Apri il menu principale

Zoey Deutch

attrice statunitense

BiografiaModifica

Zoey Deutch nasce nel 1994 a Los Angeles, in California, dall'attrice Lea Thompson e dal regista Howard Deutch.[3] Ha una sorella maggiore nata nel 1991, Madelyne, anch'ella attrice.[4] Il suo prozio è l'attore Robert Walden (fratello della nonna paterna). Viene cresciuta secondo la fede di suo padre, l'ebraismo, festeggiando il Bar mitzvah.[5][6][7]

CarrieraModifica

Zoey comincia a recitare nel 2010 nella serie Disney Zack e Cody sul ponte di comando[8] nel ruolo di Maya. Dal 2011 al 2012, è Juliet Martin, personaggio ricorrente nella serie televisiva Ringer. Appare inoltre come guest star in singoli episodi di NCIS - Unità anticrimine e Criminal Minds: Suspect Behavior, oltre a recitare nel pilot della serie televisiva Hallelujah[9], che non ha poi avuto seguito.

Nel 2011 recita, al fianco di sua madre e di sua sorella, nel film cinematografico Mayor Cupcake, e nel 2013 interpreta il personaggio secondario di Emily Asher in Beautiful Creatures - La sedicesima luna. Nello stesso anno, viene scelta per interpretare la protagonista dhampir Rosemarie "Rose" Hathaway in Vampire Academy, primo adattamento della serie di romanzi L'accademia dei vampiri.[10]

Appare nella commedia Proprio lui? (2016) con James Franco e Bryan Cranston. Nel 2017 è protagonista del videoclip del cantautore britannico Ed Sheeran, Perfect, uscito il 9 novembre 2017 alle 12.00, e del film Prima di domani. L'anno successivo è nel cast di Come far perdere la testa al capo.

Altro lavoroModifica

Deutch insieme a Gugu Mbatha-Raw, Rodrigo Santoro e Vince Vaughn hanno eseguito una lettura di scene selezionate di cinque sceneggiature vincitrici del 2017 all'Academy Nicholl Fellowships 2017 al Screenwriting Awards Presentation & Live Read. Ha anche partecipato come presentatrice al 2018 Film Independent Spirit Awards. Ha preso di nuovo il palco come presentatrice per accogliere il fondatore del non-profit, organizzazione non governativa Vital Voices, Hillary Clinton al Global Leadership Awards 2018. È entrata a far parte dei relatori nel primo "Embrace Ambition Summit" tenutosi al Lincoln Center di New York. È uno degli invitati all'Accademia 2018.

AttivismoModifica

Deutch collabora con Water.org per la campagna Give.Water.org. Sostiene Planned Parenthood e faceva parte del suo raduno con sostenitori e leader pro-choice che celebravano il 45º anniversario di Roe v. Wade a Sacramento, in California. Si è esibita a favore dell'Alzheimer's Association e "What a pair!" Org con sua madre Lea Thompson e la sorella Madelyn Deutch. Con la sua famiglia, ha lavorato per oltre un decennio con Corazón de Vida, che sostiene orfanotrofi a Baja, in Messico. Ha partecipato alla Women's March 2017 e 2018. Fa anche parte della campagna Embrace Ambition della Tory Burch Foundation. È stata una delle celebrità ambasciatrici del settimo evento annuale di shopping designer di carità "Shop for Success" che sostiene gli sforzi di Dress For Success . Ha anche mostrato il suo sostegno al movimento contro le molestie Time's Up . Ha fatto parte di diverse campagne di raccolta fondi per beneficenza e a sostegno di varie cause.

Editoriale e modaModifica

Deutch è stata la cover girl del numero di febbraio 2013 della rivista Justine , numero di aprile 2013 della rivista Miabella, numero di dicembre 2013 della rivista Afterglow , edizione di marzo 2014 della rivista Bello , numero di giugno 2015 della rivista Flaunt , il numero di Cosmopolitan USA del febbraio 2016 edizione primavera 2016 della rivista Rogue . È apparsa sulla copertina del numero di settembre 2016 di Harper di Harper's Bazaar e si è esibita come guest editor.

Ha fatto come modella per il numero di marzo 2013 di Interview , Allure di dicembre 2016 e ha realizzato servizi fotografici per i numeri di febbraio 2014 di Seventeen e InStyle , numero di dicembre 2015 di Nylon , gennaio 2016 e aprile 2017 emissioni di W Magazine , Numero di marzo 2017 di Vanity Fair Italia , numero di aprile 2017 di Vogue Russia e Vogue Turkey , numero di maggio 2017 di Vanity Fair Spagna , numero di luglio 2017 di Marie ClaireIndonesia , numero dell'estate 2017 della rivista Wonderland e campagna estiva per Tory Burch LLC .

Era sulla copertina del numero di aprile di C California Style Magazine di aprile 2017 e anche su Fresh Faces di Marie Claire 2017 e una delle stelle di copertina della sua edizione di maggio 2017. Era sulla copertina del portfolio annuale di Women Of Hollywood della rivista The Edit a maggio 2017,Primavera / Estate 2017 numero 07 di Tidal Magazine e sull'edizione di febbraio 2018 di New York Post Alexa . È stata la cover star del maggio 2018 di Ocean Drive Magazine , Capitol File Magazine e Los Angeles Confidential .

Viene spesso inserita nelle migliori liste di vestiti per le sue varie apparizioni da fonti famose e anche nelle prime file della settimana della moda di Milano, Paris Fashion Week, Diane von Furstenberg, Cushnie et Ochs, DKNY, New York Fashion Week.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

VideoclipModifica

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Zoey Deutch è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Biography, Zoey Deutch Fans (archiviato dall'url originale il 19 settembre 2012).
  2. ^ (EN) Zoey Deutch News, Zoey Deutch Bio and Photos, TVGuide.com. URL consultato il 2 aprile 2012.
  3. ^ (EN) The Howard Deutch Picture Pages, SuperiorPics.com. URL consultato il 16 settembre 2011.
  4. ^ (EN) Biografia di Lea Thompson, filmreference. URL consultato il 5 dicembre 2008.
  5. ^ (EN) News - NY Comic Con Coverage: 'Beautiful Creatures' - ShowBizCafe.com - Movies. Reviews. News. DVD's, ShowBizCafe.com. URL consultato il 20 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2012).
  6. ^ (EN) Thomas Mann And Zoey Deutch Talk Southern Stereotypes In 'Beautiful Creatures', Fanbolt.com. URL consultato il 25 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2013).
  7. ^ (EN) Jay Bobbin, Lea Thompson Gets In Holiday Spirit On Usa - Sun Sentinel, Articles.sun-sentinel.com, 29 novembre 2003. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  8. ^ (EN) Suite Life On Deck's Zoey Deutch Scrubs Her Way Into Better Gig, cinemablend.com, 12 marzo 2011. URL consultato il 16 settembre 2011.
  9. ^ (EN) 'The Suite Life on Deck's' Zoey Deutch Cast in ABC's 'Hallelujah' (Exclusive), hollywoodreporter.com, 11 marzo 2011. URL consultato il 16 settembre 2011.
  10. ^ (EN) Chelsea Mueller, Vampire Academy Movie Casting: It’s Going to be Okay!, 5 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2013).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN308179092 · ISNI (EN0000 0004 3072 1546 · LCCN (ENno2014069811 · GND (DE1049336410 · BNF (FRcb16923026c (data) · WorldCat Identities (ENno2014-069811