Apri il menu principale
.45 HP
Descrizione
Tipocartuccia per pistola
OrigineItalia Italia
Specifiche tecniche
Derivata da.45 ACP
Diametro proiettile11,43 mm
Diametro collo12,00 mm
Diametro base12,10 mm
Diametro fondello12,20 mm
Spessore fondello0.89 mm
Lunghezza bossolo21,80 mm
Lunghezza cartuccia32,00 mm
Capacità cartuccia1.56 cm³
tiropratico.com
voci di munizioni presenti su Wikipedia

La .45 HP è un tipo di munizione calibro 11,43 mm per pistola ideata soprattutto per il mercato italiano, per uso civile, come il 9 × 21 mm IMI. Rispose all'esigenza di affiancarsi in Italia ai proiettili da pistola specifici per l'uso militare, in particolare il .45 ACP, del quale era vietata la vendita ai civili.

Il calibro .45 HP (11,43 mm di diametro e 21 mm di lunghezza) differisce dal .45 ACP (11,43 mm di diametro e 22 mm di lunghezza) per la lunghezza del bossolo che nel secondo caso è più lungo di un solo millimetro. Il .45 HP è una cartuccia che spara un proiettile di dimensioni notevoli e di buona efficacia terminale, subsonico con velocità di 260/280 m/s alla volata, la cui energia media di circa 500 Joule, pari a circa 51 kgm, viene ben trasmessa all'impatto dalla pesante palla (la palla standard da 230 grani ha massa doppia rispetto a quella standard per la cartuccia da 9 mm Parabellum).

Oggi è sempre più sostituito dallo standard statunitense del calibro .45 ACP, che dal 1996 è divenuto un calibro consentito per uso civile anche in Italia. L'uso di una cartuccia 45 ACP in una pistola camerata per il 45 HP è impossibile in quanto il carrello non va in chiusura perché la munizione (che fa head space sul bordo del bossolo) è più lunga di 1 millimetro. L'uso di una cartuccia 45 HP in un'arma camerata per il 45 ACP è possibile perché l'arma va in chiusura ma alla lunga si può rompere l'unghia dell'estrattore e si ha una notevole perdita di precisione.

Armi Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi