Aaahh!!! Real Monsters

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il videogioco omonimo, vedi Aaahh!!! Real Monsters (videogioco).
Aaahh!!! Real Monsters
serie TV d'animazione
Real Monsters logo.jpg
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreGábor Csupó, Peter Gaffney
MusicheDrew Neumann
StudioKlasky Csupo, Nickelodeon Animation Studio
ReteNickelodeon
1ª TV29 ottobre 1994 – 6 dicembre 1997
Episodi52 (completa)
Durata ep.22-24 min
Generecommedia horror

Aaahh!!! Real Monsters è una serie televisiva animata statunitense del 1994, creata da Gábor Csupó e Peter Gaffney e sviluppata da Klasky Csupo.[1]

La storia si concentra su tre mostri, Ickis, Oblina, e Krumm, che frequentano una scuola per mostri sotto una discarica cittadina per imparare come terrorizzare gli umani.

La serie è stata trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti su Nickelodeon dal 29 ottobre 1994 al 6 dicembre 1997, per un totale di 52 episodi ripartiti su quattro stagioni.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 1994-1995 inedita
Seconda stagione 13 1995 inedita
Terza stagione 13 1996 inedita
Quarta stagione 13 1997 inedita

Personaggi e doppiatoriModifica

Personaggi principaliModifica

Ickis è il figlio del leggendario mostro Slickis, un fatto che gli procura un piccolo complesso di inferiorità. È piccolo e color magenta, con orecchie lunghe e piedi che sembrano quasi le calzature di un giullare. Per questo motivo spesso non riesce impaurire nessuno, anzi viene sovente scambiato per un coniglio. Ickis frequenta l'Accademia dei Mostri e ha l'abilità di gonfiarsi a dismisura, aumentando notevolmente le proprie dimensioni. Appare anche nel videogioco Nicktoons Racing.

Oblina viene da una rinomata famiglia di mostri ed è considerata la miglior studente della scuola. Sembra un bastone bianco e nero, con un paio di labbra grandi, rosse e rimovibili. Ha l'abilità di terrorizzare gli umani con gli incubi, che può produrre infilando un dito nelle orecchie delle persone mentre stanno dormendo.

Krumm è un mostro che, come gli altri suoi famigliari, ha gli occhi separati dal resto del corpo. Per questo motivo spesso li tiene nelle mani, ma quando deve usare entrambe le mani posiziona i suoi occhi delicatamente dentro la bocca.

Un pane con due occhi, una bocca, faccia e gambe che mangia umani, animali, creature, case, mostri e alieni.

Personaggi di supportoModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione