Apri il menu principale

Zoë Wanamaker

attrice statunitense

BiografiaModifica

Figlia di Sam Wanamaker e Charlotte Holland, entrambi morti di cancro, sebbene sia nata negli Stati Uniti, vive da moltissimo tempo in Inghilterra, dove ha perso del tutto l'accento americano. Possiede comunque sia la cittadinanza statunitense sia quella britannica, acquisita nel 2000. La sua famiglia fu costretta a trasferirsi nel Regno Unito a causa delle persecuzioni McCarthy, che colpirono anche il padre. Soffre inoltre di dislessia. Dal 1994 è sposata con l'attore irlandese Gawn Grainger.

CarrieraModifica

Nonostante sia conosciuta a livello mondiale per il ruolo di Madama Bumb in Harry Potter e la pietra filosofale, nel Regno Unito è maggiormente conosciuta per interpretare Susan Harper nella sitcom My Family.

In televisione ha partecipato, interpretando il ruolo di Ariadne Oliver, a quattro episodi della serie televisiva Poirot: Carte in tavola, Fermate il boia, Sono un'assassina? e Poirot e la strage degli innocenti.

È principalmente attiva a teatro, dove ha ad esempio recitato nell'Elettra di Sofocle, per cui ha anche ottenuto un premio.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiaggioModifica

TeatroModifica

RiconoscimentiModifica

Tony Award
Laurence Olivier Award
Drama Desk Award
British Academy Television Award
British Academy Film Award
Outer Critics Circle Award

CitazioniModifica

  • Non ho la sicurezza giusta per essere una personalità.
  • Quando sono in America, mi sento inglese, e ne sono orgogliosa!
  • I figli? Non ho rimpianti sul non aver avuto figli. Qual è il motivo? È solo qualcun altro per cui battersi.

Doppiatrici italianeModifica

Da doppiatrice è sostituita da:

OnorificenzeModifica

  Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'arte drammatica.»
— 2001

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN102401368 · ISNI (EN0000 0001 2145 9513 · LCCN (ENno98092507 · GND (DE1062245210 · BNF (FRcb142377458 (data) · NLA (EN40005576 · WorldCat Identities (ENno98-092507