Zygmunt Gonzaga Myszkowski

nobile polacco
Zygmunt Gonzaga Myszkowski
Zygmunt Gonzaga Myszkowski.jpg
Ritratto di Zygmunt Gonzaga Myszkowski, 1600 circa
Margravio di Mirów
Stemma
Nascita 1562
Morte Bassano del Grappa, 15 luglio 1615
Sepoltura Cracovia
Luogo di sepoltura Cappella Myszkowski, Chiesa domenicana
Dinastia Myszkowscy
Padre Zygmunt Myszkowski
Madre Beata Przerębska
Consorte Elżbieta z Ziemblic Boguszówna
Figli Jan, Ferdynand, Władysław, Anna

Zygmunt Gonzaga Myszkowski (1562Bassano del Grappa, 15 luglio 1615) è stato un nobile polacco.

BiografiaModifica

Il marchese Myszkowki fu il capo del partito monarchico e sostenne la politica di Sigismondo III di Svezia e dei suoi progetti per rafforzare il potere regio. Era nipote di Piotr Myszkowski (1510-1591), vescovo di Cracovia dal 1577 al 1591. Nel 1596 Papa Clemente VIII gli diede il titolo di margravio di Mirów, fondata negli anni 1586-1591 dallo zio vescovo.

Nel 1597, durante il suo soggiorno a Mantova, fu adottato insieme al fratello Alexander dall'amico Vincenzo Gonzaga, che concesse di affiancare al suo cognome quello dei Gonzaga.[1]

Nel 1601 fondò con il consenso della Dieta l'ordine Pińczowską.

Fu Maresciallo della Corona dal 1603 e castellano di Wojnicz.

DiscendenzaModifica

Zygmunt sposò Elżbieta z Ziemblic Boguszówna (†1643) ed ebbero quattro figli:[2]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) Jerzy Jan Lerski, Historical Dictionary of Poland, 966-1945, Westport, 1996.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311282358 · WorldCat Identities (ENviaf-311282358