Apri il menu principale
Zeus
UniversoUniverso DC
Lingua orig.Inglese
AutoreGeorge Pérez
EditoreDC Comics
SessoMaschio
Luogo di nascitaMonte Olimpo
Poteri
  • Forza e resistenza sovrumane
  • Controllo della Folgore Divina
  • Controllo del tempo
  • Controllo della vita
Affiliazionedèi olimpici

Zeus è un personaggio immaginario dei fumetti pubblicati negli Stati Uniti d'America dalla DC Comics, ispirato al Dio Zeus della mitologia greca. Compare nelle storie di Wonder Woman. Con il rilancio editoriale delle pubblicazioni della DC Comics nel 2011, The New 52, il personaggio è diventato il padre biologico di Wonder Woman tramite Ippolita.

Biografia del personaggioModifica

Il personaggio, come nella mitologia classica, è il figlio dei titani Crono e Rea e capo degli dei olimpici. Durante una guerra tra i titani e gli dei olimpici, Zeus uccise suo padre e assunse il suo posto di re, dominando dal monte Olimpo con sua sorella e moglie Hera.

Zeus è un benefattore degli Amazzoni, ultime persone rimaste che ancora adorano gli dei dell'Olimpo. Tuttavia, i suoi atteggiamenti patriarcali, la mancanza di rispetto per i mortali e le richieste irragionevoli hanno talvolta condotto in conflitto i suoi seguaci, in particolare Wonder Woman\Diana. Zeus si interessa a Diana e vuole la sua verginità offrendole in cambio di diventare una dea, ma lei rifiuta. Zeus allora pretende che Diana intraprenda la Sfida degli Dei, durante la quale dovrà sconfiggere i mali che sono stati intrappolati nell'Isola Paradiso, compreso un Eeco e l' Hydra Lerna. Libera Heracles, che era stato rivolto a pietra e stava sostenendo l'isola. Durante una guerra degli Dei, Zeus conduce gli Dei Olimpici in un conflitto con i loro omologhi romani e altre divinità, fino a che gli eroi mortali non intervengono per porre fine alla guerra. Successivamente Darkside distrugge la gloria di Olimpo, Zeus convince quindi gli altri dèi ad abbandonare sia la Terra che Hermes solo . Gli dei ritornano più tardi a Olimpo ma sono stati occasionalmente costretti a difenderlo o a trasferirlo.

Come nel mito classico, Zeus frequenta spesso la moglie Hera e crea coppie con i mortali per produrre prole di semidei. Zeus è stato rivelato come padre di Wonder Girl (Cassie Sandsmark) e condivide un rapporto complicato con sua figlia, che risente la sua assenza per la maggior parte della vita.

Zeus, in poco tempo, si elegge come governatore di Olimpo durante un colpo di stato organizzato dalla figlia Athena con l'aiuto di Ares. A seguito di questo conflitto, Atena diventa Regina degli Dei e Ares viene nominato "Signore dell'Interno". Subito dopo, gli dei entrano nel loro secondo esilio, seguendo gli Amazzoni in un'altra dimensione, in seguito agli eventi della "Crisi Infinita". Il loro ritorno al regno del terreno è causato da Darkside, che cattura gli olimpici e colpisce i loro ricordi, cercando i segreti del loro potere. Nel conto alla rovescia alla crisi finale "I nuovi Dei di Darkside" si mostrano come Olympians e manipolano i loro seguaci. Una volta liberata da Darkside, il vecchio ordine olimpico viene ripristinato.

Le manipolazioni di Zeus e dei suoi seguaci arrivano finalmente all'apice con la creazione dei Gargareani , una razza di guerrieri destinata come omologa maschile degli Amazzoni. Zeus uccide il dio hawaiano Kāne Milohai , patrono di Wonder Woman, e usa il suo cuore per resuscitare Achille Warkiller , che nomina come capo dei Gargareani. Anche Zeus installa Achille come nuovo governatore di Themyscira . Quando Wonder Woman viene a sapere dell'omicidio di Kāne, si arrabbia e attacca Zeus. Questa bestemmia colpisce la madre Hippolyta e conduce Diana ad entrare in auto-esilio, abbandonando la sua ex.

Nel 2011, dopo il rilancio di Wonder Woman come parte dell'iniziativa editoriale "The New 52", l'origine di Wonder Woman viene rivisitata quando scopre che è figlia di Zeus. Zeus e Hippolyta impegnati in combattimento, e la loro lotta si è conclusa con la coppia che fa l'amore, e quindi Diana è stata concepita. Questo incontro era nascosto da Diana, che era cresciuto per credere che fosse nata da argilla, per proteggere Diana da Hera (moglie di Zeus). [3] Lennox (un'altra figli illegittima di Zeus) ha commentato che Zeus è stato "scarpato fuori dalla bobina immortale", suggerendo che è apparentemente morto. [4] È stato rivelato che Zeus era rinato come un bambino dalla figlia Athena (come Zeus le aveva dato dalla testa) che era stato immerso nella personalità fittizia e nel corpo di una donna di nome Zola che credeva Zeke Essere il figlio più giovane di Zeus. Riempendo la profezia che coinvolge il figlio ultimo di Zeus, Zeke viene rivelato essere il re degli dèi stesso, e poi incantò l'Athena finisce. Wonder Woman si rivolge tuttavia ad Athena per abbandonare questa forma che ha creato in modo tale che Wonder Woman possa tenere la sua amica Zola e la madre al nuovo bambino Zeus che potrebbe essere un miglior re degli dèi con Zola come madre mai mai in precedenza la sua vita. [5] Per liberare questa forma che ha creato in modo da Wonder Woman può mantenere la sua amica Zola e la madre al nuovo bambino Zeus, che potrebbe essere un re migliore degli dei con Zola come madre che non aveva mai avuto prima nella sua vita. [5] Per liberare questa forma che ha creato in modo da Wonder Woman può mantenere la sua amica Zola e la madre al nuovo bambino Zeus, che potrebbe essere un re migliore degli dei con Zola come madre che non aveva mai avuto prima nella sua vita.

Poteri e abilitàModifica

A seconda dello scrittore, i poteri di Zeus richiedono l'adorazione diretta o indiretta per sostenerli. Senza questo culto i suoi poteri possono svanire nel tempo permettendo ad altri dèi di uguagliarlo o superarlo.

Nella maggior parte delle storie, Zeus è uno o più potente dio olimpico. Ha enormi potenze soprannaturali, con una specializzazione sul controllo del tempo, ma può realizzare quasi tutto, tra cui la modifica, la resurrezione dei morti e la creazione di una nuova vita.