Billboard Hot 100, con Get'cha Head in the Game e Breaking Free. La settimana successiva compaiono nella classifica Start of Something New, What I've Been Looking For, e We're All in This Together. Breaking Free, a quei tempi, fa un salto incredibile nella storia della classifica saltando dalla numero 86 alla numero 4 in solo due settimane; il record è però battuto più tardi da Beyoncé e Shakira con la loro hit Beautiful Liar.[22] Inoltre Efron appare nella prima edizione del 2006 dei Disney Channel Games come capitano della Squadra Rossa.

La carriera musicale di Efron è stata messa a duro rischio quando è stato rivelato che nella colonna sonora di High School Musical la sua voce era stata unita a quella di Andrew Seeley.[23] In una intervista del 23 agosto 2007 della rivista Rolling Stone fu rivelato che Efron ebbe il ruolo in High School Musical dopo che le musiche furono già ormai composte, e che le canzoni furono scritte per un tenore e che quindi non riusciva ad arrivare come tonalità. Nelle successive interpretazioni in Hairspray - Grasso è bello e High School Musical 2 però la sua voce non è stata modificata.

2007 - 2012Modifica

 
Zac Efron ai Nickelodeon Awards nel 2007

Il 7 aprile 2007 Efron appare in un episodio di Punk'd. Inoltre sempre nello stesso periodo ha partecipato al videoclip di Vanessa Hudgens Say OK, interpretando il suo fidanzato. Quell'anno viene nominato come uno dei 100 ragazzi più belli del 2007 dalla rivista People. All'interno del giornale era presente un'immagine dell'attore che risaliva a pochi anni prima e si notava come fosse il più basso di tutta la sua classe.[6][24]

Nel 2006 Efron ha partecipato alla versione cinematografica del musical Hairspray uscito il 20 luglio 2007 negli USA e il 28 settembre 2007 in Italia. Il film è stato girato a Toronto dal 5 settembre al 2 dicembre 2006. Per questo motivo non partecipò ad High School Musical: Il concerto e Andrew Seeley dovette sostituirlo. Per il ruolo nella pellicola di Link Larkin ha dovuto tagliare i suoi capelli e tingerli di un nero pece.[25]. La performance di Efron nel film riceve diverse recensioni positive. Presenta il premio per il film dell'anno insieme a Queen Latifah durante l'edizione del 2007 dei Teen Choice Award.[26]

Il successivo ruolo di Efron è nel film 17 Again - Ritorno al liceo, una commedia ambientata in un liceo prodotta da Adam Shankman e creata da Jason Filardi,[27] uscita nell'agosto 2008 negli USA. La trama ha per protagonista un uomo adulto, Matthew Perry, che si vede trasformare in un ragazzo di 17 anni interpretato da Efron.[28] Aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto anche prendere parte al remake del musical della Paramount Footloose,[29][30] per onorarne l'interprete originale Kevin Bacon, ma il ruolo fu poi dato a Kenny Wormald.[31]

Efron appare sulla copertina del mese di agosto 2007 di Rolling Stone.[32] nel quale esprime il desiderio, in un probabile futuro, di interpretare un supereroe. Conduce l'edizione del 2007 Nickelodeon Australian Kids' Choice Awards il 10 ottobre a Sydney.[33] Nel 2009 interpreta Richard Samuels, il protagonista di Me and Orson Welles, film di Richard Linklater con Claire Danes e Christian McKay. Le riprese si sono svolte in Inghilterra e nell'Isola di Man. Sempre in questo periodo riveste, per l'ultima volta, i panni di Troy Bolton nel terzo capitolo di High School Musical: High School Musical 3: Senior Year.

Nel 2010 interpreta il protagonista del film Segui il tuo cuore, tratto dal romanzo Ho sognato di te di Ben Sherwood. È stato ingaggiato dalla Warner Bros. per interpretare Jonny Quest. Altro progetto comprende Capodanno a New York in uscita in Italia il 23 dicembre 2011. Nel 2012 è protagonista, in coppia con Taylor Shilling, del film Ho cercato il tuo nome tratto dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks. Sempre in quest'anno debutta come doppiatore di Ted, personaggio in Lorax - Il guardiano della foresta.

2012 - presenteModifica

Il 2012 è anche l'anno di una nuova svolta nella carriera di Efron, che lo vede entrare di diritto nella cerchia dei grandi attori, dopo l'apparizione al Festival di Cannes 2012 come protagonista, accanto a Nicole Kidman, di The Paperboy diretto da Lee Daniels, già pluripremiato regista di Precious. Sempre nel 2012, è protagonista del film A qualsiasi prezzo che viene presentato in occasione della 69ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 31 agosto. Nel 2014, invece, recita in Quel momento imbarazzante e in Cattivi vicini al fianco di Seth Rogen.

Zac Efron, che è rappresentato dalla Creative Artists Agency,[34] nel 2015 recita nel ruolo di Cole Carter in We Are Your Friends, con co-protagonista Emily Ratajkowski e regia di Max Joseph. Nel 2016 recita al fianco di Robert De Niro in Nonno scatenato. Sempre nel 2016 è di nuovo al fianco di Seth Rogen in Cattivi vicini 2, e di Adam DeVine e Anna Kendrick in Mike & Dave - Un matrimonio da sballo. Nel 2017 è coprotagonista del film Baywatch. Alla fine del 2017 è uscito anche il musical The Greatest Showman, con Hugh Jackman nel ruolo del protagonista, mentre Efron e Zendaya sono coprotagonisti. Nel 2018 si sono svolte le riprese per il film Ted Bundy - Fascino criminale, nel quale Efron recita nel ruolo del noto serial killer Ted Bundy, con co-protagonista Lily Collins e regia di Joe Berlinger.[35]

Efron è stato scelto per dare voce a Fred Jones nel film animato della Warner Bros. Scooby Doo in uscita nel 2020.[36]

Vita privataModifica

Nel 2005 Zac Efron e Vanessa Hudgens iniziarono una relazione, durante le riprese di High School Musical. I due si lasciarono nel 2010.[37] Ha avuto una breve relazione con Lily Collins a partire dalla fine del 2011 fino a giugno 2012, hanno successivamente annunciato la separazione,Da settembre 2014 agli inizi del 2016 ha avuto una relazione con la modella ed imprenditrice Sami Miró.[38]

Agli inizi 2013 l'attore ha ricorso alla riabilitazione per la lotta contro l'alcolismo e l'abuso di sostanze. È sobrio da giugno 2013.[39] A marzo 2014 fu protagonista di una rissa con un senzatetto a Skid Row; la polizia però non arrestò nessuno dei due.[40]

Nel 2010, Efron ha avviato la propria società di produzione con la Warner Bros., Ninjas Runnin 'Wild.[41] La compagnia ha avuto un ruolo nella produzione dei suoi film Nonno scatenato, Quel momento imbarazzante e Ted Bundy - fascino criminale.[42] Nel 2019, il fratello di Efron, Dylan, che ha anche un ruolo nella compagnia, ha dichiarato che Ninjas Runnin 'Wild ha iniziato a produrre più contenuti digitali oltre ai film.[43]

Efron ha annunciato la creazione del suo canale YouTube nel marzo 2019.[44] La piattaforma di condivisione video ospiterà due serie settimanali.[45] "Off the Grid" seguirà Efron e Dylan mentre partecipano ad attività all'aperto e viaggi senza dispositivi elettronici, ad eccezione di una videocamera per documentare le loro esperienze.[46] "Gym Time" metterà in luce il fitness e l'alimentazione, con Efron che informa i suoi telespettatori che ha intenzione di "allenarsi con celebrità, atleti e persone interessanti".[47] YouTube ha ricevuto il contraccolpo per la promozione del nuovo canale di Efron in un post fatto dal suo account Twitter ufficiale. I fan hanno accusato la piattaforma di promuovere un account di celebrità mainstream, che temono possa mettere in secondo piano i creatori meno conosciuti e renderà loro più difficile avere successo.[48]

Efron si è rivolto alla meditazione trascendentale (TM) per aiutare la decompressione dopo aver lottato per separarsi dal suo ruolo di serial killer Ted Bundy nel suo nuovo film.[49]

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

ProduttoreModifica

DiscografiaModifica

Premi e candidatureModifica

PremiModifica

CandidatureModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Zac Efron è stato doppiato da:

  • Flavio Aquilone in High School Musical, High School Musical 2, High School Musical 3: Senior Year, Summerland, Zack e Cody al Grand Hotel, CSI: Miami, Derby Stallion, 17 Again - Ritorno al liceo, Segui il tuo cuore, Capodanno a New York, Quel momento imbarazzante, We Are Your Friends, Nonno scatenato, Mike & Dave: un matrimonio da sballo, Baywatch, The Greatest Showman, The Disaster Artist
  • Andrea Mete in Ho cercato il tuo nome, The Paperboy, Parkland, Cattivi vicini, Cattivi vicini 2, Ted Bundy - Fascino criminale
  • Davide Perino in Hairspray - Grasso è bello
  • Marco Vivio in Me and Orson Welles
  • Daniele Raffaeli in A qualsiasi prezzo
  • Andrea Quartana in Entourage

Da doppiatore è sostituito da:

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Richard Ouzounian, Zac Efron: The High School hunk, in The Toronto Star, 4 agosto 2007. URL consultato il 7 agosto 2007 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2012).
  2. ^ (EN) Zac Efron Joins Cast of 'Hairspray', CBS Studios, 26 giugno 2006. URL consultato il 15 agosto 2006 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2006).
  3. ^ zac efron the new american heart throb, su rollingstone.com. URL consultato il 27 settembre 2007.
  4. ^ Katie Franks, Zac Efron, The Rosen Publishing Group, 2009, ISBN 978-1-4042-4465-8. URL consultato l'11 marzo 2011.
  5. ^ a b c Zac Efron (JPG), in Life Story, p. 11 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2012).
  6. ^ a b Michael Elkin, 'High' Times Ahead, The Jewish Exponent, 2 agosto 2007. URL consultato il 7 agosto 2007.
  7. ^ Zac Efron Biography, TVGuide.com. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  8. ^ Neighbors, The Legends of Oz: Dorothy's Return – Guest: Zac Efron, su Youtube, FandangoMovies.
    «At 1:42, Zac states: "Two Jewish last names, right next to [each other], Rogen, Efron."».
  9. ^ Efron Name Meaning & Efron Family History at Ancestry.com, in ancestry.com. URL consultato il 15 giugno 2015.
  10. ^ Zac Efron Flashes Penis on Twitter, Beauty World News.
    «Zac states: "Here's a bombshell: I'm Jewish... I very much am [Jewish], look up "Efron""».
  11. ^ Neil Strauss, Zac Efron: The New American Heart Throb, su rollingstone.com.
  12. ^ It's True!, BOP, 2006. URL consultato il 19 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).
  13. ^ The Inside Scoop on Zac Efron (JPG), in Life Story III (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2012).
  14. ^ Patrick S. Pemberton, A Rising Star, SanLuisObispo.com, 19 luglio 2007. URL consultato il 19 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).
  15. ^ Getting to Know Zac Efron, in Life Story I.
  16. ^ Dave McNary, New Line taps Steers to drive 17, in Variety, 9 settembre 2007. URL consultato il 9 settembre 2007.
  17. ^ Zac Efron – High School Graduation, su locallinks.com (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2008).
  18. ^ The PCPA Alumni Page, su pcpa.org.
  19. ^ IMDB, su IMDB Awards for Zac Efron. URL consultato il 13 marzo 2006.
  20. ^ [Fan-Girl.Org - Celeb News, Fan Stuff, and More]
  21. ^ Kathy O'Reilly, "Lycos Announces HBO 'Weeds' Star Mary Louise Parker Sparks Online Interest, Making First-Ever Appearance on Search List; Golf Continues to Score Hole in One with Web Users", August 22, 2007.
  22. ^ Billboard.com "Akon Scores Second No 1 Hit from 'Konvicted'" 29 marzo 2007.
  23. ^ Billboard.com Archiviato il 16 giugno 2008 in Internet Archive.
