Ágnes Farkas

pallamanista ungherese

Ágnes Farkas (Budapest, 21 aprile 1973) è una pallamanista ungherese.

Ágnes Farkas
Farkas Ágnes tiszteletbeli székely - Várkert Bazár, 2015.02.14 (4).JPG
Nazionalità Ungheria Ungheria
Altezza 184 cm
Peso 71 kg
Pallamano Handball pictogram.svg
Carriera
Squadre di club
–1992Építők SC? (?)
1993–1996Budapesti Spartacus SC? (?)
2004-2007Ferencvárosi TC? (?)
1996–1997Borussia Dortmund? (?)
1997–1999Podravka Koprivnica? (?)
1999–2000Dunaferr? (?)
2000–2003Ferencvárosi TC? (?)
2003–2005Aalborg DH? (?)
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi Olimpici
Argento Sydney 2000
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Austria e Ungheria 1995
Argento Croatia 2003
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Romania 2000
Bronzo Paesi Bassi 1998
Statistiche aggiornate al 1 luglio 2022

Ha vinto una medaglia d'oro ai Campionati Europei del 2000 e una medaglia d'argento alle Olimpiadi estive del 2000 e ai Campionati Mondiali del 1995 e del 2003.

CarrieraModifica

ClubModifica

Farkas ha iniziato a giocare a pallamano per la squadra Építők SC, dove è rimasta fino al 1992, quando si è trasferita al Budapesti Spartacus. Un anno dopo. è entrata a far parte del Ferencvárosi Torna Club, dove ha trascorso sei stagioni. Lì ha ottenuto i suoi più grandi successi di club, inclusi campionati e coppe, EHF Champions League e medaglie d'argento EHF Cup. Grazie alle sue eccezionali prestazioni nel corso degli anni, è considerata un'icona del club dai fan del Ferencváros.

Ha anche gareggiato all'estero, giocando per la squadra tedesca del Borussia Dortmund e in seguito collezionando due coppe croate e titoli di campionato croato con il Podravka Koprivnica. Farkas ha giocato le sue ultime stagioni per la squadra danese dell'Aalborg DH, coronando la sua carriera con un argento in campionato danese nel suo ultimo anno.

Sebbene nell'aprile 2005 Gjerpen IF le abbia offerto un contratto di un anno con l'opzione per un altro anno, [1] Farkas ha dichiarato di non voler rimanere nella pallamano professionistica e alla fine si è ritirata alla fine della stagione.[2]

Tuttavia, non è rimasta completamente lontana dallo sport dopo il suo ritiro, poiché allena i bambini.[3]

InternazionaleModifica

Ha debuttato nella nazionale ungherese il 16 ottobre 1993 contro la Polonia, [3] e ha partecipato al suo primo Campionato del Mondo in quell'anno, finendo settima. Nel 1994 è stata nominata capocannoniere del Campionato Europeo. Un anno dopo, fa fatto parte della squadra che ha vinto una medaglia d'argento ai Campionati del Mondo, organizzati congiuntamente dall'Austria e Ungheria. Nel 1996, per un infortunio è stata costretta ha saltare sia i Giochi Olimpici che il Campionato europeo.

Al Campionato del mondo nel 1997 si è classificata nona, al Campionato europeo l'anno successivo. ha vinto una medaglia di bronzo e si è classificata quinta nel 1999. Ha fatto parte della squadra vincitrice d'argento delle Olimpiadi estive del 2000,[4][5] ed è stata selezionata per la squadra che ha trionfato al Campionato europeo lo stesso anno. Nel 2002 ha ottenuto il quinto posto ai Campionati europei con l'Ungheria ed è stata premiata come capocannoniere.

Ha partecipato ai Mondiali del 2003 e ha preso parte alle Olimpiadi estive del 2004 ad Atene, dove l'Ungheria è arrivata quinta. [6]

PalmarèsModifica

ClubModifica

  • Nemzeti Bajnokság I:
    • Vincitrice: 1991, 1994, 1995, 1996, 2002
  • Magiaro Kupa:
    • Vincitrice: 1992, 1994, 1995, 1996, 2000, 2003
  • Coppa di Germania:
    • Vincitrice: 1997
  • Campionato croato:
    • Vincitrice: 1998, 1999
  • Coppa di Croazia:
    • Vincitrice: 1998, 1999
  • Damehåndboldligaen:
    • Medaglia d'argento: 2005
  • EHF Champions League:
    • Finalista: 2002
  • Coppa delle Coppe EHF:
    • Finalista: 1994
  • Coppa EHF:
    • Finalista: 1997
  • Trofeo Campioni EHF:
    • Vincitrice: 1999
    • Terza classificata: 2002

InternazionaleModifica

Premi e riconoscimentiModifica

OnorificenzeModifica

  Croce di Cavaliere
— 2000[7]

NoteModifica

  1. ^ (HU) Farkas Ágnes norvégiába szerződhet, su Origo, 12 aprile 2005.
  2. ^ (HU) Farkas ágnes bejelentette visszavonulását, su Origo, 28 aprile 2005.
  3. ^ a b c (HU) Barkácsolásra váltott világklasszis kézisünk, su Origo, 9 luglio 2007.
  4. ^ Profile: Ágnes Farkas, su sports.reference.com. URL consultato il 19 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2012).
  5. ^ (EN) 2000 Summer Olympics 2013, Sydney, Australia 2013; Handball, su databaseolympics.com, 7 aprile 2008. URL consultato il 19 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2008).
  6. ^ (EN) Hungary Handball at the 2004 Athina Summer Games, su sports-reference.com. URL consultato il 1º luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).
  7. ^ (HU) Az államfő kitüntette az olimpia hőseit, su origo.hu, 14 ottobre 2000. URL consultato il 1º luglio 2022 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2012).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica