Apri il menu principale
Beato Zefirino Agostini
Zefirino Agostini.jpg
 

Sacerdote e fondatore

 
NascitaVerona, 24 settembre 1813
MorteVerona, 6 aprile 1896
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione25 ottobre 1998 da papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza25 ottobre
AttributiBreviario
Patrono disuore Orsoline Figlie di Maria Immacolata

Zefirino Agostini (Verona, 24 settembre 1813Verona, 6 aprile 1896) è stato un presbitero italiano, fondatore della congregazione delle suore Orsoline Figlie di Maria Immacolata: è stato proclamato beato da papa Giovanni Paolo II nel 1998.

Indice

BiografiaModifica

Fu ordinato sacerdote nel 1837 e il suo primo incarico fu quello di responsabile dell'oratorio e della catechesi nella vasta a povera parrocchia dei Santi Nazaro e Celso a Verona; accanto alle responsabilità pastorali, ebbe anche il compito di coadiutore di curia.

Nel 1845 fu nominato parroco di Santi Nazaro e Celso.

Agostini animava un oratorio femminile nel quale si formò un gruppo di collaboratrici al quale affidò la scuola di carità per fanciulle della parrocchia: nel 1860 alcune di quelle maestre iniziarono a condurre vita comune e nel 1869 diedero vita alla congregazione delle Orsoline Figlie di Maria Immacolata.

Zefirini resse la parrocchia per oltre 50 anni, fino alla morte che lo colse nel 1896.

Il cultoModifica

Il 22 gennaio 1991 papa Giovanni Paolo II ha decretato le sue "virtù eroiche" riconoscendole il titolo di venerabile.

Lo stesso pontefice l'ha proclamato beato in Piazza San Pietro a Roma il 25 ottobre 1998.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89626879 · ISNI (EN0000 0000 6227 9116 · BNF (FRcb13507534t (data)