  24. ^ "Coming of Age." People Magazine 7 May 2007: 171.
  25. ^ Canada.com, su Summer of stars. URL consultato il 25 giugno 2006 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2006).
  26. ^ Quiz: The Zac Efron Quiz - Zac Efron Trivia
  27. ^ Dave McNary, Michael Fleming, School ties for New Line, Variety, 27 febbraio 2007. URL consultato il 19 giugno 2007 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).
  28. ^ Larry Carroll, 'High School Musical' Star Zac Efron Pulling A Reverse Tom Hanks With 'Seventeen', MTV Movie News, 19 giugno 2007. URL consultato il 19 giugno 2007.
  29. ^ Andrew Gans, "Hairspray" Star Efron Will Be "Footloose" in Film Remake, Playbill.com, 11 luglio 2007. URL consultato l'11 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 13 luglio 2007).
  30. ^ Zac Efron perde il ruolo di protagonista nel remake di Footloose Archiviato il 26 maggio 2009 in Internet Archive.
  31. ^ “Footloose”, dopo 27 anni il remake: Kenny Wormald al posto di Kevin Bacon|Il quotidiano italiano
  32. ^ Zac Efron: The New American Heart Throb : Rolling Stone
  33. ^ "Efron to host Aussie Kids Choice awards" Archiviato l'11 gennaio 2008 in Internet Archive., August 26, 2007.
  34. ^ Dave McNary, "New Line taps Steers to drive '17'", September 9, 2007.
  35. ^ (EN) Gwilym Mumford, Zac Efron to play Ted Bundy in film about American serial killer, in The Guardian, 16 maggio 2017. URL consultato il 10 maggio 2019.
  36. ^ (EN) Dave McNary, Dave McNary, Zac Efron, Amanda Seyfried Join Animated Scooby-Doo Film as Fred and Daphne, su Variety, 22 marzo 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  37. ^ [1]
  38. ^ [2]
  39. ^ (EN) Inside Zac Efron's new, sober life, su USA TODAY. URL consultato il 10 maggio 2019.
  40. ^ (EN) Zac Efron on Career Reinvention, Addiction 'Struggle' and That Fight on Skid Row, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 10 maggio 2019.
  41. ^ (EN) Zac Efron has a production company: Help pick his next project!, su EW.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  42. ^ (EN) Why This Could Be Zac Efron's Best Year Yet, su E! Online, Wed Oct 18 07:00:00 PDT 2017. URL consultato il 10 maggio 2019.
  43. ^ (EN) Jared Zissu, Celeb Spotlight: Dylan Efron, su Flylords Mag, 4 gennaio 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  44. ^ (EN) Zac Efron, My new @YouTube channel is live! Come join me at 9:00am PST - I’ll be answering questions until the first video, “Off the Grid” drops.pic.twitter.com/adKRCHlmMs, su @ZacEfron, 30 marzo 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  45. ^ (EN) Why Zac Efron’s New YouTube Channel Is Pissing Off Some of Its Users, su Observer, 1º aprile 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  46. ^ (EN) Hilary Weaver, Zac Efron Goes "Off the Grid" in First Candid YouTube Video, su ELLE, 30 marzo 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  47. ^ (EN) Zac Efron and Nina Dobrev Try to Get Brad Pitt's Fight Club Abs in New Workout Video, su PEOPLE.com. URL consultato il 10 maggio 2019.
  48. ^ (EN) Tom Gerken, YouTube faces Zac Efron video backlash, 1º aprile 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  49. ^ (EN) WENN, Zac Efron tried transcendental meditation to shake off Ted Bundy role, su Hollywood.com, 26 aprile 2019. URL consultato il 10 maggio 2019.
  50. ^ a b (EN) MTV Movie Awards 2015: See The Full Winners List, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  51. ^ a b (EN) MTV Movie Awards 2015 Winners, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN47060953 · ISNI (EN0000 0001 1491 2527 · LCCN (ENno2006055590 · GND (DE135465478 · BNF (FRcb15111349n (data) · WorldCat Identities (ENno2006-055590