Zbruč

fiume dell'Ucraina

Lo Zbruč (in ucraino: Збруч; in polacco: Zbrucz) è un fiume dell'Ucraina occidentale, affluente di sinistra del Nistro. Scorre lungo le alture della Podolia; Zbruč è il nome della scultura di una divinità slava del X secolo, che ha forma di colonna con una testa con quattro facce; questa colonna è stata trovata nel 1848 presso il fiume.

Zbruč, Збруч
Lo Zbruč presso Okopy.
StatoBandiera dell'Ucraina Ucraina
Oblast'  Ternopil'
  Chmel'nyc'kyj
Lunghezza247 km
Bacino idrografico3 300 km²
NasceŠčasnivka, oblast' di Ternopil' Bandiera dell'Ucraina
49°43′41.88″N 26°09′56.88″E
SfociaFiume Nistro Bandiera dell'Ucraina
48°32′20.76″N 26°26′33.72″E
Mappa del fiume
Mappa del fiume

Tra il 1772 e il 1793 il fiume ha costituito il confine tra la Galizia (Impero asburgico) e la Polonia, quindi fino al 1807 e dal 1815 al 1918 è stato il confine tra la Galizia (Impero austro-ungarico) e la Russia imperiale. A seguito dell'alleanza polacco-ucraina del 1920, il fiume è divenuto il confine tra Polonia e Ucraina. Dopo la Pace di Riga, il fiume divenne il confine tra la Polonia e l'Unione Sovietica.

Il fiume Zbruč si estende per 247 km e il suo bacino di drenaggio è di 3.330 km².

Altri progetti

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN315164014 · GND (DE4355867-7
  Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ucraina