Apri il menu principale
Zucchero
ArtistaZucchero
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione3 settembre 1990
Durata58:25
Dischi1
Tracce12
GenerePop
Blues
EtichettaPolyGram/London Records
ProduttoreCorrado Rustici
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia
(vendite 100.000+)[1]
Dischi di platinoSvizzera Svizzera
(vendite 50.000+)[2]

Norvegia Norvegia
(vendite 50.000+)

Europa Europa
(Vendite: 1.000.000+)[3]
Zucchero - cronologia
Album precedente
(1989)
Album successivo
(1991)
Singoli

Zucchero, edito anche con il titolo Zucchero Sings his Hits in English, è una raccolta del cantante Zucchero pubblicata il 3 settembre 1990.

Indice

La raccoltaModifica

In questa raccolta, pubblicata in tutta Europa, in Sud America, in Giappone, negli Stati Uniti, in Asia, in Australia e in Sudafrica, l'autore ripropone alcune canzoni del suo repertorio, tradotte in inglese da Frank Musker. Grazie a questo disco, i brani Senza una donna e Diamante entrano a far parte della colonna sonora del telefilm Baywatch. Il brano You're Losing Me, invece, viene incluso nella colonna sonora del film Red Shoe Diaries, che in Italia uscirà con il titolo di Orchidea selvaggia 3.

TracceModifica

Gli autori dei brani sono gli stessi delle versioni originali, eccetto dove diversamente indicato.

Le tracce 1, 2, 4, 5, 6, 7 e 9 sono le versioni inglesi di brani precedentemente pubblicati. Le restanti tracce sono state ripubblicate in lingua originale.

Versione originaleModifica

  1. Diamante – 5:51 (testo: Francesco De Gregori, F. Musker)
  2. Wonderful World (feat. Eric Clapton) – 4:35 (testo: Zucchero, F. Musker)
  3. Il mare impetuoso al tramonto salì sulla luna e dietro una tendina di stelle... – 4:00
  4. Mama – 7:23 (testo: Zucchero, F. Musker)
  5. Dunes of Mercy – 5:33 (testo: M. Figliè, F. Musker)
  6. Senza una donna (Without a Woman) – 4:30 (testo: Zucchero, F. Musker)
  7. You're Losing Me – 6:00 (testo: Zucchero, F. Musker)
  8. Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane dallo stress e dall'Azione Cattolica – 4:55
  9. You've Chosen Me – 2:30 (testo: Zucchero, F. Musker)
  10. Diavolo in me – 4:05
  11. Overdose (d'amore) – 5:23
  12. Nice (Nietzsche) che dice – 3:20

Altre versioniModifica

Seconda versione

Nella seconda versione viene introdotto il celebre duetto con Paul Young in Senza una donna (Without a Woman), che diventerà uno dei maggiori successi di Zucchero in ambito internazionale.

Terza versione

La terza ed ultima versione è uguale alla seconda, con l'aggiunta del duetto con Randy Crawford nella versione inglese di Diamante, poi pubblicato come singolo.

I video musicaliModifica

Successo commercialeModifica

L'album ha venduto oltre 1 500 000 di copie in Europa,[4] e circa 3 000 000 nel mondo.[5]

ClassificheModifica

In Svizzera, Germania e Paesi Bassi la raccolta rimase in classifica per 20 settimane.

Classifica (1991) Posizione
massima
  Regno Unito 29[6]
  Norvegia 3[7]
  Germania 9[7]
  Paesi Bassi 8[8]
  Svezia 20[7]
  Svizzera 7[7]
  Francia 6[9]
  Stati Uniti 32
  Europa 16[10]

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (1991) Posizione
Norvegia 15[11]
Svizzera 26[12]
Francia 55
Germania 75[13]
Olanda 63[14]
  Europa 56[15]

NoteModifica

  1. ^ infodisc.fr, http://infodisc.fr/Album_Certification_Liste.php.
  2. ^ hitparade.ch, http://hitparade.ch/search_certifications.asp?search=zucchero.
  3. ^ (EN) Collezione privata, Platinum Record Status (JPG), International Federation of the Phonographic Industry, 1991. URL consultato il 23 settembre 2018.
    «World Wide Europe Award for "Zucchero"».
  4. ^ L'espresso, in L'Espresso, nº 26, 1992, p. 188. URL consultato il 27 dicembre 2017.
    «Zucchero, la compilation cantata in inglese col meglio di Blues e Oro incenso di birra, ha trovato in tutta Europa un milione e mezzo di acquirenti.».
  5. ^ Corrado Rustici Biography (PDF), su corradorustici.com. URL consultato il 7 settembre 2018.
  6. ^ (EN) Zucchero, offcial chart.uk. URL consultato il 16 agosto 2018.
  7. ^ a b c d (DE) Zucchero hit parade, Hitparade.ch. URL consultato il 16 agosto 2018.
  8. ^ (EN) Netherlands chart (PDF), Music & Media (Pag. 26). URL consultato il 16 agosto 2018.
  9. ^ (FR) Zucchero, Infodisc.fr. URL consultato il 16 agosto 2018.
  10. ^ (EN) European top 100 albums (PDF), Music & media (Pag. 26). URL consultato il 16 agosto 2018.
  11. ^ (EN) Norway year chart, lista.vg.no. URL consultato il 16 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  12. ^ (EN) Swiss Year-End Charts 2001, swisschart.com. URL consultato il 4 aprile 2011.
  13. ^ (DE) Album jahre 1991, offiziellecharts.de. URL consultato il 16 agosto 2018.
  14. ^ (EN) jaaroverzichten 1991, dutchcharts.nl. URL consultato il 16 agosto 2018.
  15. ^ (EN) European chart top 100 (PDF), Music & Media (Pag. 24). URL consultato il 16 agosto 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica